3 barche per farti il Mediterraneo senza spendere un euro in benzina

Coltello Helmsman
Vienici a trovare al Salone di Genova e vinci questo super coltello!
13 Settembre 2019
Quick QNN
Quick Nautical Network, funzionalità e integrazione protagoniste a Cannes
14 Settembre 2019
Silent 80

Silent 80

Silent 80

Silent 80

C’è una famiglia di catamarani totalmente elettrici che ha un motivo di vanto, sono gli unici e i soli al mondo a poter attraversare (e ad aver attraversato) un Oceano utilizzando solo energia solare ed elettrica per muoversi. Stiamo parlando dei Silent Yachts. Ovviamente essendo un magazine che si concentra sul Mediterraneo, cosa c’è di meglio che girarsi tutte le isolette greche o la Riviera (francese o italiana fate voi!)?

ECCO TUTTO IL MEGLIO DA CANNES 

Da Cannes vi raccontiamo 3 barche con cui potete fare tutto il Mediterraneo “crocierando” senza spendere un euro di benzina. Ovviamente si va con calma, ma chi compra uno yacht del genere non lo fa certo per le prestazioni.

La “famiglia Silent Yachts” si è allargata con il Silent 44, il 60 ed l’80 piedi con tre ponti. Questi multiscafi dell’austriaca Silent Yachts sono tra le barche più all’avanguardia dal punto di vista tecnologico: niente vibrazioni, niente fumo, niente rumore, tutto grazie alla propulsione elettrica. Ci mancherebbe, direte, si chiama pure “Silent Yachts”. Non è però un risultato banale come testimonia l’uso di aria condizionata e cucina quando la barca è all’ancora: tutto funziona senza bisogno di generatore, che è comunque presente, ma viene usato per ricaricare le batterie solo in casi di emergenza.

ECCO QUANTO COSTA IL SILENT 55

Silent 44

Il Silent 44 è attualmente il più piccolo della gamma. Piccola, sì, ma sempre elettrica, solare, e oceanica. La crociera rimane di lusso anche su questo modello con tutti i comfort da barca “top”.

Nella configurazione standard, i due motori elettrici da 30 kW raggiungono una velocità massima di 12 nodi, ma la propulsione può essere aumentata a 2×80 kW. E’ possibile girare tutto il Mediterraneo con pura e pulita energia solare, senza rinunciare al comfort di uno yacht classico.

Silent 44

Silent 44

Silent 60

Se il modello più venduto è il Silent 55, questo rappresenta un upgrade. Una barca più lunga, più larga e più voluminosa, con modifiche anche nella forma dello scafo che migliora le prestazioni anche grazie all’ottimizzazione con lo studio CFD, con linea di galleggiamento più lunga e prua rovesciata. Il design esterno assomiglia a quello dell’ammiraglia Silent 80. I

suoi dettagli distintivi sono la lunga striscia di finestre sul fianco dello scafo e una maggiore superficie della finestra in generale. Inoltre, lo spazio di stoccaggio del 60 piedi è molto più grande, ha un’altezza libera maggiore e pannelli solari più potenti: 42 pezzi per 16,8 kWp contro i 30 per 10,8 kWp del Silent 55. Il Silent 60 è un vero e proprio cruiser mondiale.

Silent 60

Silent 60

Silent 80 a tre ponti

Il salone panoramico climatizzato sul flybridge del Silent 80 Tri-Deck è molto comodo e aiuta a prolungare il periodo di utilizzo della barca. Lo spazio extra in alto aggiunge più spazio per le aree sociali a bordo, offrendo al tempo stesso nuove opportunità in termini di layout. Il Silent 80 Tri-Deck è disponibile con un “sky-lounge” sul ponte superiore o un grande fly deck di 90 m² che può essere progettato come “ponte armatoriale con una vasta suite armatoriale privata con vista a 360° e terrazza.

Allo stesso tempo, la soluzione Tri-Deck non influisce sulle prestazioni. Il nuovo SILENT 80 sarà in grado di raggiungere gli stessi 18 nodi con la più potente combinazione di motori elettrici e raggiungere le 100 miglia nautiche al giorno a velocità di crociera senza bruciare un solo litro di carburante.

Silent 44

Silent 44

 

Cosa ne pensi?