fbpx

Bavaria, verso una soluzione positiva. Vi spieghiamo perché con cinque indizi

La carica dei “mille” di Medplastic che vuole salvare il Mediterraneo! Bravi!
16 luglio 2018
Barche a Motore è in edicola, tutto il meglio in 10 punti!
20 luglio 2018

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

La crisi di Bavaria, uno dei principali cantieri europei di barche a vela e a motore, si avvia verso una soluzione positiva. Gli indizi sono almeno cinque.

– Il primo, la produzione (come vi avevamo anticipato qui) non si è mai fermata e le consegne delle nuove imbarcazioni sono proseguite secondo i piani.

– Secondo indizio: la presenza del cantiere ai Saloni di Cannes (11-16 settembre) e Genova (20-25 settembre) è stata confermata.

Terzo, sono state seccamente smentite le voci di una vendita del cantiere Bavaria Nautitech (società partecipata da Bavaria ma indipendente), produttore di catamarani, con sede in Francia.

– Il quarto segnale è che sono proseguiti i contatti con i progettisti per la realizzazione di nuovi modelli.

– E infine, voci interne al cantiere danno per imminente, entro fine luglio, l’annuncio di un nuovo partner industriale.

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI BARCHE E CANTIERI

Partecipa alla discussione anche tu!

shares