Barche usate per una vacanza senza limiti

Elba panorama
La “tragica situazione” del charter in Toscana e 7 soluzioni per uscirne
11 Maggio 2020
Cover n13
Il nuovo numero di Barche a Motore è in edicola!
12 Maggio 2020
Beneteau Flyer GT 49 Fly
Beneteau Flyer GT 49 Fly

Beneteau Flyer GT 49 Fly

“Quando il mare si fa duro…” la carena fa la differenza. Se cercate una barca usata per le prossime vacanze che non vi obblighi mai a rinunciare alla navigazione, ecco tre proposte di barche che danno il meglio di sé in navigazione, anche con mare formato. Agili e marine, collaudate, sportive e sicure.

 

Inserisci qui i tuoi annunci di barche usate, posti barca, opportunità di charter

 

3 barche usate dalle eccellenti qualità marine

 

Sea Cube S 43

Sul Sea Cube S43 c’è da divertirsi perché, con l’azzeccato “tridente” di carena, motori ed eliche di superficie, la barca riesce a dare sempre il meglio di sé. Tante sorprese anche nell’abitabilità con gli interni che presentano una modularità tale da poter avere un’enorme suite open space solo per l’armatore oppure due vani separati.

Davvero numerose, poi, sono le chicche tecnologiche che rendono gli spazi più versatili e pratici nel loro utilizzo.

A prima vista il pozzetto appare essenziale, ma poi si scoprono tante parti nascoste, come il frigo, che è a filo della murata, e il lavello, che è accanto alla plancia di comando, sotto un pannello a ribalta, a sua volta utilizzabile come piano di carteggio quando è chiuso.

Tre le cose importanti in coperta: il garage del tender e il vano motori, entrambi sotto il prendisole, hanno un’apertura indipendente, verso poppa si apre il garage, mentre verso prua la cala motori.

C’è poi il rollbar che a prua e a poppa nasconde due tendalini e, infine la dinette, che sfrutta il divano del pilota, ribaltandolo indietro di 90°.

Fra le soluzioni innovative c’è la modularità dello spazio, che permette all’armatore di ottenere due cabine o, quando non ha ospiti, di raccordare il living e la sua cabina in un unico open space, ottenendo una grande suite personale proprio come sui grandi yacht che hanno il letto e il salotto.

La divisione degli ambienti è possibile grazie a paratie a soffietto, che scompaiono all’interno delle murate e servono non più di dieci secondi per muoverle. Quando invece ci sono ospiti per la notte, il divano di sinistra si trasforma in doppio letto a castello, uno è ricavato nella seduta, l’altro nello schienale basculante.

Scheda tecnica della barca: Sea Cube S 43

  • Loa: 13,35 m
  • B.max: 4,08 m
  • Dislocamento: 10.500 kg
  • Posti letto: 2+2
  • Motorizzazione: 2×560 cv
  • Serbatoio acqua: 300 l
  • Serbatoio carburante: 1.400 l

Il prezzo attuale sul mercato è circa 260mila a euro a seconda dell’anno (2008) e delle condizioni.

Sea Cube S 43

Sea Cube S 43

Bavaria Sport 39

Lo Sport 39 si presenta con grandi potenzialità di abitabilità e un’estetica migliorata. Ottima la carena che esalta le doti marine di questa barca, che si qualifica anche per l’accessibilità del prezzo di acquisto.

È una barca eclettica, che si può avere anche con l’hardtop. A bordo tutto è dove ti aspetti di trovarlo e tutto abbonda, non solo nella grandezza degli spazi, ma anche nelle dimensioni degli arredi. Come da tradizione Bavaria, c’è una grande scelta per i motori, che possono essere diesel o benzina, MerCruiser o Volvo Penta, e con la possibilità di avere il joystick di manovra.

Il pozzetto dispone di un divano con lo schienale reclinabile, così da ampliare il prendisole, mentre la dinette prosegue sulla sinistra con una grande seduta a C.

Ci si può poi accomodare sulla chaise longue a prua e tenere compagnia al pilota che ha la sua postazione di comando a dritta dove, dietro, c’è anche il mobile bar che può essere dotato di un grill per completare la sua funzione di cucina aperta. Comodi i passavanti, un po’ sacrificato invece il prendisole prodiero, ma non è grave perché il pozzetto en plein air offre tutte le situazioni possibili per godersi il sole e l’abbronzatura.

È davvero sorprendente quanto spazio si sia riusciti a ricavare all’interno di questa imbarcazione nella zona centrale dove c’è la cabina ospiti: l’altezza è di due metri per buona parte della zona di accesso, così come in quadrato e nell’altra cabina prodiera; a dritta c’è un divanetto che potrebbe diventare anche una cuccetta per un bambino e poi i due letti singoli sono ben dimensionati e spaziati tra loro e possono essere trasformati in un unico elemento matrimoniale. Il bagno è uno solo ed è dotato anche di un grande box doccia separato.

Caratteristiche della barca: Bavaria Sport 39

  • Loa: 11,80 m
  • B.max 3,99 m
  • Dislocamento: 8.200 kg
  • Posti letto: 4
  • Motorizzazione: 2×260 cv
  • Serbatoio acqua: 250 l
  • Serbatoio carburante: 720 l

Il prezzo attuale sul mercato è circa 190mila a euro a seconda dell’anno (2012) e delle condizioni.

Bavaria Sport 39

Bavaria Sport 39

Beneteau Flyer GT 49 Fly

Il flying bridge della serie Flyer Grand Turismo esalta al meglio le caratteristiche di questi Beneteau, che rappresentano il top dell’offerta del cantiere francese, con uno stile sportivo, ma che richiama sempre toni eleganti.

Colpisce la presentazione del cantiere francese che sottolinea come in questa gamma il “concetto Gran Turismo è un’arte di vivere tipicamente italiana, che ispira uno stile raffinato, un temperamento sportivo, ma anche bei volumi interni”.

Fedele a questa filosofia il progetto, privilegia il comfort di navigazione e la comodità della vita a bordo. Il ponte superiore è allestito con una grande dinette poppiera a tutto baglio, servita da un wetbar, che si prolunga a dritta fino al fianco della plancia con una comoda chaise longue; la seconda timoneria dispone di due poltrone per pilota e copilota. Sul ponte principale buona la volumetria del pozzetto dove può essere allestita una dinette e generoso è il dimensionamento del prendisole prodiero. Da notare che la plancetta poppiera può essere abbassabile, così da trasformarsi in un comodo bagnasciuga.

All’interno la barca mantiene la stessa impostazione dell’open, quindi sottocoperta offre due cabine, che possono diventare tre eliminando la dinette, a cui sono abbinati due bagni con box doccia. Da notare che nella versione a due cabine queste sono disposte agli estremi a garantire un’elevata privacy, quella dell’armatore è a centro barca a tutto baglio. Completa l’allestimento il mobile cucina che sfrutta l’apertura verso il ponte superiore per l’aerazione. Sul ponte principale la dinette è a sinistra e si prolunga fino alla scala di discesa alla zona notte, mentre di fronte un mobile offre un ampio storage e accoglie anche la tv a scomparsa. La plancia con un divanetto doppio completa il layout.

Caratteristiche della barca: Beneteau Flyer GT 49 Fly

  • Loa: 15,60 m
  • B.max: 4,89 m
  • Dislocamento: 12.500 kg
  • Posti letto: 4-6
  • Motorizzazione: 2×435 cv
  • Serbatoio acqua: 320 l
  • Serbatoio carburante: 800 l

Il prezzo attuale sul mercato è circa 400mila a euro a seconda dell’anno (2013) e delle condizioni.

Beneteau Flyer GT 49 Fly

Beneteau Flyer GT 49 Fly

 

 

 


Cerchi barche usate, posti barca, opportunità di charter? Sei nel posto giusto

Vuoi vendere o compare una barca usata? Oppure sei alla ricerca di una barca per le vacanze? Sei nel posto giusto con la nuova sezione di Barche a Motore, dove potrai inserire gratuitamente i tuoi annunci e leggere quelli degli altri utenti.

 AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti di Barche a Motore, insieme con Giornale della VELA Top Yacht Design si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 29,90 euro!

Sostienici anche su Giornale della VELA Top Yacht Design!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *