Antivegetativa eco e robot pulisci carena. Puoi testarli gratis: ecco come

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

robot pulisci carena

Addio ai biocidi nella tua antivegetativa: ora potrai applicare una vernice eco e denti di cane, alghe e limo ci penserà un drone a eliminarli, con cadenza periodica. Fantascienza? No, progetto concreto e già in atto. Si chiama Green Keel Pack e lo puoi testare gratuitamente.

Gruppo Boero, leader nel settore dei prodotti vernicianti per imbarcazioni (tra i suoi marchi c’è Veneziani), in collaborazione con KeelCrab, brand di droni sottomarini prodotti dall’azienda Aeffe, lanciano Green Keel Pack: il progetto pilota che saprà rivoluzionare la pulizia e il mantenimento delle imbarcazioni.

Diventa tester del progetto Green Keel Pack

Nato dalla costante ricerca di antivegetative a basso impatto ambientale, Green Keel Pack offre, infatti, la possibilità ai primi 25 armatori che si candideranno di testare gratuitamente i nuovi prodotti inclusi nel pack sulle proprie imbarcazioni. Partecipare è semplice, basterà iscriversi al sito https://consultancy.keelcrab-network.com/test_antivegetativa e i selezionati riceveranno l’antivegetativa Eco Hull Paint di Gruppo Boero priva di biocidi, e il servizio di pulizia della carena effettuato con il drone subacqueo KeelCrab, per il quale la pittura è stata appositamente studiata.

COMPILA IL FORM SE VUOI DIVENTARE TESTER CON LA TUA BARCA

Una volta applicata l’antivegetativa un operatore specializzato si occuperà di un ciclo di pulizia, effettuato ogni due mesi con il drone subacqueo, senza necessità di dover spostare l’imbarcazione, garantendo il mantenimento della pittura in uno stato ottimale.

I vantaggi

I vantaggi che derivano dalla combinazione di questi due innovativi prodotti sono notevoli, a partire dalla prevenzione costante da alghe e denti di cane, per uno scafo sempre pulito, per arrivare al monitoraggio subacqueo delle condizioni della carena. Il tutto garantendo un ridotto impatto ambientale grazie all’uso della pittura biocide-free e di spazzole delicate di cui il drone è dotato in grado di non rimuovere la pittura ma preservarla nel tempo, andando a lavorare solo sulla vegetazione o i derivati superiori.


👇 NON PERDERTI I MIGLIORI ARTICOLI! 👇

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Galeon 435 GTO

Galeon 435 GT: un cruiser veloce moderno in 12 metri

Tra le cinque barche al debutto al Miami Boat Show 2024 abbiamo menzionato modelli eterogenei per dimensioni e forma. Tra questa quella più “appariscente” a prescindere dalla lunghezza effettiva era probabilmente il nuovo Galeon 435 GT, 12 metri. Vediamo perché.

Torna su