Beneteau Monte Carlo 52, la comodità dentro e fuori – TEST

I “big della vela” vogliono le barche a motore: X-Yachts acquisisce HOC Yachts
31 Ottobre 2019
GT50 Open di Palm BeachGT50 Open di Palm Beach
Barche, ecco gli 8 modelli top da 15 a 16 metri nel 2019
31 Ottobre 2019
Beneteau Monte Carlo 52

Beneteau Monte Carlo 52

Beneteau Monte Carlo 52

Beneteau Monte Carlo 52

Siamo saliti a bordo del Beneteau Monte Carlo 52, la novità del cantiere francese disegnata negli esterni dallo studio Nuvolari Lenard e negli interni da Pierangelo Andreani. Nelle acque di Port Ginesta, Barcellona, abbiamo visto com’è fatto e come naviga questo 16 metri.

Barche, 6 modelli di 14 metri al top nel 2019

Beneteau Monte Carlo 52, saliamo a bordo 

Se siete alla ricerca di una barca da crociera comoda, facile da maneggiare e con tanto spazio dentro e fuori siete nel posto giusto. Con la doppia motorizzazione Volvo Penta IPS 600 da 435 cavalli (totale 870 cv) questa barca raggiunge un massimo di 25 nodi circa con una crociera comoda intorno ai 18-20 nodi.

Beneteau Monte Carlo 52

Beneteau Monte Carlo 52

Insomma, si va piano, ma la barca non nasce per correre. Salendo a bordo subito a poppa si trova una grande piattaforma con accesso al pozzetto. Salendo le scale arriviamo al flybridge dove possono stare comodamente fino a 10 persone con la possibilità di avere un prendisole proprio a fianco alla timoneria, così da non abbandonare “a sé stesso” lo skipper in navigazione.

Beneteau Monte Carlo 52

Beneteau Monte Carlo 52

A poppa del fly una doppia postazione con frigo e un piano dove volendo si può inserire anche una piastra per poter “cucinare” anche senza scendere in salone. Un po’ antipatico risulta lo scalino posto esattamente a metà del fly, a cui bisogna prestare attenzione quando si passa. Sopra al fly si può avere sia il T-top che il bimini, a seconda dei gusti. A prua un doppio prendisole reclinabile con i mezzo gli immancabili porta lattine.

All’interno

Qui troviamo un tavolo centrale regolabile elettricamente in modo tale da avere in una stessa posizione sia un prendisole che un tavolo da pranzo con divano semplicemente cambiando l’altezza. Aprendo una doppia porta scorrevole si accede direttamente al salone dove a farla da padrone sono le grandi finestrature che inondando tutta l’area di luce. Sulla sinistra troviamo un grande frigorifero con freezer, sulla destra la cucina così da avere una rapida “comunicazione” tra pozzetto e salone. La seconda timoneria (la prima sul flybridge) si trova sulla destra a centro barca vicino alle scale che conducono alle tre cabine interne della barca: la vip di prua, quella ospiti subito prima, in linea d’aria sotto la timoneria, e l’armatoriale a poppa. Il fil rouge sono i grandi volumi comuni a tutte e tre le cabine, che sono anche particolarmente luminose. Nella armatoriale si trovano sia un bagno privato che una cabina armadio, ma a stupire veramente è la larghezza con grandi camminamenti su entrambi i lati.

Beneteau Monte Carlo 52Beneteau Monte Carlo 52

Beneteau Monte Carlo 52

In navigazione

Come dicevamo prima il Beneteau Monte Carlo 52 non è una barca “corsaiola”, anzi. La velocità massima è di 24 nodi con una crociera intorno ai 20 nodi. Motorizzata con una doppia IPS 600 da 435 cavalli (totale 870 cv) ha una buona manovrabilità come abbiamo visto stringendo le curve al massimo. La barca ritorna sulla propria scia senza scarrocciare. Sull’onda la sensazione è quella di uno scafo rigido, dovuto anche al peso, quasi 15 tonnellate. Scopri la prova completa prossimamente su Barche a Motore nella versione cartaceo. Abbonati ora!

Scheda tecnica della barca: Beneteau Montecarlo 52

  • Loa: 16.25 m
  • HULL LENGTH: 14,32 m
  • B.max: 4,60 m
  • Weight: 15 052 kg
  • Engine: 2 IPS 600 (435 hp x 2)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *