Il Bertram 28 CC fuoribordo (natante) è una prima barca ideale?

Vendono all’asta quattro barche usate da 6 a 22 metri
23 Aprile 2021
fjord 41 xl
Fjord 41 XL, il 12 metri che ti personalizzi come vuoi
24 Aprile 2021
Bertram 28 cc
Bertram 28 cc

Bertram 28 cc

Quali sono le caratteristiche della prima barca giusto? La prima domanda che dovete farvi è: per cosa la utilizzerò? Se cercate una barca per la pesca, deve essere facile da gestire, sportiva, ma sicura. Un occhio alle dimensioni non guasta visto che, nonostante i joystick aiutino molto (leggi qui perché), manovrare una barca in acqua richiede sempre una certa esperienza. E per iniziare è sempre meglio un’imbarcazione di lunghezza più contenuta. E poi che sia attrezzata bene per pescare, ma anche per garantire un minimo di comfort di bordo. Dopo il Bertram 39 CC, il primo Bertram center console con i fuoribordo, il cantiere tiene fede al programma e lancia anche il Bertram 28 Center Console. Ed ha le carte in regola per essere un’ottima prima barca. A breve debutteranno anche il 33 Center Console ed il 28 XC, una versione cabinata.

Bertram 28 CC: la “baby” macchina da pesca

Bertram svela la sua barca da pesca d’accesso alla gamma Center Console. Con i suoi nove metri fuori tutto è una macchina da pesca in miniatura rispetto ai grandi fisherman a cui il cantiere ci ha abituato. Ma anche in queste dimensioni contenute il cantiere ha fatto sì che ogni pescatore possa trovare ciò di cui ha più bisogno durante le sue sessioni di pesca. A bordo in ogni caso, in particolare a prua, c’è spazio anche per gli ospiti con una comoda seduta circolare.

Il nuovissimo Bertram 28 è adatto quindi ad un armatore alla ricerca della prima barca interessato a crociere giornaliere o battute di pesca. Basti pensare che la motorizzazione parte con una coppia di fuoribordo Mercury da 250 cavalli. Se però siete degli amanti delle prestazioni questo 9 metri, che a pieno carico pesa 4,536 kg con i motori standard, può installare fino a 900 cavalli complessivi. Insomma, non solo un fisherman, ma anche una barca per chi vuole adrenalina.

Bertram 28 CC: l’entry level Center Console

Come per la sorella maggiore, la sua larghezza importante (quasi 3 metri in questo caso) aggiunge stabilità e spazio per i posti a sedere a prua per gli ospiti. La console centrale ha un parabrezza che la chiude completamente. Il Bertram 28 ha tutti gli elementi essenziali che un pescatore ha bisogno e lo spazio per intrattenere fino a 12 persone a bordo.

Scheda tecnica: Bertram 28 CC

  • LOA: 9.14 m
  • B.max: 2.97 m
  • Draft: 1.04 m
  • Deadrise: 23°
  • Weight: 4,536 kg (full-load)
  • Persons: 12
  • Max. power: 900 hp
  • Engines standard: 2X Mercury 250 Black
  • www.bertram.com

 


NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

4 Comments

  1. Francesco Guzzardi ha detto:

    La pesca più praticata in Mediterraneo è oggi sicuramente quella della traina con esca viva. E la motorizzazione per dentici e ricciole deve consentire di trainare per ore ad un nodo un nodo e mezzo e quando si usa un tonnetto tenuto in vita con i Tuna tubes anche un po’ di più fino a tre nodi con montatura Catalina. I due da 250 Hp hanno quella sorta di trolling valve che hanno le barche con gli entrobordo ? E la barca non dovrebbe subire vento e corrente “ piantandosi “ in mare senza dover dare troppo motore che ucciderebbe i pesci esca tenuti in vita con fatica quando nel moto il povero pesce esca deve sopportare il combinato disposto di corrente/vento e motore.

  2. donatella zucca ha detto:

    Si ma nel caso si peschi veramente, per portare in barca il pesce lo si fa passare sopra i motori fuoribordo? Chi ha progettato questa graziosa barca ha mai pescato a traina? Sa cosa vuol dire tirare su un pesce di dimensioni rispettabili?

  3. Francesco Guzzardi ha detto:

    Rispondo ancora io, Francesco Guzzardi, gentile signora Donatella . Ho riguardato meglio le foto e come mi sembrava di ricordare vedo se non erro sulla fiancata di sinistra vicino alla poppa uno sportello da poter levare per l’imbarco di grandi ricciole e medi tonni! Del resto i tonni di alcuni quintali hanno bisogno di argani e quindi forse di barche più grandi. Direi che fino ad un centinaio di kg ci dovrebbe passare. In alternativa un argano a mezza barca per un imbarco assai più grande.

  4. Francesco Guzzardi ha detto:

    Piuttosto che cercare punti deboli
    Su questo 28CC, che è sicuramente ben curato, mi
    Preoccuperei di conoscerne il costo perché mi sono giunte voci allarmanti a questo riguardo che parlano di una cifra prossima al milione di euro!…
    Mi auguro sia solo una voce, ma consentiteci di sognarla come fosse alla portata del club dei trainisti italiani
    Ché diversamente ci asterremmo anche dal fantasticarci intorno…
    Grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *