Bertram 31 (9.4 m), il primo vero Bertram, una Classic Boat cult

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Bertram 31
Bertram 31; 1976

Ci sono invenzioni che cambiano il corso della storia, altre che passano in sordina. Quest’ultimo non è certo il caso del Bertram 31, il primo scafo dell’omonimo cantiere, nonché la barca che cambiò il mondo del diporto a motore per sempre.

Bertram 31 (9.4 m), il primo vero Bertram, una Classic Boat cult

Cabinato e lungo poco meno di nove metri e mezzo, innovativo e marino come pochi altri, il Bertram 31 è infatti una leggenda della nautica, un successo clamoroso, nonché la prima dimostrazione in serie della bontà delle carene a V profonda. Firmato dal grande Ray Hunt, nacque in realtà un po’ per coincidenza, figlio di un incontro fortuito tra Richard Bertram e un piccolo 23 piedi che planava nel mare formato di Newport.

Bertram 31
Bertram 31

Bertram 31 – Le origini

Tutto inizia nel 1958, con gli impegni da velista di Richard Bertram. A Newport, Rhode Island, erano, infatti, in corso i trials per la Coppa America, cui Bertram prendeva parte con il 12M Vim. Qui, in una giornata in cui vento e mare non davano pace a nessuno, gli capitò di vedersi sfilare a fianco un piccolo 23 piedi, veloce come pochi e con una tenuta del mare mai vista su una barca a motore.

Era un piccolo tender progettato da Ray Hunt (lo stesso di Boston Whaler) per un suo altro progetto, Easterner, una delle contender per i trial di quell’America’s Cup. Bertram non resiste e, tornato in banchina, interroga Hunt al riguardo. Dalla conversazione si rende conto del genio dietro a questo disegno, una carena V profonda che prosegue stellata verso poppa, e commissiona a Hunt un 30 piedi in legno con carena V profonda. Nasce così il Moppie, la barca personale di Bertram.

Bertram 31
Moppie

Se Bertram fosse stato esclusivamente un velista la storia sarebbe finita qui. Ma Bertram era anche un grande appassionato di gare offshore, vincitore delle edizioni 1956 e 1957 della Miami-Nassau. Dettaglio fondamentale per la nascita del nostro Bertram 31. Infatti, chiacchierando con il suo socio di Offshore, Sam Griffith, esplorano le bontà della nuova carena di Hunt progettata per il Moppie, rendendosi conto di quanto un progetto simile pagherebbe proprio in un contesto di gara.

Il Moppie è così iscritto alla Miami-Nassau del 1960, caratterizzata da mare formato e venti tra i 15 e i 20 nodi. Ne esce di gran lunga vincitore, ben oltre la pura competizione. Il successo è infatti tale che tutti vogliono un Moppie. Bertram ci vede lungo, fonda la Bertram Yacht Company e, usando il Moppie come maschio, crea gli stampi per una versione in serie, ora in vetroresina. Nasce così il Bertram 31, presentato per la prima volta nel 1961 al New York National Boat Show.

Bertram 31 – Progetto

Figlio del progetto originario di Hunt, il Bertram 31 viene realizzato in vetroresina su stampo, un materiale ai suoi albori nel diporto proprio in quei primi anni ‘60. I vantaggi sono evidenti: contenimento dei pesi, elevata strutturalità, resistenza ad acqua e corrosione, e finiture capaci di garantire non solo elevata idrodinamicità, ma anche di essere plasmate fin nelle più piccole dimensioni.

Bertram 31
Bertram 31

In termini di linee d’acqua, lo scafo a V-profonda ha un deadrise di 23° innovativo perché non limitato alla sezione prodiera, mantenendo stellato lo scafo fin verso lo specchio di poppa, anziché appiattendosi superato il mezzoscafo. L’aggiunta di pattini longitudinali, altra novità, offriva poi una maggiore portanza ai volumi, contribuendo inoltre a mantenere la barca asciutta, deflettendo gli spruzzi esternamente. Tutte qualità che, combinate ad una brillante distribuzione dei pesi, seppero contribuire all’incredibile successo marino dello scafo.

Bertram 31 – Coperta

Guardando agli esterni, il 31 fu una barca innovativa anche per spazi e versatilità d’uso. Il pozzetto è ampio e spazioso, ideale sia per le uscite in famiglia e con gli amici come per le battute di pesca, tanto da avere, tra le sue diverse versioni, anche i modelli destinati a quest’ultimo utilizzo nello specifico, con tanto di vasche per il vivo, portacanne e, opzionalmente, anche tuna tower.A sovrastare il pozzetto, una struttura cabin aperta offre riparo alla timoneria e alle zone conviviali, coprendo così il tavolo, le varie sedute ed il divanetto.

Bertram 31

Innovativa la scelta di circondare lo spazio da ampie vetrate, soluzione che però necessita di un fly più piccolo, per contenere i pesi che questa struttura aperta avrebbe dovuto sostenere. Ovviamente, con il passare degli anni variano anche le varie configurazioni e le modifiche, vedendo comparire diverse soluzioni di flybridge così come di arredo.

Bertram 31

Bertram 31 – Interni

In termini di interni il layout prevede una dinette centrale, protetta nel cabin, cui si accompagnavano a dritta la timoneria e, verso poppa, la cucina, completa di lavandino, fornelli e frigo. Procedendo verso prua era invece posizionata una toilette separata, completa di doccia e lavandino e, oltre ancora, una cabina a V per due persone. In base alle specifiche configurazioni e annate, la dinette stessa era a sua volta trasformabile in cabina per due, grazie ad un sistema che sfrutta il tavolo ed i doppi divani.

Bertram 31 | Scheda Tecnica*

Lunghezza Fuori Tutto (LOA) 9.32 / 9.45 m
Baglio Massimo (B.Max) 3.4 m
Immersione 0.82 / 1.1 m
Dislocamento 4.5 / 5.5 t
Produzione 1959-1983
Velocità Massima 34 kn
Cantieri Bertram

*durando la produzione oltre 20 anni, le specifiche variano con i vari aggiornamenti e/o secondo le versioni prese in esame. Sono forniti qui dati indicativi


Scopri le Classic Boat degli articoli precedenti

A questo link trovi tutte la altre grandi Classic Boat e, se ne hai una e vuoi parlarcene, qui trovi le istruzioni per caricarla nella nostra sezione dedicata, così da poterla celebrare con noi e con tutti gli appassionati

  • Ecco uno degli ultimi articoli della serie:

Riva Tritone (7.9 m), il fratello maggiore dell’Aquarama | Classic Boat

 

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

1 commento su “Bertram 31 (9.4 m), il primo vero Bertram, una Classic Boat cult”

  1. Quando l’Apreamare 12 cabinato entrera nel vostro elenco? Una Barca Che ha ottenuto un successo mondiale . Un Classico oggi Anche in America !

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Quattro classic boat da 6 a 9 metri a partire da 10mila euro

Il mondo è pieno di barche vecchie, dimenticate e in vendita a prezzi “stracciati”. Ma attenzione, perché tra i “ferri vecchi” si nascondono le perle. Alle volte, vere occasioni. Occasioni per gli appassionati, pronti a investirci tempo, a restaurarle e

Torna su