Cranchi E26, il lusso “retrò” concentrato in otto metri

besenzoni buzzi
Besenzoni per le barche dei record di Fabio Buzzi
6 Febbraio 2019
axopar corte lotti
Corte Lotti è dealer di Axopar
6 Febbraio 2019
Test banner

cranchi e26

Si chiama E26 e non è solo un modello, ma una gamma che si divide in Classic e Rider. È un day-cruiser, anzi una MedBoat di lusso, che allinea le linee classiche di queste barche ai trend più contemporanei. La versione Classic ha un doppio prendisole, prodiero e poppiero. Il Rider invece ha la conformazione di un bow rider, con un pozzetto ampio, da prua a poppa. Le finiture sono ricercate: il parabrezza è avvolgente ad accentuare il carattere sportivo e gli inserti in teak con rivestimenti in pelle fanno dell’E26 un vero oggetto del desiderio.

cranchi e26 barche

L’eleganza è uno degli aspetti più curati in questo yacht, il design, sviluppato dal centro studi del cantiere Cranchi e coordinato da Christian Grande, ha reso le linee essenziali e insieme ricche di carattere. Sotto coperta una cabina con wc elettrico e una cuccetta matrimoniale per la versione Classic, mentre la Rider ha l’ampio pozzetto ad essere protagonista. La dotazione di serie è completa, con poco spazio agli optional. La motorizzazione del Classic è con entro-bordo Volvo Penta da 280 o 350, mentre la versione Rider è prevista con l’equipaggiamento del motore fuoribordo.

Scheda tecnica della barca: Cranchi E26

  • Loa: 7,85m
  • B.max: 2,49m
  • Max power: 350 hp

www.cranchi.com

Partecipa alla discussione anche tu!