Barche usate, l’eleganza senza tempo dell’Itama 55

Quest’uomo ha appena attraversato l’Oceano in una botte a 72 anni
30 Aprile 2019
Questo Boston Whaler è la miglior barca da pesca del 2018
1 Maggio 2019
Itama 55

Itama 55

Itama 55

Itama 55

Senza tempo. Gli open Itama sono uno dei grandi classici dello yachting italiano. E non è solo lo scafo blu navy e la coperta bianco candido, comune a tutti i modelli, a renderli immediatamente riconoscibili, ma anche quella linea sportiva ed elegante, che sembra nata apposta per navigare imperterrita, cavalcando le onde.

Oggi vediamo l’Itama 55, che sul mercato delle barche usate è ben presente. Con uno scafo di quasi 19 metri e 2 motori da 1100 cavalli l’uno, prestazioni e comfort non mancano certamente. Uno yacht “da cinema”, come dimostra anche il suo utilizzo in un film del 2017 con Michael Keaton and Dylan O’Brien, di quelli che è un piacere anche veder navigare. Il gruppo Ferretti, quando acquisì il gruppo, si curò di  rendere più comoda e tecnologicamente avanzata tutta la gamma.

Itama 55

L’Itama Fiftyfive, pur restando fedele alla filosofia Itama, è un diciannove metri che ripropone in chiave moderna un modello che ha fatto storia. Un open puro nelle linee, senza nessuna sovrastruttura né rollbar, che vanta una carena dalle spiccate doti marine, in grado di spingerlo a 37 nodi di velocità massima con due Man da 1100 cv. Tra le raffinatezze l’antenna e il radar, che sono nascosti nel pozzetto, il tendalino ad apertura automatica, la passerella trasformabile in scaletta bagno e la plancetta poppiera mobile che si immerge in acqua.

Coperta

Il pozzetto, oltre alla classica dinette, che si sviluppa nella sezione poppiera, dispone di un angolo cottura e di un divanetto frontemarcia a proravia che si integra con una chaise-longue, così da godersi la navigazione insieme al timoniere, restando comodamente sdraiati. C’è poi il prendisole a poppa, il passaggio laterale sulla sinistra.

Interni

Scendendo sottocoperta la sensazione di spazio è accentuata dal grande open space che si apre nel quadrato e che comprende la dinette e la cucina. Tre sono le cabine ospiti sono tre, ciascuna con il proprio bagno. Quella armatoriale, una vera suite, occupa tutta la zona prodiera. Ai marinai è invece riservata una cabina all’estrema poppa.

Sul mercato delle barche questo yacht oscilla tra i 500.000 e gli 700.000 € a seconda dell’età e delle condizioni.

Scheda tecnica standard: Itama 55

  • Lunghezza fuori tutto: 18,82 m
  • Larghezza: 4,75 m
  • Dislocamento: 22500 kg
  • Posti letto: 6+2
  • Motorizzazione standard: 2×1100 cv
  • Serbatoio acqua: 700 l
  • Serbatoio carburante: 3250 l

 

Cosa ne pensi?