Fiart P48 è la barca open elegante (14 m) con volumi da crociera

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Fiart P48
Fiart P48

Una filosofia progettuale si può apprezzare o meno. Senza dubbio, però, l’arrivo del P54 di Fiart, realizzato in sinergia con Stefano Pastrovich ha creato un nuovo genere di barca. All’ammiraglia del cantiere adesso segue un 14 metri pensato per l’armatore esigente che cerca una barca personalizzabile fin nel dettaglio e ideale per la piccola crociera come per la più rilassante giornata sull’acqua. Ad affiancare il più grande Fiart P54 arriva quindi il nuovo Fiart P48, una barca sportiva e lussuosa dove vivibilità e comfort sono il fulcro principale della vita di bordo.

Fiart P48 (14 m) – Anteprima

Fiart P48
Fiart P48

Fiart P48 – Coperta

Progettato con il chiaro intento di massimizzare e ottimizzare ogni superficie, il nuovo P48 è una barca indubbiamente che sa farsi subito riconoscere, forte del family feeling che la avvicina alla sorella maggiore. Il profilo è particolarmente slanciato, proiettato in una curva discendente verso il dritto di prua, dove trova posto una zona conviviale prendisole riparata e protetta. Separata dalla plancia di comando dal parabrezza a tutto baglio, l’area prodiera è raggiungibile in sicurezza attraverso una sezione apribile del parabrezza, altrimenti completamente chiuso a protezione del cockpit.

Fiart P48
Fiart P48

A centro barca invece, protetto anche da un hard top, trovano spazio la timoneria e un’area dining coperta, affiancata a dritta da una piccola area lounge. Nell’ampio pozzetto, invece, non dissimile da una terrazza sul mare, non mancano le aree relax, con due prendisole con schienale affacciati verso la poppa. A concludere gli spazi, la plancetta poppiera offre uno step immergibile, ideale per facilitare l’entrata e l’uscita dall’acqua. Non manca, tra le altre cose, il tender garage.

Fiart P48 – Interni

Per quanto riguarda gli spazi interni, il Team di progettazione ha dato vita a spazi interamente mirati a massimizzare lusso e vivibilità, ricavando volumetrie importanti capaci di ottimizzare ogni spazio di bordo. Sottocoperta trovano così posto interni curati e completamente custom, forti di due cabine armatoriali matrimoniali complete di servizi en suite.

Fiart P48; rendering degli spazi interni

Come già per il P54, anche il P48 è pienamente figlio della nuova linea Fiart, un segmento elegante ed esclusivo che punta a soddisfare ogni esigenza armatoriale. Per questo ambedue le barche non saranno unicamente figlie di una filiera seriale, ma saranno prodotte su commissione, così da poter essere customizzate singolarmente dal cliente, in collaborazione con lo stretto supporto di Stefano Pastrovich, così da adattarsi al meglio alle esigenze del singolo cliente.

Fiart P48; Cabina armatoriale

 


Potrebbe interessarti anche:

Questo nuovo 16 metri cambia gli schemi della barca aperta. È il P54 di Fiart

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche