Barche nuove da 100 a 250mila euro (IVA inclusa) per tutti i gusti

E-commerce Fuoribordo Yamaha
Il fuoribordo Yamaha lo compri in un click: ecco il nuovo e-commerce
26 Agosto 2020
Epirb: cos’è, come funziona e come può salvarti la vita in caso di emergenza
27 Agosto 2020
Barche a motore Flyer 8 beneteau

Barche a motore nuove: cosa c’è sul mercato?

Barche a motore nuove: cosa c’è sul mercato? Avete deciso di comprare la barca: i vantaggi di poter godersi il mare senza limiti sono diventati tanti e vale la pena di fare il grande passo. Per acquistarla, ci sono varie formule ed escamotage. C’è il leasing, il noleggio a lungo termine e chi più ne ha, più ne metta. Poi c’è l’approccio romantico. I risparmi di una vita fatti in funzione di un piccolo sogno galleggiante per sé, la propria famiglia e gli amici.

Potrebbe interessarti:

Barche a motore nuove: 10 idee per tutti i gusti

Quindi, pur consapevoli che ci sono soluzioni diverse comprare una barca, oggi vediamo quanto costa una pronta a navigare considerando già l’IVA, i motori (una stima molto vicina) e gli accessori base. Le barche in questa rassegna spaziano dal cruiser puro per famiglie all’open “fighetto” e, perché no, anche un’opzione tutta elettrica, con stile. Le motorizzazioni che indichiamo qui sono, nella maggior parte dei casi, quelle base e va da sé che ne possano essere scelte di più potenti. Vediamo cosa offre il mercato in questo scenario.

NOTA BENE: i prezzi indicati rappresentano la somma tra il costo di uno scafo base, pronto per andare in mare, e una media dei prezzi delle motorizzazioni indicate. Non sono in alcun modo vincolanti per cantieri e/o dealer. Le cifre possono variare a seconda degli accessori, delle versioni e delle motorizzazioni.


CRANCHI E26 RIDER

LOA: 7.85 m; B.max: 2.49 m; Engine: 1 x 250; www.cranchi.com – da/from: € 120.780

L’eleganza di Cranchi in uno stile più rock. Ecco perché in questa speciale rassegna non poteva mancare l’E26 Rider, uno dei modelli piccoli del cantiere. Un concentrato di stile e potenza, design Christian Grande, su un bowrider di poco meno di 8 metri studiato per le uscite giornaliere, con un piano di coperta ideale per avere ospiti a bordo o per godersi il sole dopo aver navigato con piacere su una carena Aldo Cranchi. Sulle due murate si fronteggiano due grandi divani, mentre i sedili di pilota e co-pilota sono pivotanti e si possono orientare verso i divani per estendere ulteriormente l’area del pozzetto. A fianco della consolle di pilotaggio, sulla sinistra, trovano spazio un lavandino e un comodo vano toilette. A prua un’area lounge con piano allo stesso livello del pozzetto.

Cranchi E26


CAPELLI CAP 32 WA

LOA: 10.20 m; B.max: 3.00 m; Engine: 2×200 hp outboard; www.cantiericapelli.com – da/from: € 158.620

Questo 10 metri punta molto sul comfort in coperta con un pozzetto ex- tra-large a poppa, motori fuoribordo e un bel prendisole a prua. Questa è la via “Capelli” al cruiser per piccole e medie crociere. Pensato per essere comodo in navigazione e spazioso anche sotto coperta, complice anche la motorizzazione. Sottocoperta? Un ambiente accogliente con un salone/ cabina a V a prua e un secondo letto matrimoniale a centro barca. A poppa si parte in questo caso due motori fuoribordo da 200 cavalli, che nel caso di Capelli sono spesso quelli della casa giapponese Yamaha Marine.

Barca cap 32 wa capelli


FRAUSCHER 740 MIRAGE AIR ELETTRICO

LOA: 7.47 m; B.max: 2.50 m; Engine: 60 kW; www.frauscher.it – da/from € 217.611.00

Un modello elegante e che non nasconde il design da barca sportiva per uscite giornaliere. Abbiamo deciso di inserire in questa rassegna un mo- dello particolare, cioè il Mirage 740 Air elettrico di Frauscher. Realizzato sulla carena vincente di 740 Mirage, il modello Mirage Air ha un design elegantissimo e che non passa di certo inosservato. 740 Mirage Air è, quindi, un daycruiser che mira a soddisfare varie esigenze. In pochi secon- di si passa da piattaforma da bagno e prendisole, a lounge da aperitivo o pic-nic di classe. Con un motore elettrico Torqeedo 80i e batteria da 30.5 kWh BMW, l’autonomia a 10 km/h è di 55 km. A 28 km/h è di 16 km. Considerata la sua natura di daycruiser, i numeri sono in linea con una navigazione giornaliera fatta da un diportista medio

Frauscher 740 Mirage Air_Torqeedo

FLIPPER 900

LOA: 9.02 m; B.max: 3.15 m; Engine: 2×200 hp outboard; www.bellacenter.itinfo@bellacenter.it – da/from € 190.000

Un gran bel cruiser di buone dimensioni (9 metri fuori tutto) a un prezzo davvero interessante. Dal Nord arriva il Flipper 900 ST, pensato per crociere medie o per avere ospiti a bordo. Insomma, la barca è agile e versatile, ma soprattutto sportiva, come denota la linea della scafo. In coperta troviamo tanto spazio per i nostri momenti conviviali, ma anche per il relax in cui non esiste nessun altro se non noi. Un grande prendisole di poppa e un bel salotto a centro barca. La Flipper 900 è chiusa e, quindi, adatta a tutte le stagioni o agli acquazzoni estivi. Va considerato, però, che le finestrature e il tetto, completamente apribile, permettono di trasformarla in un attimo in un open, soprattutto nelle sensazioni a bordo. Sottocoperta troviamo anche una grande dinette modulabile.


RANIERI INTERNATIONAL NEXT 370

LOA: 11.50; m B.max: 3.00 m; Engine: 2 x 200 hp outboard; www.ranieri-international.com – da/ from € 229.000

La gamma Next di Ranieri International è tra le più apprezzate qui in Italia e non solo. Per gli appassionati di questo genere, ma anche per i diportisti a caccia di un cruiser completo per l’estate, ecco l’ammiraglia della linea: la Next 370 che, nonostante gli 11.50 metri di lunghezza, è omologata come natante. Il pozzetto molto ampio di poppa e il prendisole a prua esaltano una coperta davvero spaziosa per essere su una barca con scafo sotto i 10 metri. E anche sottocoperta non manca certo lo spazio: troviamo una cabina a prua, separata, e una cuccetta a tutto baglio a poppa sotto la scaletta per arrivare in questa zona della barca. A bordo anche bagno con doccia e lavandino separato. Motorizzabile fino a 800 cavalli, fuoribordo, è un vero piccolo cruiser completo.

barca ranieri executive next 370


RIO ESPERA 34

Loa:10.10m; B .max: 3.40m; Engine: 2xMercury 4.5 LV6 (200cv) – www.rioyachts.net – da/from € 256.200

Del cantiere italiano Rio abbiamo scelto un grande classico. Questo open è ideale per una crociera in coppia, ma anche con altri due “piccoli” ospiti a bordo. Una vera barca da famiglia, l’Espera 34, che si contraddistingue anche per avere delle linee davvero ottime e, non a caso, ha ricevuto una nomination per il “Compasso d’Oro”, riconoscimento prestigioso del mon- do del design. Andando al sodo, è un open di 10 metri dalla prua affilata e con generoso spazio a poppa, completamente modulabile per l’uso in navigazione e in rada. Cruiser puro per medie crociere o barca da giornata, cambia poco. La privacy è garantita grazie alla cabina sottocoperta con bagno separato.

Rio Espera 34

Rio Espera 34


DE ANTONIO 28 OPEN

LOA: 8.50; B.max: 2.95 m; Engine: 2 x 150 hp outboard; www.pedettiyacht.com – da/from: € 154.000
Il piccolo di casa De Antonio è il D28. Con i suoi 7,99 metri, questo moto- scafo offre la possibilità di aggiungere a poppa una piattaforma da bagno della lunghezza di 50 centimetri. Il design esterno è caratterizzato da una console dal colore nero lucido, che conferisce alla timoneria uno stile spor- tivo ed elegante, permettendo allo stesso tempo di ricavare lo spazio per un confortevole bagno completo. Detto questo, c’è poi la caratteristica fondamentale del cantiere spagnolo: i fuoribordo “a scomparsa” sotto il prendisole di poppa. Abbiamo preso in considerazione in questo caso un modello con due fuoribordo da 150 cavalli, molto agile e divertente da timonare in puro stile open.

de antonio d28 open


AXOPAR 37

LOA: 11.50 m; B.max: 3.35 m; Engine: 2 x 300 hp outboard; www.cortelottimarine.it – da/from: € 240.000

Il nuovo Axopar 37 è una delle novità più “calde” del 2020. I tre profili Spyder, Cabin e Sun-Top lo rendono adatto a ogni tipo di diportista. L’impronta è comunque da barca sportiva, con una motorizzazione che parte da una doppia fuoribordo da 300 cavalli. Questa barca è pensata per essere vissuta in coperta, con tanto spazio a dispozione tra sedute e prendisole poppiero, il tutto coperto da un T-top a tutta lunghezza. A questo si aggiunge una doppia seduta prodiera. Nonostante questo, non è compromesso lo spazio e la versatilità dei passavanti da prua a poppa. Sottocoperta troviamo anche una cabina con bagno separato.

Axopar 37


NORDKAPP GRAN COUPÉ 905

LOA: 9.50 m; B.max: 2.98; Engine:1×300 hp outboard; 2×200 hp outboard; www.sailpassion.itinfo@sailpassion.it – da/from € 146.400

La prima barca chiusa di Nordkapp è lunga 9.50 metri ed è larga 2.98. Può essere motorizzata con un singolo fuoribordo da 300 cavalli oppure con due fuoribordo da 200 cavalli. La copertura del tetto è elettrica e questo permette di chiuderla quando fa più freddo e navigare aperti quando fa caldo. Il Gran Coupé 905 ha sia la porta laterale a sinistra, dal posto di gui- da, sia una porta scorrevole sul ponte di poppa. In questo modo, il salone è collegato con lo spazio sul ponte di poppa per avere aree sociali spaziose quando ci sono più persone. Le sedute del pozzetto sono facilmente rimo- vibili per avere spazio per altre attività. A bordo c’è spazio per due cabine separate, un bagno separato con lavandino e wc elettrico.

nordkapp 905 coupe


BENETEAU FLYER 10

LOA: 9.98 m; B.max: 3.32 m; Engine: 2×350 outboards; www.beneteau.com – da/from: € 187.242

L’ammiraglia della nuova generazione Flyer di Beneteau è un open puro sotto i 10 metri, quindi natante in Italia, che tenta di coniugare i grandi volumi interni con un look da sportiva. È in linea con il trend che vede gli armatori ricercare imbarcazioni che sappiano restituire i comfort di casa. Ha un design “muscolare” e solido, ma filante, che non è solo estetica, come dimostra la motorizzazione che possiamo installare a poppa. Un range che oscilla da 600 a 700 cavalli, divisi tra due fuoribordo, che permettono al Flyer 10 di navigare in tutta tranquillità a oltre 40 nodi di velocità massima (con un consumo di circa 220 litri/ora con due Suzuki da 350 cavalli) mantenendo maneggevolezza e facilità d’uso. Sottocoperta si arriva attraverso un portellone a scorrimento; verso prua c’è uno spazio che funziona sia da cabina letto, sia da salone, e che può essere totalmente separato dal resto della barca con una tendina a scomparsa. Colpisce sicuramente il volume di questo vano, sia in larghezza, sia in altezza, e la sua modularità, soprattutto se si considera che lo scafo è lungo meno di dieci metri.

Beneteau Flyer 10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *