Awave 48 (14.6 m), la barca / gommone italiana per chi ama fare festa

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

C’è una nuova famiglia di barche a motore che si sta facendo strada nel mondo del motore. Barca o gommone? Una via di mezzo. Il primo nato è l’Awave 48, esordio di una gamma di walkaround costruita dai cantieri Thy che, dai circa 50 piedi di questo esemplare, punta ad arrivare fino a 70 piedi, cioè intorno ai 21 metri.

Awave 48: barca o gommone?

I maxi-gommoni sono un fenomeno degli ultimi anni che ha trovato estimatori in abbondanza. Moltissimi, ad esempio, sono stati gli armatori di grandi yacht alla ricerca di un mezzo più pratico e versatile che nel grande gommone hanno trovato il compromesso ideale. Non tutti però, sono convinti fino in fondo dai tubolari. Tra i primi ci sono stati i Sacs Rebelma ultimamente abbiamo visto anche lo storico cantiere francese Zodiac andare in questa direzione con il nuovo Zodiac X10.

Awave 48
Awave 48

“Quando ho progettato questa barca – rivela l’architetto Lino Siclari – sono partito dal progetto di un maxi rib (grande gommone ndr), che doveva avere dei tubolari non troppo invadenti. In realtà io avevo in mente un maxi tender, anzi una party boat, con le impavesate apribili e una grande piattaforma di poppa. Ho fatto benchmarking con i principali attori sul palcoscenico, come Wally e Sacs Rebel, ed è nata Awave 48.”

Com’è fatto Awave 48

Questo 14.60 metri punta su superfici importanti sul piano di coperta ed arredi eleganti a bordo, sia sopra che sotto. Consideriamo che il ponte ha una superficie di 52 metri quadrati più altri 5 metri quadri grazie alle murate abbattibili.

Insomma, se amate le feste a bordo o, comunque, passare delle giornate con amici e famiglia a bordo, quest’imbarcazione vi offre tutto lo spazio di cui avete bisogno. Amate i bagni di sole? Quello di prua è doppio mentre quello di poppa è addirittura triplo.

Awave 48
Awave 48

La coperta è protetta da un T-Top, più largo verso poppa per ombreggiare meglio quest’area. A centro barca troviamo, poi, angolo di cottura, completo di fuochi a induzione, lavello e frigorifero, sistemato a immediato confine con la dinette composta da due divani fronteggianti fino a cinque posti l’uno, separati dal tavolo in teak estendibile, dotato di un supporto disegnato e realizzato appositamente, che si trasforma da coffee table a tavolo da pranzo di 2,20 metri di lunghezza. Il punto ideale per momenti conviviali e aperitivi vista mare.

Pozzetto dell’Awave 48

La plancia di comando è a due poltrone, a cui è possibile aggiungere altre due sedute laterali. La timoneria offre due schermi multifunzione, pulsantiera ed è possibile equipaggiare la barca con joystick di manovra per semplificare gli ormeggi.

Le cabine: scendiamo sottocoperta

Awave 48 sottocoperta è una bella sorpresa. L’altezza in cabina per tutta la barca è superiore ai due metri. A prua c’è una matrimoniale con due armadi e vari piani di appoggio per oggetti, libri, smartphone. Il testaletto, composto da quattro fasce orizzontali imbottite può essere personalizzato nei materiali e nei colori.

 

Cabina di prua awave 48
Cabina di prua

Da segnalare anche la seconda cabina a due letti singoli a centro barca. Il motivo? La sua altezza, come raramente si trova su questa dimensione di scafo. Il décor è realizzato con rovere decapato per i piani verticali e a colorazione scura wengé per i piani orizzontali.

cabina di poppa Awave 48

Cabina di poppa

I motori

La motorizzazione con propulsione entrofuoribordo è data da due motori Yanmar diesel di 370 cavalli l’uno. In alternativa ci sono due Volvo Penta a benzina di 430 cavalli l’uno, oppure due Volvo Penta diesel di 440 cavalli. Con gli Yanmar la velocità massima è di 33 nodi, mentre con i Volvo è di 38 nodi.

Per maggiori informazioni e contatti, clicca qui.

 

Scheda tecnica:

Lunghezza f.t.: 14,60 m
Lunghezza scafo: 12,60 m
Larghezza f.t.: 5,00 m
Immersione: 0,80 m
Dislocamento: 13.300 kg
Motorizzazione
diesel: 2 x 440 HP Volvo, 2 x 370 hp Yanmar
Motorizzazione
benzina: 2 x 430 HP Volvo
Protezione esterna: T-Foam antishock
Carena: V-Hull
Categoria CE: B
Portata persone 16
Letti: 4
Velocità massima: 33 – 38 nodi
Velocità di crociera: 28 – 32 nodi
Autonomia: 300 – 360 miglia
Carburante: 1.400 l
Capacità acqua: 200 l
Capacità acque nere: 70 l
Progetto: Siclari Marine Design
Design: Architetto Lino Siclari

 

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Una cala dell'Isola di Ponza

Nelle acque di Ponza e Palmarola si entrerà con il ticket

Grande novità per i diportisti che sono soliti visitare con la propria imbarcazione le isole Pontine di Ponza e Palmarola. A partire da questa estate (in via sperimentale) entrerà infatti in vigore il cosiddetto “ticket di stazionamento“. Ecco tutti i

6 Classic Boat per ogni gusto e uso da 6 a 16 metri

6 Classic Boat per ogni gusto e uso da 6 a 16 metri Quello delle barche classiche è un mondo affascinante. Un mondo di stile, performance e filosofie d’altri tempi, spesso, però, sottovalutato nel momento dell’acquisto. Talvolta, giustamente, altre volte,