Arriva la versione open del Fiart 52

Sunreef 49M prua
Sunreef 49M, il superyacht con due scafi
14 Luglio 2020
milano yachting week
Che senso ha un salone digitale? Ce lo spiegano gli ideatori della Milano Yachting Week
14 Luglio 2020
fiart 52
fiat 52 open

Fiart 52 Open

Fiart 52 Open, arriva la versione Open. L’ingresso sulla scena nautica segnò un momento di svolta importante per il cantiere. Era il 2016 e Fiart Mare conquistò l’attenzione di pubblico e clientela presentando un innovativo Hard Top di 52 piedi. A distanza di quattro anni, la storia si ripete. A tenere banco questa volta è la versione open di un modello diventato un vero e proprio oggetto di culto per gli appassionati di nautica. Pur mantenendo inalterati i tratti stilistici ed estetici e tantopiù i contenuti tecnici, la new entry del cantiere campano porta all’attenzione alcune importanti novità degne di nota.

Fiart 52 Open: è arrivata la versione open

A iniziare dal layout della coperta. È stato completamente ripensato in modo da poter enfatizzare ulteriormente l’esperienza di vita a bordo. Da qui l’idea di concepirlo come un unico grande spazio, che dalla piattaforma di poppa si estende fino alla plancia di comando. I percorsi e gli spostamenti sono resi agevoli grazie alla scelta indovinata di decentrare la zona prendisole, permettendo così di ricavare un passaggio più ampio per raggiungere la plancetta.

Fiart 52 Open

Fiart 52 Open

Quest’ultima si presenta, come da tradizione, di ampie proporzioni: una vera e propria terrazza che si apprezza particolarmente in rada. Altri elementi caratterizzanti sono la chaise-longue posizionata a sinistra, accanto alla postazione di comando, e un mobile che integra piano cottura, elettrodomestici e a richiesta anche un TV a scomparsa.

Fiart 52 Open, dalla dinette alle cabine

Nelle ore più calde, la dinette naturalmente può essere riparata dal sole grazie a un sistema di tendalini ricavato all’interno del rollbar. Sottocoperta il layout prevede una soluzione con tre cabine, per un totale di sei posti letto. L’armatoriale, con servizi en-seuite è posizionata a poppa, mentre la Vip si trova a prua ed è servita da un bagno indipendente.

Fiart 52 Open

Fiart 52 Open

La vocazione di barca sportiva è sottolineata da linee d’acqua pensate per sfruttare al meglio le potenzialità espresse da una coppia di Volvo Penta IPS 800, la cui spinta permette al 17 metri di toccare i 38 nodi di velocità di punta, che scendono a 34 in regime di crociera. Prestazioni alle quali si aggiunge un’eccellente stabilità e tenuta in mare anche in condizioni impegnative grazie al disegno di una carena che evidenzia una “V”profonda nella sezione prodiera, con un angolo di 27°. Il Fiart 52 Open è atteso al debutto in estate e sarà tra i protagonisti ai prossimi saloni nautici.

www.fiart.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *