Bill Gates si compra il superyacht all’idrogeno da 644 milioni di dollari? I designer smentiscono

Le cinque barche da non perdere al Miami Yacht Show
7 Febbraio 2020
Verve 47 è il nuovo open atipico di Azimut da 1800 cavalli fuoribordo
10 Febbraio 2020
Aqua, megayacht all'idrogeno

Aqua, megayacht all'idrogeno

EDIT – Nella mattinata di lunedì 10 febbraio, lo studio di progettazione Sinot, autore del concept “Aqua”, ha smentito con una nota sul suo sito web di aver ricevuto un’offerta da parte del magnate Bill Gates, fondatore di Microsoft.

Aqua, megayacht all'idrogeno

Aqua, megayacht all’idrogeno

Aqua è il nuovo superyacht di Bill Gates. Un panfilo all’idrogeno che al debutto aveva destato parecchio scalpore. Il suo valore, 500 milioni di sterline (644 milioni di dollari) aveva ristretto, e non poco, la lista dei potenziali acquirenti. Ora, secondo quanto riporta Sunday Telegraph, il miliardario fondatore di Microsoft, Bill Gates, ne ha appena ordinato uno.

Bill Gates – Fonte immagine: Wikipedia

Aqua, il nuovo superyacht di Bill Gates

Sebbene non rientri nel novero dei 25 più grandi superyacht più grandi del mondo, il panfilo di 112 metri dal design futuristico e dalla propulsione ancora più proiettata in avanti sarà sicuramente uno dei più costosi. L’intero yacht è energicamente sostenuto tramite celle a combustibile alimentate a idrogeno liquido. Un sistema che dopo aver avuto grande attenzione nel primo decennio degli Anni 2000 sembrava esser stato definitamente accantonato. Ma con Aqua è tornato in auge. Questo gigante “green” era stato pubblicizzato l’anno scorso al salone nautico di Monaco dallo studio di design olandese Sinot. QUI TUTTE LE INFO SU AQUA, IL SUPERYACHT ALL’IDROGENO.

Quando arriverà Aqua?

È improbabile che il superyacht riesca a prendere il mare prima del 2024. Quando lo farà, il superyacht di Bill Gates avrà il potenziale per raggiungere velocità di 17 nodi (circa 20 miglia all’ora) e percorrere 3.750 miglia (più della distanza che c’è in linea d’aria tra Milano e New York) prima di dover fare rifornimento. Utilizzerà le celle a combustibile PEM (Proton Excange Membrane, Membrana a scambio protonico) come fonte di energia per azionare un’asse con due eliche controrotanti e due propulsori gemelli Voith Scheider, già molto utilizzati su rimorchiatori e traghetti per la manovrabilità che garantiscono. «Affidabilità e sicurezza sono essenziali nel nostro mondo», spiega Sinot. «Ecco perché sottolineiamo che abbiamo implementato una tecnologia collaudata in un nuovo contenitore».

Essendo un superyacht di 112 metri, a bordo ci sarà anche un”diesel di riserva”. Perché? Motivi pratici: ad oggi non ci sono tante stazioni di rifornimento di idrogeno nel mondo.

Bill Gates, 64 anni, attualmente si classifica come il secondo uomo più ricco del mondo con una fortuna stimata di 118 miliardi di dollari.

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *