Barche nel 2020: la tendenza è grandi dentro

Grand Banks 60
Grand Banks 60, la barca per per girare il mondo
16 Ottobre 2019
Aquila 32
Aquila 32, il catamarano daycruiser con i fuoribordo
17 Ottobre 2019

Come saranno le barche nel 2020? La ricerca dello spazio interno è una delle più recenti tendenze mostrate da molti modelli esposti ai saloni autunnali di Cannes e Genova. Di base l’armatore ha sempre cercato di avere uno spazio interno abbondante, in relazione alla lunghezza fuoritutto. Ora, però, molte barche mostrano volumi e numero di locali “superiori alla propria categoria” e stupiscono per quanti spazi riescano a mettere a disposizione di armatori, ospiti e anche equipaggio.

Ecco le migliori barche da pesca del 2019

Poco importa se talvolta questa abbondanza si paga con forme esterne non troppo tradizionali.

Questo ragionamento vale per alcune, ma non per tutte le barche con interni ipertrofici. Ce ne sono di riuscitissime. Ne abbiamo scelte cinque ti tipologia varia, in ordine di lunghezza crescente. Ecco le barche “grandi dentro” del 2020.

Jeanneau NC 33

Tra le barche “grandi dentro” questo modello, varato lo scorso anno, consiste in un coupé con lo scafo lungo 8,81 metri, (10,05 fuoritutto), e quindi natante, inserisce due vere cabine matrimoniali nonostante la sala macchine per i motori entrobordo. Sul ponte principale lo spazio è gestibile anche grazie al divano della dinette che si sposta per chiglia a seconda delle necessità. La porta scorrevole e le finestrature su tutta la tuga pensano a soddisfare la sensazione di orizzonti ampi.

LFT: 10,5 m; b.max: 3,32 m; displ: 5,44 t; motore: Volvo; potenza 2×200 hp (2×220 hp opt)Jeanneau NC33

Sealine 390

Coupé all’inglese. Il cantiere, entrato a fare parte del gruppo Hanse, sta portando avanti un profondo percorso di rinnovamento dei modelli. Così è il turno anche del 12 metri che non stravolge per quante cabine ti dà, ma per come ti fa sentire nelle tre (più due bagni) che hai. Tutta la zona giorno è complanare, sin dal pozzetto.

LFT: 11,99 m; b.max: 3,85 m; displ: 10,52 t; potenza motore: 2×300 hp (2×380 hp opt).

Sealine390

Absolute Navetta 48

Le Navetta di Absolute Yachts sono probabilmente il capostipite di questa genia di imbarcazioni dagli interni oltre l’immaginabile. Sono state le prime a dotare massimizzare i volumi di scafo e sovrastruttura per arrivare all’obiettivo. La Navetta 68 è la piccola di famiglia, ma grande dal fly al ponte inferiore. Il prendisole davanti alla posizione di guida sul ponte superiore e la dinette poppiera dove trovano posto sei adulti danno un bel colpo d’occhio.

LFT: 14,93 m; b.max: 4,65 m; motore: Volvo IPS; potenza 2×435 hp

Absolute 48

 

 

Dutch Craft 56

Qui è tutto alto. Dai cielini su ogni ponte, tutti ben oltre i due metri, ai gavoni in pozzetto. E persino i televisori, installati sopra la zona pranzo uno per lato. E alto è anche il flybridge, così si vedono meglio gli ostacoli sommersi quando si pilota da lassù. La forma dello scafo contribuisce ad alzare i volumi, su questo 17 metri nella versione Open ci sono posti a sedere per 44 persone.

LFT: 17,05 m; b.max: 4,65 m; displ: 17 t; motore: Volvo IPS; potenza 2×625 hp (2×725 hp opt).

Dutchcraft 56

EvoR6

Gli Evo lo spazio se lo creano allargando il pozzetto. Ma questo non fa più notizia. Quello che ci ha colpito sul recente modello proposto è come in uno progetto sostanzialmente open con hard top gli spazi interni siano molto più ampi, o meglio lunghi, di quanto ci si aspetta. In effetti Valerio Rivellini, i designer, qui è andato a trovare luogo lavorando longitudinalmente, più che il larghezza. Il risultato non è stretta e lunga, ma armonico e stupefacente.

LFT: 18,00 m; b.max: 7,30 m; displ: 10,52 t; motore: Volvo IPS; potenza: 2×625 hp (2×725 hp opt).

EvoR6

Rizzardi Insix

In una linea molto sportiva, che non concede alle necessità interne apparenti concessioni, gli spazi interni sono ammirabili. Le tre cabine doppie con tre bagni hanno tutte quell’agio (e quella luce) che le trasforma da “spazi per passare la notte” a “posto dove sto volentieri”. Stesso discorso per il salone che anche in questo caso vede al cucina spostata verso il pozzetto. Una barca per vivere sul mare e con meno ostacoli possibili intorno: il risultato ottenuto è davvero notevole.

LFT: 19,60 m; b.max: 4,88 m; displ: 30,00 t; motore: Man; potenza: 2×1200 hp (opt: 2×1300 hp/2×1550)

RizzardiINsix

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *