6 nuove barche (da 12 a 13 metri) da vedere al Boot Düsseldorf 2024

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Cresciamo di dimensioni rispetto ai natanti di 8 metri, ma restiamo sempre in tema Boot Düsseldorf 2024. I 40 piedi sono una fascia di mercato in fermento dove incontriamo tante tipologie diverse: giramondo in miniatura, barche che sembrano le supercar degli sceicchi, ma anche modelli più “normali” anche in termini di prezzo. Vediamo 6 novità da non perdere assolutamente in ordine crescente da 12 fino a quasi 14 metri.


FAIRLINE TARGA 40 – 11.99 m

La barca coupé ha una nuova pietra miliare: è il Fairline Targa 40. I suoi 12 metri (11.99 m) racchiudono tutto quello un diportista può volere oggi da questo tipo di imbarcazione, ma partendo da una base già solida. Quale? Il Targa 38, tra i best-seller di Fairline con 300 esemplari venduti. Pozzetto XL a poppa aperto sul mare, interni voluminosi (con fino a 5 posti letto), un bagno solo, ma molto grande. Questi alcuni dei tratti salienti di questo scafo.

Fairline Targa 40 - Pozzetto di poppa
Fairline Targa 40 – Pozzetto di poppa

SAXDOR 400 GTC

Design moderno, carena veloce, prezzo goloso. Cos’altro si può chiedere ad un 12 metri? Non molto. Questo l’approccio di Saxdor Yachts che nel 2024 ha già presentato un nuovo modello: il 400 GTC, evoluzione del Saxdor 400 GTO. A bordo ci sono soluzioni molto interessanti come le murate abbattibili, ponte “a tutto baglio” e layout modulare. Cosa significa ponte “a tutto baglio”? Che non ci sono passavanti. Per accedere al pozzetto di prua c’è un portello (a tribordo) stile bow-rider.

Saxdor 400 GTC
Saxdor 400 GTC

Invictus TT420S – 12.3 m

Debutto tedesco per la nuova versione della già nota Invictus TT420. Niente piedi poppieri (e relativi motori 440hp D6 di Volvo Penta), ma una tripletta di motori fuoribordo Yamaha da 350 cavalli. Il nuovo Invictus TT420S avrà un totale di 1.050 cavalli complessivi che aumentano la sportività dell’imbarcazione. Al contempo, questa propulsione fa rinunciare, per forza di cose, ad una parte della plancetta poppiera.

Invictus TT420S
Invictus TT420S

SALPA 42 HT – 12.75 m

Se uniamo la carena di Adam Younger (a doppio step) alla comodità di un gommone italiano, il risultato si preannuncia interessante. La nuova versione del 42, cioè l’HT ha debuttato al Boot Düsseldorf 2024.

Salpa 42 Ht

Salpa 42 Ht


Brabus SHADOW 1200 – 13 m

Quando l’Axopar 45 ha fatto il suo trionfale debutto, la seconda domanda è stata probabilmente questa: quando arriverà la versione “Brabus“. Bene, l’attesa è finita. Spinto da 3 Mercury V10 da 400 cavalli – 1.200 hp totali, da cui deriva il nome – arriva il nuovo Brabus Shadow 1200. Un bolide di 13 metri che nasce per essere la barca giusta vicino ad un Mercedes 6×6. Una barca non per tutti, è certo, soprattutto per il prezzo:

BRABUS Shadow 1200 XC BlackOps
BRABUS Shadow 1200 XC BlackOps

WISZNIEWSKI W43 – 13.85 m

Non lasciatevi fermare dal nome. Questo cantiere ha un asso nella manica: è quello che, fisicamente, costruisce migliaia di imbarcazioni. Parliamo di marchi di tendenza come Axopar, Sea Ray e non solo.  Ora, questa azienda polacca, ha deciso di fare un suo marchio: si chiama WISZNIEWSKI e va tenuto d’occhio!

Al Boot Düsseldorf 2024 debutta con un suo modello che a primo impatto sembra molto interessante. È il Wiszniewski W43. Lungo 13.85 metri ha un baglio di 3.72 metri ha una motorizzazione tra gli 800 cavalli e i 900 cavalli, in entrambi i casi fuoribordo. Grazie ad una piattaforma mobile intorno ai motori, però, non rinuncia a questo spazio così fondamentale.

Tra le caratteristiche anche quella di avere una cabina sola. Una scelta, del cantiere, che la rende meno praticabile come “weekender” familiare, ma che al contempo permette di avere una singola cabina molto grande e un bagno con un vero box doccia separato molto voluminoso. Anche il layout di coperta è molto interessante con i montanti del tetto sul capo di banda, soluzione che permette di usare tutto il baglio senza rinunciare ad una copertura.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

barche usate natante cabinato

BARCHE USATE Vendono 4 natanti cabinati (fino a 8.9 m)

Barche per brevi crociere, l’ideale per chi passa da un piccolo open a qualcosa che gli permetta di dormire anche a bordo. Sono i natanti cabinati, scafi che nascono per unire il comfort della giornata sull’acqua ai piaceri del finesettimana

Questo è lo yacht dello sceicco che puoi avere anche tu

Lo sceicco Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum ha recentemente acquistato un Saxdor 400 GTO (12.4 metri), una barca del cantiere finlandese che si distingue per i suoi prezzi competitivi. Questo modello, più accessibile rispetto alla media di mercato,