fbpx

A pescare con il RIB, ecco il Master 775 Fishing

Cranchi 26, il lusso concentrato in otto metri
24 settembre 2018
Vuoi comprarti un fisherman usato? Cinque consigli per non prendere “bidoni”
26 settembre 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

La pesca è stato uno dei trend del Salone Nautico di Genova 2018. Dalle moto d’acqua come Sea Doo fino ai fisherman puri, passando per i rib (Rigid Inflatable Boat). Tra i gommoni per la pesca il Master 775 Fishing è uno dei più completi già nella versione standard. Nato per la pesca è lungo 7,70 metri e largo 3,1 metri può trasportare a bordo fino a 16 persone. Al Salone era in esposizione con un DF350A di Suzuki da appunto 350 cavalli, mentre solitamente è equipaggiato con due motori da 150 cavalli l’uno, che lo rendono più stabile e aumentano l’autonomia riducendo i consumi. Ideale per diverse tipologie di pesca è un mezzo che consente rapidi spostamenti per andare ad insidiare banchi anche più distante dalla costa. Il mezzo è full custom in gran parte dei suoi aspetti, ma già la versione base è già completa.

In dotazione a bordo il Master 775 è equipaggiato con molti accessori tra cui la vasca del pescato con maceratore e piastra refrigerante, seduta lombare con vasca del vivo integrata, consolle di guida con timoneria idraulica e plancetta di poppa con scala telescopica in inox. Su richiesta è equipaggiabile con Impianto di ricarica da banchina, WC con acque nere, fornello ad induzione e teli notte. Il cantiere fornisce, gratuitamente e a scelta, una combinazione canna-mulinello della Shimano. La scelta è tra la combinazione drifting, la spinning al tonno e la traina con vivo. Per finire il battello può essere personalizzato con varie colorazioni.

Partecipa alla discussione anche tu!

shares