Elco Motor Yachts fa barche elettriche da 130 anni

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Elco, imbarcazione elettrica alla Chicago World Fair del 1893

La nautica elettrica sta vivendo un gran fermento. Come nell’automotive, le soluzioni ibride e full electric stanno prendendo piede su imbarcazioni di ogni tipo e dimensione. Eppure, c’è chi li produce da ben 130 anni e festeggia proprio ora al Chicago Boat Show 2023. Non sembra vero, ma Elco Motor Yachts si occupa di motorizzazioni elettriche per imbarcazioni dal lontano 1893.


Potrebbe interessarti:

Boot Düsseldorf 2023, 7 barche elettriche (7-9 m) da tenere d’occhio

 


Elco Motor Yachts, nautica elettrica dal 1893

Elco debuttò alla Chicago World Fair del 1893 con il nome di Electric Launch Company (da cui deriva il nome odierno) e presentò le sue imbarcazioni che nel corso degli anni vennero acquistate anche da illustri clienti come Henry Ford, Thomas Edison e John Jacob Astor.

Oggi l’azienda continua a produrre motorizzazioni entrobordo e fuoribordo elettriche.

Elco – Uno dei modelli elettrici da diporto

Elco Motor Yachts fa barche elettriche da 130 anni

Con il primi del 1900, Elco venne acquisita dalla Exide Battery, in contemporanea alla Holland Submarine. Acquisizione che portò il gruppo, chiamatosi Electric Boat Company, a sviluppare sistemi avanzati di motorizzazioni propulse a batteria, sviluppando così Sottomarini per la U.S. Navy, la marina militare americana. Tra alcuni dei prodotti emersi nei successivi anni, compresi i due Conflitti Mondiali, ricordiamo il 550 Elco Motor Torpedo Boat (un silurante della Grande Guerra) e le 326 Patrol Torpedo Boat  della seconda guerra mondiale. Tra queste, anche l’esemplare PT109, capitanato da John F. Kennedy (foto sotto).

Elco
Patrol Torpedo Boat PT-109 – Nella foto, John. F. Kennedy (a destra) con il resto dell’equipaggio. 1943

Con lo scoppio della Guerra Fredda, Elco viene assimilata dalla General Dynamics Corporation, mettendo in crisi lo sviluppo delle barche da diporto di Elco, ora concentrata al 100% sulla progettazione di sottomarini militari e sistemi aeronautici. Tutto però cambia nel 1987, quando Elco viene acquisita da una nuova compagnia, che le permette di tornare a concentrarsi sulla nautica da diporto. Nel 2009 inizia la produzione dei fuoribordo, diversificando ulteriormente le ormai esperte capacità del marchio.

Elco – Nella foto, propulsioni elettriche per imbarcazioni da pesca

Oggi, forte di un’esperienza unica nel settore, Elco offre un range più che completo di propulsioni elettriche per il diporto e non, tra cui motorizzazioni fuoribordo capaci di oltre 200 cavalli. Una storia che, in oltre 130 anni, è stata capace di portarci a soluzioni sostenibili, silenziose, e capaci di performance inimmaginabili al tempo della sua prima apertura.


Per informazioni e contatti sul brend, qui il link al dealer italiano di Elco: www.proboats.org



NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI



 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Jostyck Mercury - Compatibile con la gamma Verado

Il joystick ora è anche per barche con un solo fuoribordo

Mercury Marine ha presentato un nuovo sistema di manovra con joystick per controllare i motori fuoribordo della serie Verado. Il sistema è stato progettato appositamente per le imbarcazioni monomotore che montano un fuoribordo Mercury della serie Verado e permette di

Torna su