Prestige Yacht

Oltre 30 anni di eccellenza nautica

Il fiore all’occhiello dell’ingegneria nautica francese, unito allo stile e all’eleganza italiana

Da oltre 30 anni, il marchio Prestige incarna l’eccellenza e la maestria artigianale dei cantieri Jeanneau, facenti parte del prestigioso Gruppo Bénéteau. Un cantiere francese ma con uno stile e un design fortemente italiano. Fin dalla sua nascita, nel 1989, ogni singolo modello del marchio Prestige è stato disegnato dalle matite dello Studio Garroni Design, fondato da Vittorio e guidato attualmente da suo figlio Camillo. Il DNA di Prestige si fonda su alcuni concetti fondamentali: luminosità intensa, volumi ottimizzati, linee epurate, lusso degli interni e, soprattutto, innovazione. Imbarcazioni senza tempo, dallo stile elegante, audace e contemporaneo, che presentano interni spaziosi dall’estetica raffinata, sempre su misura ma attuata con criteri di produzione semicustom. Iconico fu il Prestige 60: innovativo nel progetto, fu il primo modello ad aprire le porte, all’allora neonata Prestige Yachts, del mercato degli yacht di grandi dimensioni (oltre i 60 piedi). Questo modello, apprezzato immediatamente dal pubblico, ha spinto Prestige verso degli standard più elevati, grazie alla bontà di un progetto che puntava sull’equilibrio delle forme e la razionalità degli spazi, evitando soluzioni estreme ormai superate. Rimanendo comunque un’imbarcazione figlia di un’industria nautica usa a “sfornare” migliaia di barche all’anno, non fu un progetto totalmente custom, mantenendone così più ‘umani’ i costi e virtualmente aprendo la linea ad un più ampio mercato.
Recentemente, con l’introduzione della linea M-LINE, Prestige ha ampliato la sua gamma di yacht con due modelli di yachts multiscafo a motore: il M48 e il M8.

M48: PICCOLO GRANDE SPAZIO

Con M48 Prestige ha saputo coniugare in soli 48 piedi (14,79 m) il volume e lo spazio di un monoscafo di di 65/70 piedi. Studiato per essere uno yacht multiscafo a motore di alta fascia, coniuga ampi e spaziosi volumi in dimensioni volontariamente ridotte, per poter così offrire un ottimo connubio tra lusso e fruibilità. Un progetto, particolarmente riuscito, frutto delle mani di Camillo Garroni, Philippe Briand e Valentina Militerno de Romedis. In termini di strutture, il baglio è contenuto, raggiungendo un massimo di soli 6 metri, soluzione che, per assurdo, non limita minimamente la vivibilità di bordo (che continua a godere di volumi molto generosi), ma facilita le operazioni di ormeggio, o in generale gli spostamenti nei marina o in aree di ancoraggio. Lo spazio tra i due scafi, se generalmente contenuto, risulta qui più profondo rispetto a quanto ci si aspetterebbe da un catamarano, ed è a sua volta sagomato per poter affrontare il mare in caso di onda. Soluzione che non solo aiuta a disperdere l’acqua attutendo gli impatti, ma offre anche spazi più ampi agli interni, specialmente alla cabina armatoriale che risulta essere a tutto baglio. Infine, oltre a garantire i volumi di un 60/70 piedi, il Prestige M48 opera sul fronte comfort anche attraverso le velocità che può sostenere.
Gli scafi infatti, non plananti, consentono comunque di raggiungere fino a 20 nodi di velocità, che possono però essere raggiunti step-by-step, scegliendo anche di procedere ad ogni velocità intermedia, cosa altrimenti più complicata sui monoscafi, dove il regime di transizione dislocante-planata, si presenta meno confortevole per la vita di bordo.

L’AMMIRAGLIA PRESTIGE M8

Ultima arrivata nella gamma Prestige, la nuova ammiraglia (19,8 m) segue la filosofia vincente del più piccolo M48. Con 8,85 metri al baglio massimo, a bordo di questo yacht multiscafo a motore di lusso trovano posto tra le 7 e le 11 persone (in base al layout scelto) più, ovviamente, l’equipaggio, cui sono riservati due posti letto. Il suo design, con linee slanciate e un look familiare che evoca immediatamente gli stilemi della linea Prestige, M8 offre un’esperienza di lusso combinata con un comfort impeccabile. Le linee spezzate delle finestrature a loro volta alleggeriscono gli ampi bordi liberi, offrendo un disegno complessivo piacevole e visivamente leggero. In termini di spazi e comfort, come già sul precedente, a poppa troviamo una plancetta per scafo, unite tra loro da una piattaforma centrale mobile, ideale come beach area e tender lift, ovviamente motorizzata. Subito oltre, un ampio pozzetto offre spazio per relax e convivio, arredato con mobilio freestanding e piacevolmente affacciato sul salone, grazie a grandi porte vetrate. Sempre qui, troviamo una scala di accesso al flybridge, enorme terrazza sul mare da cui godere sia della vista che degli elementi.

GLI YACHTS MULTISCAFO A MOTORE PRESTIGE OFFRONO UN’ESPERIENZA ALL’INSEGNA DEL COMFORT DI BORDO

I VOLUMI IMPAREGGIABILI DI M8

Prestige M8
Prestige M8

Con 270mq di superficie abitabile, a bordo di Prestige M8 la vita scorre serenamente come su una vera e propria villa a sbalzo sul mare.


COME UN BEACH CLUB SUL MARE

Prestige M48
Prestige M48

La piattaforma mobile di poppa su M48 può fungere da terrazza del pozzetto o essere messa in acqua per facilitare il varo di un tender.


CABINA ARMATORIALE A TUTTO BAGLIO

Prestige M8- Cabina armatoriale
Prestige M8- Cabina armatoriale

La cabina armatoriale a prua dell’M8 è a tutto baglio. Dotata di servizi privati e area relax con tavolini e sedute, offre un comfort impareggiabile per un multiscafo di tali dimensioni.


Prestige Yachts
32, avenue des Sables CS 30529 – 85505 Les Herbiers Cedex France
Tel: +33 557 80 85 50
e-mail: info@prestige-yachts.comwww.prestige-yachts.com
Può interessarti anche

In esposizione

Contatta l'espositore

Torna su