La prova in anteprima del CX 270 Invictus – COMING SOON

Gommoni oltre ogni schema: ecco 8 rib fino a 20 metri
18 Giugno 2019
barca con motori mercury racing da 450 cavalli
Mercury 450R, ecco il fuoribordo turbo da 450 cavalli
19 Giugno 2019
barca invictus cx 270 1

In attesa di vederlo esordire a fine estate al Salone Nautico di Cannes di settembre (dal 10 al 15), abbiamo provato in anteprima il nuovo CX 270 di Invictus Yacht, nato sulla carena dell’SX 280.

Il CX 270 di Invictus è la nuova sportiva della linea CX. Una barca “camaleonte”, disegnata da Christian Grande, che riesce a cambiare aspetto in base alla circostanza. Per stendersi comodi a prua c’è un prendisole piuttosto ampio. Andando verso poppa, a centro barca ai piedi del parabrezza, nascosto quando è a riposo, c’è un pratico prendisole, in grado di essere aperto da una persona sola senza problemi in pochi attimi. Il passavanti di sinistra è quello più spazioso per muoversi tra la prua ed il pozzetto in grado di cambiare “forma” a seconda del momento.

Come naviga il CX270

La barca è pensata per avere una doppia configurazione: mono e bimotore. Nella prova in cui l’abbiamo testato il CX270 aveva un singolo motore da 300 cavalli Mercury. Siamo sul Lago d’Iseo, l’acqua è piatta e non c’è che una lieve brezza. Ci mettiamo in posizione e quando tutti sono pronti a bordo spingiamo a fondo sulla manetta. In poco raggiungiamo i 34 nodi, con il motore a circa 6000 giri. A questo punto, però, si può guadagnare ancora qualcosa. Iniziamo a giocare un po’ con il trim, alzando l’elica. In pochi istanti siamo a 41 nodi, con un solo motore.

Con il volante tra le mani l’idea che abbiamo è quella di una barca stabile, ma sensibile. La configurazione della barca prevede anche due flap che aiutano nella gestione dei pesi e nell’ottimizzazione dell’assetto.

In relax

A poppa il pozzetto cambia forma a seconda di quello che volete fare. Sia che scegliate una motorizzazione singola o doppia a poppa rimane spazio per salire e scendere dalla barca anche grazie alle due plancette di poppa, dove è possibile mettere una scaletta per salire e scendere.

Anche la seduta della timoneria cambia a seconda che vogliate mettervi seduti o appoggiati. La visibilità rimane buona in entrambi i casi.

Sottocoperta

Per le ore più calde o per passare una notte fuori c’è anche una cabina sotto il prendisole di prua. Si entra a centro barca, a sinistra della timoneria. Le dimensioni non sono esagerate trovandoci a bordo di una barca di otto metri, ma gli spazi sono ben gestiti. Interessante la scelta di inserire un frigo a cassetto a sinistra della scala così da poterlo usare senza scendere sotto coperta (utile quando si vuole prendere qualcosa da bere subito dopo aver fatto il bagno). A destra della scala c’è invece la porta del WC, separato dal resto della cabina.

A bordo ogni spazio utile è stato utilizzato per ricavare gavoni dove poter stivare tutto ciò che si ha a bordo.

CX 270 con motore Mercury da 300 cavalli

  • 600 giri: 2 nodi
  • 1000 giri: 4,5 nodi
  • 1500 giri: 6 nodi
  • 2000 giri: 7,4 nodi
  • 2500 giri: 8,5 nodi
  • 3000 giri: 11,5 nodi
  • 3500 giri: 14,3 nodi
  • 4000 giri: 20 nodi
  • 4500 giri: 25,5 nodi
  • 5000 giri: 29, 3 nodi
  • 5500 giri: 33 nodi
  • 5800 giri + trim: 40 nodi TOP SPEED

Scheda tecnica della barca: CX 270 Invictus

  • Loa: 8,1 m
  • B.max: 2,7
  • Weight: 2450 kg
  • Capacity: 900 kg
  • Person: 8 m
  • Cruise speed: 25 knots
  • Max speed: 44 knots
  • Max engine: 400 hp
  • Fuel cpaacity: 530 l
  • Design Christian Grande
  • Builder: Cantieri Aschenez

 

Cosa ne pensi?