9 nuove barche sopra i 15 metri da vedere al Salone Nautico di Cannes

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Cannes 2023
Pershing GTX 116

9 nuove barche sopra i 15 metri da vedere al Salone Nautico di Cannes

Il Cannes Yachting Festival  2023 si fa sempre più vicino e, dopo aver visto le barche da non perdere sotto i 10 metri e le 7 nuove barche da 10 a 11 metri, oggi facciamo uno step ulteriore e esploriamo una dimensione decisamente maggiore. Ecco, quindi, 9 barche oltre i 15 metri da vedere al Salone Nautico di Cannes 2023, dal 12 al 17 settembre.


Tutte le informazioni sul Salone di Cannes 2023:

Cannes Yachting Festival 2023: come sarà il Salone e che barche ci saranno


Centounonavi Vespro | 16.7 m

C’è un nuovo fast-cruiser in arrivo sul mercato. L’italiana Centounonavi, fondata dalla designer Manuela Lucchesi e dall’ingegnere navale Marco Arnaboldi, si prepara a mostrarsi al grande pubblico del Cannes Yachting Festival con il primo Vespro, un 16.5 metri equipaggiato con due motori MAN 8V da 1.200 hp accoppiati ad idrogetti MJP 350X, combinazione che promette velocità di punta di 56 nodi, con un’autonomia di oltre 350 miglia. Tra le caratteristiche degne di nota e curiosità, il nuovo sistema del salpa ancora verticale, una soluzione sviluppata da Centounonavi ed in fase di brevetto che, sostanzialmente, consente di guadagnare un metro lineare a prua, a vantaggio della cabina armatoriale.

Spostando invece l’attenzione su spazi e volumi, sottocoperta il layout presenta una cabina armatoriale prodiera completa di bagno privato con box doccia separato, un ampio salone con cucina e un secondo bagno di servizio. A poppa delle scale che conducono sottocoperta si trova invece una seconda cabina, dedicata agli ospiti mentre, sotto l’hard top, si trova un divano a L con tavolo da pranzo, un altro divano di fronte, mobile bar e plancia di comando. Infine, il pozzetto presenta un prendisole walkaround trasformabile in zona pranzo con murate abbattibili mentre, il ponte di prua, è quasi interamente occupato da un ampio prendisole.

Leggi qui l’articolo completo

Salone Nautico Cannes 2023
Centounonavi Vespro

Azimut Magellano 60 | 18.4 m

Nella gamma per le lunghe navigazioni di Azimut c’è un nuovo entry-level. È l’Azimut Magellano 60 che coniuga la marinità simbolo di questa serie con gusto e comfort squisitamente italiani. Il nuovo Magellano 60, quindi, un 18.47 metri pensato appunto per la lunga crociera, sarà un crossover dall’anima explorer, forte di grande family feeling con le linee del cantiere e dalle linee delicate e volumi ben equilibrati. Tanta attenzione è stata posta nell’integrazione tra interni ed esterni, così come nel comfort e nella versatilità. In pozzetto, a riparo dalle murate e dal fly superiore, trova così posto una coppia di divani servita da un tavolo elevabile. Uno spazio pensato per poter essere fruibile sia in modalità lounge che dining.

Proseguendo, il salone è proiettato negli outdoors grazie alla finestratura continua che avvolge questo open space, immergendo nel mare e nella luce la cucina, la zona salotto e la timoneria qui presenti. Sottocoperta sono poi presenti 3 cabine, esclusa una quarta, dedicata all’equipaggio. Tornando all’esterno si trovano due ulteriori zone conviviali, una all’estrema prua, completa di divani, e una sul fly, dove le aree lounge abbondano, servite da un mobile bar complementare. In termini di motorizzazione, il Magellano 60 prevede una coppia di MAN I6 da 730 cavalli, capaci di spingere il 60 piedi a circa 26 nodi di velocità.

Cannes 2023
Azimut Magellano 60

Silent 62 3-Deck | 19 m

L’austriaca Silent Yachts ha lanciato il suo primo catamarano a tre ponti con propulsione completamente elettrica: il Silent 62 3-Deck. Basato sul precedente Silent 60 –un successo del cantiere– il nuovo 62 piedi è un progetto che guarda al futuro della nautica a motore. La prua rovesciata degli scafi e la linea di galleggiamento allungata garantiscono stabilità e sicurezza al progetto che, ai futuri armatori, offre tre diverse opzioni per allestire il terzo ponte, una superficie di ben 18 metri quadrati. Si può optare, così, per una sky-lounge aperta (fly deck) oppure chiusa e allestita con bar, seconda cucina e tavolo da pranzo, oppure, per una suite armatoriale privata.

A bordo troviamo una configurazione a quattro cabine, doppie e matrimoniali con un massimo di sei bagni completi. Caratteristica importantissima del Silent 62 è poi la propulsione al 100% elettrica. Questa sfrutta i 42 pannelli solari posizionati sugli hard top e capaci di potenza di picco di 17 kWp, alimentando così i due motori da 340 kW ciascuno e la batteria al litio raffreddata ad acqua da 286 kWh. Di fatto, come dichiara il cantiere, l’autonomia del Silent 62 sarebbe sostanzialmente illimitata (sempre a seconda della velocità di navigazione), permettendo di navigare silenziosamente e nel relativo rispetto dell’ambiente.

Cannes 2023
Silent Yachts 62 3-Deck

Prestige M8 | 19.82 m

Dopo il successo del suo primo powercat, a Cannes debutta ora la nuova ammiraglia della M-Line di Prestige, il Prestige M8, un catamarano a motore di 19.82 metri pensato per crociere all’insegna del relax e dell’art de vivre. A bordo dell’ammiraglia, in base al layout scelto, troveranno comodamente posto tra le 7 e le 11 persone, equipaggio escluso, a cui sono dedicate due cuccette a parte. Per quanto riguarda, invece, gli spazi destinati a convivialità e relax, sono presenti ampie aree lounge in esterna e un salone open space al ponte principale, completo di cucina e aree conviviali. Sottocoperta, gli interni rispecchiano la filosofia di partenza, cercando di facilitare il benessere di bordo e completando gli interni con da 3, e fino a 5, cabine.

Spostando l’attenzione sugli esterni, lo spazio si dimostra ben studiato, come nel caso del precedente M48, beneficiando qui della maggiore quantità di superficie. A prua trova posto un’ampia area relax, composta da un prendisole davvero grande sulla tuga cui, all’estrema prua, si aggiunge una ulteriore zona composta di divani affacciati. In pozzetto, naturale estensione del salone, trovano poi posto diverse sedute, affacciate sull’acqua e sulla piattaforma elevabile poppiera. Infine, il fly è completo di timoneria esterna, wet bar, ampia tavolata e lounge area.

Leggi qui l’articolo completo

Prestige M8
Prestige M8

Bluegame BGM75 | 22.7 m

Bluegame, sin dalla sua prima espansione, ha saputo portare una ventata d’aria fresca nella nautica. Dai suoi primi modelli “SUV” agli innovativi cross-over, i monoscafi sono stati il terreno d’azione ed eslporazione del brand parte di Sanlorenzo Group e, adesso, avremo finalmente modo di scoprire veder realizzato il suo nuovo target: i multiscafi a motore. A Cannes debutta infatti il BGM 75, il primo catamarano della linea, lungo 22.7 metri e largo 8.15 al baglio massimo. Il BGM 75 nasce, per ciò che riguarda le linee d’acqua, da Philippe Briand che ha ottimizzato l’opera viva per gli IPS di Volvo, due motori da 550 cavalli o, opzionalmente, da 600 cavalli.

Tra i propositi di questo nuovo BG c’è, poi, la volontà di ottenere uno scafo il più efficiente possibile, non solo grazie ad un’opera viva adeguata, ma anche attraverso un lavoro di fino svolto nella ricerca materica, alleggerendo così le parti non strutturali e implementando, dove possibile, anche l’utilizzo della fibra di carbonio per rendere meno pesante l’intera struttura. Per ciò che riguarda il resto del progetto, due collaborazioni ben rodate hanno definito la scelta, Bernardo Zuccon e Piero Lissoni che, nelle linee esterne e negli interni, hanno lavorato per offrire a questo scafo “eleganza da monoscafo”, pur potendo contare sui volumi e sulla stabilità di forma propria, appunto, dei multiscafi.

Cannes 2023
Bluegame BGM75

Sunreef 80 Power Eco | 23.8 m

A Cannes sarà presente anche il Sunreef 80 Power Eco, il nuovo catamarano di Sunreef, un 23.8 metri fully-electric progettato per navigare nel massimo del comfort in maniera eco-responsabile. Oltre ai suoi quasi 200 mq di pannelli solari, questo catamarano offrirà anche la possibilità di essere dotato di un kite per migliorarne ulteriormente performance ed autonomia. Ma, oltre alle soluzioni mirate alla riduzione della sua footprint, anche l’attenzione a layout e dettagli vuole la sua parte.

Forte delle sue dimensioni, 23.8 x 12 metri, il nuovo 80 Power Eco offre, infatti, ampio spazio per comfort e relax, a partire dal ponte di coperta, dove il layout evidenzia un ampio spazio coperto centrale, circondato da diverse zone aperte dedicate alla vita sul mare. A poppa si trovano così un’ampia beach area, seguita da un enorme prendisole e dal pozzetto, specchiati a prua da un’ampia terrazza con divani affacciata su ulteriori aree lounge e sul mare. A centro barca prendono posto il salone e una master cabin, sormontate, sul fly appena sopra, da timoneria esterna, aree lounge, wet bar e jacuzzi. Sottocoperta trovano spazio galley, 4 cabine doppie dotate di servizi e i crew quarters.

Cannes 2023
Sunreef 80 Power Eco

Astondoa Ax-8 | 24 m*

In debutto a Cannes ci sarà anche il nuovo arrivato di casa Astondoa, l’Astondoa Ax-8, di cui, però, ancora ben poco è noto. Dai rendering e dalle informazioni emerse, dovrebbe trattarsi di un nuovo crossover di 80 piedi* del cantiere, capace di equilibrare spazi chiusi e protetti con diverse aree aperte e a contatto con l’acqua. A partire dal ponte di coperta, infatti, saranno presumibilmente presenti una beach area poppiera ed un prendisole in pozzetto, bilanciati da ulteriori spazi aperti a prua.

Il fly, a sua volta, sembrerebbe andare nella stessa direzione, con una zona prodiera chiusa e protetta, seguita da un terrazzamento poppiero aperto. Tutte qualità che lasciano immaginare un crossover adatto sia come all-weather, sia come imbarcazione con cui godere appieno anche delle più classiche condizioni estive mediterranee. Per quanto riguarda gli interni, sarà necessario attendere Cannes per maggiori informazioni.

Astondoa AX-8

Arcadia Yachts A96 | 29 m

Con i suoi 29.34 metri di lunghezza fuori tutto e un baglio massimo di 7.87 metri, il nuovo A96 incarna la volontà di Arcadia Yachts di ibridare outdoor e indoor, due elementi in continuo dialogo a bordo di questo nuovo yacht in debutto a Cannes. Partendo da poppa, innanzitutto si trova un pozzetto conviviale che si fonde con il salone del ponte principale, reso particolarmente arioso grazie all’adozione di murate abbattibili. Altre due aree aperte – una a poppa e una a prua – trovano poi posto sul ponte superiore, intervallate da una lounge vetrata. Spostando invece l’attenzione sugli interni, la scelta di materiali naturali e le ampie vetrate sono in grado di far comunicare al meglio esterno e interno.

Il salone è completamente circondato da vetrate apribili mentre, a prua, si trova la cabina armatoriale con letto matrimoniale a tutto baglio, bagno privato e cabina armadio. Nel ponte inferiore, a prua, trova poi posto una crew area con tre cabine. A poppa, invece, si trovano due cabine matrimoniali e due cabine doppie con letti singoli. La motorizzazione standard prevede quattro Volvo Penta IPS 1200 (1350 come optional) in grado di spingere l’A96 ad una velocità massima di 24 nodi. Grazie al sistema opzionale da oltre 100 kWh si può attivare la silent mode e, anche grazie ai pannelli solari, avere fino a 9 ore di vita silenziosa a bordo.

Leggi qui l’articolo completo

Arcadia Yachts – A96
Arcadia Yachts – A96

Pershing GTX 116 | 35 m

A Cannes arriverà anche il nuovissimo Pershing GTX 116, un 35 metri sportivo ed elegante il cui vanto, tra le tante cose, sono gli oltre 165 metri quadri di aree aperte totalmente interconnesse. Equilibrato nelle forme e negli spazi, con interni ed esterni che si fondono tra loro, lo yacht tenta di sposare al meglio due filosofie, relax e performance, quest’ultima garantita da tre motori motori a propulsione idrogetto, per un complesso capace di oltre 35 nodi e ricco di lounge e relax area. In linea con il concept Seascape, come accennato, gli spazi aperti non mancano, dipanandosi lungo la coperta e su diversi livelli, passando dai 39mq di beach club poppiero, agli oltre 40 di sundek sul flybridge, a cui si accede passando per l’altrettanto ampio e confortevole pozzetto.

Proseguendo verso prua sono presenti terrazze a sbalzo sul mare, per arrivare infine all’ultima area relax, completa di divani e idromassaggio, all’estrema prua. Spostando l’attenzione al chiuso, il Pershing GTX 116 offre un totale di 8 cabine e altrettanti servizi, rispettivamente 5 per gli ospiti e 3 per l’equipaggio. In termini di cura e vivibilità, gli spazi sono immersi nella luce, fornita dalle ampie vetrate, mentre il decoro è rigorosamente di design, Made in Italy, ovviamente. Neanche a dirlo, il tutto è configurabile in base al gusto e alle necessità dell’armatore.

Leggi qui l’articolo completo

Pershing GTX116

 


NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Jostyck Mercury - Compatibile con la gamma Verado

Il joystick ora è anche per barche con un solo fuoribordo

Mercury Marine ha presentato un nuovo sistema di manovra con joystick per controllare i motori fuoribordo della serie Verado. Il sistema è stato progettato appositamente per le imbarcazioni monomotore che montano un fuoribordo Mercury della serie Verado e permette di

Torna su