La nuova linea di Austin Parker è già realtà! Ecco tutte le novità

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

austin parker 44
Austin Parker Ibiza 44

Il 2020 sarà un anno molto importante per Austin Parker, brand di Austin Parker International. Le novità in arrivo sono tantissime e a 360° a partire da un nuovo progetto imprenditoriale. Su tutte poi l’arrivo di due modelli “walk-around”, della linea Ibiza, che interpretano la grande richiesta di questo genere di imbarcazione secondo la filosofia Austin Parker.

Austin Parker: nel 2020 la nuova linea

In questo 2020 Austin Parker International ha deciso di lanciare il “nuovo corso” con una gamma di imbarcazioni completamente modernizzata. Soluzioni di design attuali per una barca pensata da walk-around con linee di poppa basse sull’acqua. La linea è inconfondibilmente Austin Parker, con la tipica prua alta e piena, ma più moderna e slanciata.

In regia lo studio del celebre designer italiano Fulvio De Simoni a cui è andato il compito di reinterpretare le caratteristiche e la filosofia del marchio senza stravolgerlo.

Per caratterizzare meglio la gamma, è stato dato un nome ad ogni linea:

  • – linea Ibiza, costituita da due modelli “walk around” rispettivamente di 44 e 48 piedi, oltre a un 85 piedi in progettazione
  • – linea Mahòn, costituita da 2 “motor yacht” di 46 e di 50 piedi;
  • – linea Palma, costituita da 2 “flying bridge” di 62 e di 66 piedi.
austin parker 44
Austin Parker Ibiza 44

Chiude la gamma di Austin Parker AL 86 piedi, con scafo e sovrastruttura in alluminio, una scelta che si allinea alle sempre più forti richieste “green”.

Tutti i modelli sono caratterizzati da soluzioni di design innovativo e funzionale, destinato a un armatore esigente che cerca una soluzione custom che assecondi le proprie passioni per lo yachting.

A proposito di Austin Parker

La società, sotto il controllo di Sebastiano Gravagno (Gianni) che ricopre anche il ruolo di CEO e general manager, risiede a Barcellona (ES) e ha la struttura produttiva a Pisa, presso l’area cantieristica di Seven Stars M&S con il quale Austin Parker International ha costituito una joint venture per la produzione delle imbarcazioni.

La produzione è eseguita dalle maestranze del cantiere sotto il controllo e la regia dello staff tecnico e del management di Austin Parker. Il Cantiere, dispone di un’area di oltre 30.000 mq, di cui 3200 coperti, 2 darsene di alaggio e varo, travel-lift, banchine d’ormeggio. È strutturato per produrre imbarcazioni sia in vetroresina sia in metallo (acciaio o alluminio).

www.austinparker.com

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Jostyck Mercury - Compatibile con la gamma Verado

Il joystick ora è anche per barche con un solo fuoribordo

Mercury Marine ha presentato un nuovo sistema di manovra con joystick per controllare i motori fuoribordo della serie Verado. Il sistema è stato progettato appositamente per le imbarcazioni monomotore che montano un fuoribordo Mercury della serie Verado e permette di

Torna su