Come ispezionare una barca usata prima di acquistarla – VIDEO

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Bluegame 40

Comprare una barca usata può essere uno dei modi migliori per poter passare il proprio tempo in serenità, andando per mare. Trovare quella perfetta per le proprie esigenze, però, può essere un’operazione più complicata del previsto, soprattutto se è la prima volta. Per aiutarvi nel processo, abbiamo creato una serie di video con consigli “pratici” per affrontare bene la decisione.

Ispezionare una barca usata prima di acquistarla

Abbiamo realizzato una guida apposta per voi, per aiutarvi nella scelta e nel processo, una serie di consigli e trucchi per facilitarvi la vita. Negli articoli precedenti, partendo dalle basi, abbiamo parlato di “come scegliere al meglio”, di “come definire il budget” e di “come affrontare la ricerca attiva” – ovvero come orientarsi nel mercato. Ora, al quarto episodio, è il momento di parlare dell’ispezione. Trovate una serie di barche di potenziale interesse, sarà infatti necessario vederle e capirne qualità e difetti. Nel video di seguito troverete tutti i nostri suggerimenti al riguardo.


 

Come affrontare l’ispezione

Trovata una barca idonea alle nostre necessità, è chiaro, prima di decidere è necessario ispezionarla. Innanzitutto, andrà studiata la documentazione relativa la barca, ma lo studio cartaceo certamente non basta e bisognerà quindi salire a bordo. Questa è certamente una fase emozionante, ma anche delicata, perché sono tante le cose che possono sfuggire. Un primo consiglio è quello relativo a una checklist, ovvero l’elenco delle cose da controllare assolutamente.

Sicuramente, lo stato generale della barca e l’attenzione e la cura che ha ricevuto sono fondamentali, ma poi anche tanti piccoli dettagli, come le condizioni della sentina, quelle dei passascafi e delle varie componenti strutturali. Insomma, sono tante, in realtà, le cose da controllare e, a volte, rivolgersi a un perito può essere la soluzione. Nel dubbio, nel video vi spieghiamo bene tutto.

Una volta ispezionata la barca, se soddisfatti, sarà il momento di fare la propria offerta e, insomma, trattare sul prezzo. Ne parliamo nel prossimo video. Segui il canale Youtube di Barche a Motore per non perdere il prossimo video. Continueremo a spiegarti ogni mossa nel dettaglio, aiutandoti nella tua scelta.


  • Potrebbe interessarti anche:

Vendono un Laver Super Mustang, raro motoscafo anni ’80 firmato “Sonny” Levi (10.8 m)


NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Galeon 435 GTO

Galeon 435 GT: un cruiser veloce moderno in 12 metri

Tra le cinque barche al debutto al Miami Boat Show 2024 abbiamo menzionato modelli eterogenei per dimensioni e forma. Tra questa quella più “appariscente” a prescindere dalla lunghezza effettiva era probabilmente il nuovo Galeon 435 GT, 12 metri. Vediamo perché.

Torna su