È fatta! L’Evinrude E-tec 40 cavalli si può usare senza patente

joker-clubman-24-gommone-1
Joker Clubman 24: piccolo e super comodo – La nostra prova
28 Febbraio 2020
Garmin Perspective Mode, per vedere ancora meglio sotto e intorno alla barca
29 Febbraio 2020
Evinrude E-TEC G2

Evinrude E-TEC G2 – Immagine d’archivio

L’E-Tec 40 di Evinrude, il fuoribordo da 40 cavalli, si può guidare senza patente. Dopo che la Camera (12 febbraio) e ora il Senato hanno approvato il decreto “Milleproroghe”, ora con la pubblicazione in gazzetta ufficiale è fatta!

Dal giorno successivo alla pubblicazione anche l’E-Tec 40 è utilizzabile in Italia senza patente. (LEGGI QUI TUTTA LA VICENDA)

Evinrude E-tec 40 senza patente

Con il Milleproroghe si modifica il codice della nautica da diporto che permette anche all’Evinrude E-Tec 40 di essere utilizzato senza la patente. In particolare, all’articolo 13, dopo il comma 5, il nuovo comma 5-quater dispone che «all’articolo 39, comma 1, lettera b), del citato codice [codice della nautica da diporto] di cui al decreto legislativo n.171 del 2005, le parole: “a750 cc se a carburazione o iniezione a due tempi” sono sostituite dalle seguenti: “a 750 cc se a carburazione a due tempi ovvero a 900 cc se a iniezione a due tempi”».

In sostanza il Milleproroghe è intervenuto anche sulla modifica del Codice della nautica, per garantire la conduzione senza patente ai motori FB di potenza inferiore a 40 hp, ma cilindrata superiore a 750 CC. A Confindustria Nautica ed in particolare Roberto Neglia, in qualità di responsabile per i rapporti istituzionali, va il merito nella soluzione positiva della questione. Dopo due anni di proroghe, promesse e clamorose dimenticanze dello stato la situazione sembra essere arrivata ad un esito positivo, a favore degli utenti della piccola nautica e delle società di locazione e noleggio di natanti.

Lo sapevi che Ole Evinrude ha inventato il fuoribordo? Leggi qui!

L’obbligo di patente nautica: per chi rimane?

L’obbligo della patente nautica rimane invece per gli altri casi contemplati dalla lettera b) dell’articolo 39 del Codice:

  • motori di cilindrata superiore a 750 cc se a carburazione;
  • motori a 1.000 cc se a carburazione o a iniezione a quattro tempi fuori bordo;
  • motori a 1.300 cc se a carburazione o a iniezione a quattro tempi entro bordo,
  • motori a 2.000 cc se a ciclo diesel non sovralimentato, o a 1.300 cc se a ciclo diesel sovralimentato, comunque con potenza superiore a 30 kW o a 40,8 CV.

Summary
Article Name
L'Evinrude E-tec 40 cavalli si può usare senza patente
Description
Con il Milleproroghe si modifica il codice della nautica da diporto che permette anche all'Evinrude E-Tec 40 di essere utilizzato senza la patente
Author
Publisher Name
Barche a Motore

2 Comments

  1. emilio ha detto:

    Vedendo certi “numeri” in mare, qualche volta viene da pensare che ci vorrebbe la patente anche per i motorini fuoribordo elettrici…..

  2. Pietro Campo ha detto:

    Finalmente!!!
    Ringrazio tutti coloro che si sono interessati a questa deplorevole vicenda che insegna a tutti cosa può fare il mettere un incompetente a svolgere mansioni su cose di cui non ha mai sentito parlare.
    Il torto fatto ai diportisti possessori di un EVINRUDE E TEC 40 cv è stato enorme come enorme è stato il danno economico recato alla casa madre.
    Grazie ancora e da oggi tutti a manetta sulle nostre imbarcazioni con il mitico, inarrestabile e senza dubbio migliore della sua categoria EVINRUDE E TEC 40 cv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *