Ferretti riapre il cantiere Riva a La Spezia. Qui nasceranno 40 barche all’anno

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Inaugurazione del nuovo cantiere Riva di La Spezia
Inaugurazione del nuovo cantiere Riva di La Spezia

Un nuovo capitolo si apre per la storia di Riva, il leggendario marchio delle barche a motore simbolo dell’eleganza e della Dolce vita italiana. Il Gruppo Ferretti, proprietario del marchio, ha ufficialmente inaugurato il cantiere di La Spezia, sede di un’importante ristrutturazione che ha interessato sia le aree produttive che gli spazi dedicati all’accoglienza.

Un polo strategico per il Gruppo Ferretti

Il cantiere di La Spezia rappresenta un polo strategico per il Gruppo Ferretti, che qui dà lavoro a oltre 750 persone, tra cui 200 con contratto diretto. Qui si dà continuità ad un marchio storico grazie alle tecnologie più nuove. Da un lato infatti, c’è la storia gloriosa di Riva, che ha fatto sognare generazioni di appassionati di nautica; dall’altro, le più moderne tecnologie produttive e un’attenzione costante all’efficienza energetica e alla sostenibilità ambientale.

L’attività del sito produttivo è attualmente focalizzata su sette modelli Riva, da 76 a 130 piedi, ma in futuro potrà essere ampliata per poter rispondere alle esigenze di un mercato in continua evoluzione.

Il cantiere Riva di La Spezia
Il cantiere Riva di La Spezia

Alla cerimonia di inaugurazione erano presenti il presidente del Gruppo Ferretti e dell’azionista cinese Weichai, Tan Xuguang, l’amministratore delegato Alberto Galassi, le autorità locali e una delegazione di Weichai.

Il rinnovato cantiere, che si estende su una superficie di 64.000 metri quadrati, rappresenta un fiore all’occhiello del Made in Italy nel settore nautico. I quattro capannoni industriali, dotati di 21 postazioni di produzione e di due ampi spazi dedicati alla verniciatura, consentiranno di varare oltre 30 imbarcazioni all’anno.

Un impegno per la tutela dell’ambiente

Il cantiere di La Spezia è stato inserito nel progetto “Miglio Blu”, un’iniziativa volta a promuovere il territorio e le sue eccellenze nautiche nel rispetto dell’ambiente. L’attenzione alla sostenibilità si concretizza nell’utilizzo di impianti fotovoltaici, nell’adozione di procedure produttive ecocompatibili e nel rispetto degli standard internazionali ISO 14001:2015 e ISO 9001:2015. L’inaugurazione del rinnovato cantiere Riva di La Spezia è un ulteriore tassello nel percorso di crescita del Gruppo Ferretti, che punta a consolidare la sua leadership nel settore della nautica di lusso anche attraverso nuovi investimenti che vanno nella direzione della nautica ecostostenibile.


Potrebbe interessarti anche:

Tesoro T38, a bordo del catamarano weekender (11 m) con coperta XXL

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche