Ferretti Yachts 500, il nuovo 15 metri secondo Ferretti Yachts

Toy 36
Milano Yachting Week, la hit parade dei prodotti più visitati
6 Febbraio 2021
Europa-barche-costruzione
ANALISI Quanto costa un porto in Francia: i prezzi e la situazione
7 Febbraio 2021

Il Ferretti Yachts 500 è l’ultimo nato della gamma Ferretti Yachts incarna una visione creativa e progettuale che rende ancora più coinvolgente l’esperienza di vita a bordo.

Ferretti Yachts 500

È la porta d’ingresso al mondo Ferretti Yachts. La nuova entry level della gamma non solo è la prima tappa di un percorso che in termini di dimensioni parte da 15 metri per arrivare fino a 29 metri. Il Ferretti Yachts 500 incarna soprattutto una nuova visione creativa coniata dal cantiere per rendere ancora più esaltante l’esperienza di vita a bordo. Un progeto
complesso e ambizioso, nel quale il concetto di spazio abitativo trova una nuova chiave di lettura. La taglia stessa di questo modello, contenuta in poco più di 15 metri di lunghezza, ha rappresentato non un limite, bensì uno stimolo per creare qualcosa di unico nel suo genere.

Ferretti Yachts 500: il progetto

A livello progettuale il lavoro di ricerca, che ha riunito attorno allo stesso tavolo il Comitato Strategico di Prodotto presieduto dall’Ing. Piero Ferrari, il Dipartimento Engineering Ferretti Group, l’architetto Filippo Salvetti per gli esterni e lo studio Ideaeitalia per il nuovo concept degli interni, si è spinto nella direzione di offrire volumi più generosi in modo da regalare all’armatore e ai suoi ospiti la sensazione di trovarsi su un’imbarcazione di dimensioni maggiori. Le linee esterne presentano un profilo slanciato e dinamico, esaltato anche dal disegno delle finestrature presenti sullo scafo il cui segno, d’impronta moderna, stabilisce un dialogo in continuità con quella che caratterizza la sovrastruttura. Il loro ruolo è centrale nel progetto di questo nuovo modello.

A livello visivo azzerano le distanze con l’ambiente circostante, che entra così a far parte, diventandone il valore aggiunto, della vita quotidiana. Una percezione che da visiva diventa, invece, fisica nel pozzetto. Il modo in cui è stata concepita questa superficie introduce uno dei temi portanti alla base dell’intero progetto: la flessibilità abbinata alla facilità di utilizzo degli spazi. Le due scalette laterali agevolano l’accesso dal pozzetto alla spiaggetta le cui dimensioni generose rinsaldano il legame con l’elemento marino che diventa il protagonista assoluto di questo spazio.

Ferretti Yachts 500: gli esterni

L’ambiente si presta, a seconda dei momenti della giornata, a molteplici forme di utilizzo: sia come zona per il pranzo, sia come area relax grazie alla possibilità di poter reclinare lo schienale del divanetto e trasformare il tavolino in seduta con cuscini. La vita all’aria aperta è esaltata dal flybridge, sul quale trovano posto un ampio divano a C con relativo tavolo, e un grande prendisole con doppio schienale che occupa la porzione di prua rivolta a dritta. Un’ulteriore area prendisole è ricavata a prua.

L’attenzione riposta nell’ideare spazi esterni da vivere in completa libertà si riflette anche nel modo in cui sono stati pensati gli interni. La disposizione degli ambienti, la scelta dei complementi d’arredo, le tonalità cromatiche, sposano il concetto di una qualità senza tempo e mettono ancora una volta al centro il tema della funzionalità. Sul ponte principale la cucina è stata pensata per servire sia il pozzetto, sia la zona pranzo interna che, quando non assolve a questa funzione, diventa una comoda zona living. L’eleganza informale di questo ambiente, così come di tutti gli interni del Ferretti Yachts 500, è ulteriormente messa in risalto dai materiali e dalle tonalità scelte per i tessuti che sposano la precisa volontà di creare quell’intimità domestica.

Ferretti Yachts 500 – Interni

Lo stile degli interni è proposto in due mood. La soluzione denominata “Contemporaneo” (rappresentata nel modello di questo servizio) s’ispira ai colori di Santorini. Qui l’essenza dominante è il rovere nelle diverse tonalità sabbia su paratie, mobili e parquet, e nelle sfumature del bianco per i laccati lucidi e opachi. Le stesse che caratterizzano anche la zona notte disponibile in due versioni di layout: una con cabina armatoriale e una Vip e relativi bagni più una laundry; e una seconda nella quale si aggiunge terza cabina con letti singoli. Infine le prestazioni.

Una coppia di propulsori Cummins QSB 6.7 dalla potenza di 550 mhp, spinge il Ferretti Yachts 500 a 30 nodi di velocità massima e 25 nodi di crociera. A completare le dotazioni un pacchetto di correttori d’assetto interceptor Humphree con funzionalità automatiche, per garantire massima semplicità di utilizzo e ottimizzazione dei consumi.

DIMENSIONS:

  • LOA: 15.33 m
  • B.max: 4.29 m
  • Displ.: 21,5 t
  • BERTHS: 4+2
  • ENGINE: CUMMINS QSB 6.7 2X550 mhp
  • MAXIMUM SPEED: 30 knots
  • CRUISING SPEED: 25 knots
  • FUEL: 1.400
  • WATER: 600
  • RANGE: 200 nm at cruise speed

CONTACT: www.ferretti-yachts.com

Articolo tratto da Barche a Motore 17 – Leggi qui

 


AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti di Barche a Motore, insieme con Giornale della VELA Top Yacht Design si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 29,90 euro!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *