Bavaria, verso una soluzione positiva. Vi spieghiamo perché con cinque indizi

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

La crisi di Bavaria, uno dei principali cantieri europei di barche a vela e a motore, si avvia verso una soluzione positiva. Gli indizi sono almeno cinque.

– Il primo, la produzione (come vi avevamo anticipato qui) non si è mai fermata e le consegne delle nuove imbarcazioni sono proseguite secondo i piani.

– Secondo indizio: la presenza del cantiere ai Saloni di Cannes (11-16 settembre) e Genova (20-25 settembre) è stata confermata.

Terzo, sono state seccamente smentite le voci di una vendita del cantiere Bavaria Nautitech (società partecipata da Bavaria ma indipendente), produttore di catamarani, con sede in Francia.

– Il quarto segnale è che sono proseguiti i contatti con i progettisti per la realizzazione di nuovi modelli.

– E infine, voci interne al cantiere danno per imminente, entro fine luglio, l’annuncio di un nuovo partner industriale.

SCOPRI TUTTE LE NEWS DI BARCHE E CANTIERI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

barche usate natante cabinato

BARCHE USATE Vendono 4 natanti cabinati (fino a 8.9 m)

Barche per brevi crociere, l’ideale per chi passa da un piccolo open a qualcosa che gli permetta di dormire anche a bordo. Sono i natanti cabinati, scafi che nascono per unire il comfort della giornata sull’acqua ai piaceri del finesettimana

Questo è lo yacht dello sceicco che puoi avere anche tu

Lo sceicco Hamdan bin Mohammed bin Rashid Al Maktoum ha recentemente acquistato un Saxdor 400 GTO (12.4 metri), una barca del cantiere finlandese che si distingue per i suoi prezzi competitivi. Questo modello, più accessibile rispetto alla media di mercato,