Fiart Seawalker 39: un walkaround stiloso di 12 metri (anche per la crociera) – TEST

Protegge l’elica al meglio, è l’antivegetativa che imita i microrganismi
20 Agosto 2021
Il food delivery marino è realtà, Foodinghy è partito!
21 Agosto 2021

Fiart Seawalker 39

Fiart Seawalker 39

Il debutto ufficiale avverrà al Salone di Cannes 2021, ma il cantiere Fiart Mare ha voluto celebrare il varo del nuovo Fiart Seawalker 39 in grande stile. La prima volta al cantiere di Baia, Napoli, non si scorda, soprattutto se per l’occasione tutto è allestito a festa. “Sembra un matrimonio” – dice una collega – ed è vero. Tutto si svolge nel rispetto delle normative, ma con un entusiasmo che rende questo varo davvero speciale. Il contesto è l’Inside Fiart durante il quale clienti, dealer e giornalisti sono stati invitati dal cantiere per conoscere il futuro di Fiart, tra ambizioni e progetti che lo stanno riportando al centro del panorama nautico.


Fiart Seawalker 39:


A parlare si sono alternati inizialmente Giancarlo e Annalaura di Luggo, figli del fondatore di Fiart, Ruggiero di Luggo, e oggi rispettivamente amministratore delegato e presidente di Fiart Mare.

Poi è stato il momento del consigliere delegato Marco Vertecchi che ha presentato anche il progetto Fiart Academy, una scuola di formazione per creare figure professionali altamente specializzate. Infine Simone Lorenzano, direttore generale, ha presentato i due nuovi modelli Seawalker 35 e 39 e il loro DNA.


Fiart Seawalker 39 – Il TEST

Se tutti in cantiere sono presenti con lo stesso entusiasmo al varo, significa che il legame con ciò che viene fatto, a prescindere dal ruolo, è molto forte. La foto qui sotto spiega meglio delle parole questa sensazione. Mentre il Fiart 35 Seawalker sarà presentato in anteprima mondiale a Cannes 2021, durante il Fiart Inside abbiamo avuto modo di testare il 39 Seawalker.

Il team di Fiart Mare al varo del nuovo Fiart 39 Seawalker

Il team di Fiart Mare al varo del nuovo Fiart Seawalker 39

Nel mercato dei walk-around la scelta non manca. Portare qualcosa di diverso e allo stesso tempo di funzionale e bello, diventa quindi essenziale. Il nuovo Fiart Seawalker 39 è lungo 12.6 metri fuoritutto e riprende le linee tipiche della gamma Seawalker: prua praticamente verticale, profilo morbido e una lunga finestratura in murata. L’idea alla base di questo modello è quella di unire l’abitabilità di un mezzo per brevi crociere (in coperta e sottocoperta) con il comfort e le prestazioni di navigazione diurna di un walkaround. Vediamo com’è fatto.


Fiart Seawalker 39 – Piano di coperta

Salendo a bordo del Fiart Seawalker 39 da poppa a colpire subito è la larghezza. Le sedute con la U verso poppa, come nella configurazione in foto, e lo spazio a disposizione danno l’idea di un’imbarcazione più grande, come può essere un 45 piedi.  Questa zona può essere chiaramente trasformata in un grande prendisole o in un’area pranzo. Nel dettaglio l’armatore può scegliere se avere due divani frontali e tavolo pranzo o con un divano tramutabile in prendisole con tavolino centrale.

Fiart Seawalker 39 – Pozzetto di poppa

I gradini nascondono un’area stivaggio, mentre la piattaforma nella versione standard è fissa. La spesa per installarne una mobile non è banale, ma trasforma questa sezione in un accesso all’acqua facile ed estremamente comodo, un’area pieds dans l’eau dove godersi la rada in assoluto relax. Con la movimentazione idraulica da 250 Kg di portata questa zona consente anche l’alaggio e il varo di un tender o dei toys di bordo.

 

Fiart Seawalker 39 visto di poppa

Andando verso prua si incontra una cucina esterna dotata di mobile con grill o piano cottura, lavandino e frigorifero. Quest’area è alle spalle della seduta di comando, mentre sulla sinistra si trovano gli scalini per scendere sottocoperta.

I camminamenti sono larghi su entrambi i lati e rendono facile l’accesso alla prua dove si trova un ulteriore prendisole.

Fiart 39 Seawalker - Prendisole di prua

Fiart Seawalker 39 – Prendisole di prua


Fiart Seawalker 39 – Interni

A bordo di un walkaround di 12 metri gli interni sono di solito una zona che risulta piuttosto sacrificata. Sul nuovo Fiart Seawalker 39 lo sforzo progettuale ha fatto sì che anche la parte sottocoperta fosse vivibile. La barca può ospitare a bordo fino a 12 persone con quattro posti letto che possono essere configurati a seconda delle esigenze.

La cabina armatoriale di prua del Fiart Seawalker 39

La cabina armatoriale di prua del Fiart Seawalker 39

Si può scegliere tra una cabina armatoriale con letto a prua ed area relax a poppa oppure con area notte completamente separata per gli ospiti. I volumi sorprendono davvero a partire dall’altezza in cabina di prua o dal bagno con doccia separata. Gli spazi sfruttati al massimo fanno il paio con la grande luminosità data dalle grandi finestrature. Tutte queste caratteristiche rendono la barca particolarmente vivibile in tutte le sue parti e ideale per una famiglia che vuole anche prendere parte a crociere di breve durata.


Fiart Seawalker 39 – Motorizzazione e prestazioni

Dopo aver osservato layout di esterni e interni, passiamo a vedere prestazioni e navigazione. Durante il nostro test a bordo erano presenti 8 persone, circa 470 litri di carburante dei 940 totali, e 620 litri d’acqua. La barca era quindi piuttosto carica e simulava quelle che sono le tipiche caratteristiche di una giornata in mare con amici.

Il Fiart Seawalker 39 è motorizzabile in diverse opzioni da una coppia di D4-270 DPI di Volvo Penta, installati sulla barca provata, fino ai D6 440 DPI. Nella configurazione della prova abbiamo raggiunto la velocità massima di 34 nodi con un consumo orario di 124 litri per ora a 3600 giri. La velocità di crociera ideale per le condizioni in cui era la barca durante il test l’abbiamo individuata tra i 2800 e i 3000 giri: circa 22-25 nodi con un consumo tra i 65 e gli 80 litri ora.

Una motorizzazione più potente rispetto a quella provata può dare sensazioni di leggerezza maggiore e più sicurezza quando si naviga davvero a pieno carico, anche se in generale lo scafo risulta abbastanza agile e maneggevole anche in questa configurazione. In generale non è un modello troppo sportivo, ma risulta asciutta e morbida nei passaggi sulle onde.


Fiart Seawalker 39 – Prezzo

Il prezzo di base, IVA esclusa, per la barca è di 310.000 euro. Per richiedere un preventivo o avere più informazioni, clicca qui


Fiart Seawalker 39 – Scheda prestazioni

GIRI NODI CONSUMI
700 4 3.6 lt/h
100 5.5 6.5 lt/h
1500 8.7 18 lt/h
2000 11.6 41 lt/h
2500 17.8 61 lt/h
3000 25 83 lt/h
3200 28.6 94 lt/h
3600 34.7 124 lt/h

 


Fiart Seawalker 39 – Scheda tecnica

Scheda tecnica: FIART SEAWALKER 39
Dimensioni / Dimensions
Lunghezza fuoritutto / Lenght hull 12.6 m
Lungh. al galleggiamento / Lenght waterline 11.50 m
Baglio max / Beam max 3.86 m
Pescaggio std/ Std draft 1 m
Weight 8.8 t
Cabin 2
Berths 4
Motori testati/ Tested Engines D6 440 DPI Volvo Penta
Capacità serbatoio acqua/ Water Tank 620 Lt
Capacità serbatoio gasolio / Fuel tank 810 Lt

Gregorio Ferrari

L'articolo di Barche a Motore in poche parole
Fiart Seawalker 39: un walkaround stiloso di 12 metri (anche per la crociera) - TEST
Di cosa si parla
Fiart Seawalker 39: un walkaround stiloso di 12 metri (anche per la crociera) - TEST
I dettagli
Il debutto ufficiale avverrà al Salone di Cannes 2021, ma il cantiere Fiart Mare ha voluto celebrare il varo del nuovo Fiart Seawalker 39 in grande stile.
Chi l'ha scritto
Pubblicato su
Barche a Motore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *