Sommergibili privati Classe NEMO, rivoluzione nella mobility subacquea

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

NEMO 2
U-Boat Worx – NEMO 2

Un’anteprima sul 2023 arriva da U-Boat Worx, che immetterà sul mercato la sua nuova classe di sommergibili privati, la serie NEMO. Monoposto o biposto, in grado di immergersi fino a 100 metri (330 ft), i sommergibili NEMO 1 e 2 promettono di essere una rivoluzione nel mondo della submarine mobility.

Classe NEMO, rivoluzione nella mobility subacquea

Pensati per accelerare e una svolta nella  submarine mobility, la Classe NEMO è pensata specificatamente per risultare più efficiente anche in questo senso, un programma che muove sia sui fronti della riduzione prezzi, che su quelli del trasporto e dell’operabilità del mezzo.

NEMO 2
U-Boat Worx – NEMO 2

Il mercato del 2023 vedrà quindi l’olandese U-Boat Worx lanciare la sua classe di sommergibili privati proposti in versione  monoposto o biposto in grado di raggiungere profondità di ben 100 metri (330 ft). L’innovazione tangibile però, sottolinea l’azienda, sarà sita in una drastica riduzione del prezzo. I modelli classe NEMO 1 e 2 saranno infatti proposti con prezzi di mercato drasticamente inferiori rispetto allo standard, una riduzione pari quasi all’80%. I prezzi, che si aggireranno comunque su cifre a partire dai 545.000 euro, risultano però così ribassati grazie ad una decisione definita come ‘rivoluzionaria’ nel settore:  saranno i primi sommergibili privati a essere prodotti in serie, anziché one-off, caratteristica fondamentale per la riduzione dei prezzi. Secondo le stime e le aspettative degli olandesi, questa scelta produttiva consentirà un notevole incremento di mercato, lasciando auspicare un totale di oltre 1000 sottomarini NEMO operativi entro il 2030. 

U-Boat Worx Classe NEMO
U-Boat Worx – NEMO

Concentrandosi invece sulla Classe NEMO nello specifico, si tratta per la precisione di sommergibili leggeri e compatti, a propulsione elettrica. Il NEMO 1, lungo 255 cm, alto 148 e largo 222cm, avrà autonomia fino a 8 ore, velocità subacquee pari a 3 nodi e sarà in grado di ospitare un singolo individuo. Il NEMO 2 invece, leggermente più grosso, con i suoi 280 cm di lunghezza, 231 di larghezza e 155 di altezza, ospiterà fino a due persone, mantenendo però autonomie simili al precedente, e pari velocità.

Idealmente pensati per adattarsi a yacht di ogni taglia, possono anche essere ‘lanciati’ dalla spiaggia e trasportati grazie ad un intero sistema di carrelli stradali o trainabili galleggianti. Il tutto sviluppato in luce di un’ideale submarine mobility. Infine, per i futuri utenti, è anche previsto un corso di pilotaggio, a disposizione sia nelle facilities U-Boat Worx, o nelle sedi private dei proprietari. 

U-Boat Worx Classe NEMO
U-Boat Worx Classe NEMO

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

barca chiara ferragni

Ferragni o Fedez? Chi si prende la barca dei Ferragnez?

A chi andrà “Raviolo” dopo la separazione tra Chiara Ferragni e Fedez che ha fatto impazzire il web? Raviolo è il nome del motoscafo Riva in legno che la coppia, quando era ancora assieme, ha deciso di acquistare nell’estate del

Ecco il primo fuoribordo a idrogeno per le barche “normali”

Di motori elettrici, finora, ne abbiamo visti tantissimi. Dai piccoli di Torqeedo al potentissimo Evoy da 300 cavalli. Concentriamoci sui fuoribordo. In questo scenario entra “a gamba tesa” Yamaha (forte anche dell’acquisizione recente di Torqeedo) e sotto le luci dei riflettori

Torna su