Fuoribordo Suzuki 150 cavalli: il motore medio per chi pensa in grande

trolling motor lowrance
Trolling Motor: come ti tengo ancorata la barca con un motorino elettrico
29 Giugno 2020
Milano Yachting Week, il mare arriva sul vostro smartphone
29 Giugno 2020
Fuoribordo Suzuki 150
Fuoribordo Suzuki 150 cavalli

Fuoribordo Suzuki 150 – Suzuki DF 150 AP

La grande tendenza degli ultimi anni nei motori marini è senza dubbio il fuoribordo. I motori fuoribordo non sono tutti uguali, anzi. Sapete quali sono i più gettonati? I fuoribordo di media potenza, utilizzabili per una grande quantità di utilizzi. Possiamo dire che sono la porta d’ingresso al mondo delle alte prestazioni. Oggi vediamo il fuoribordo Suzuki 150 cavalli DF 150.

Fuoribordo Suzuki 150 cavalli

I fuoribordo Suzuki 150 cv 4 tempi sono il Suzuki DF 150 AP e DF 150A e fanno parte di una fascia di mercato che sta vivendo un grandissimo incremento. Oggi si ricercano motori più potenti, più versatili (e che consumino poco). Possiamo dire che questi motori fuoribordo Suzuki sono i più venduti in termini numerici, insieme al DF175, modello leggermente più potente.

 

La struttura del Suzuki DF 150 AP

Con 110 kW (150 HP) questo fuoribordo 150 cv ha la stessa unità termica 4 tempi con 4 cilindri in linea da 2.867 cc. del Suzuki 175 cavalli. In virtù della sua grande cilindrata è chiamato “Big Block” dal cantiere giapponese. A cosa serve questa cubatura cospicua? Grazie a questa, i fuoribordo media potenza come il 150 Suzuki dispongono di un rapporto di compressione elevato, di 10.2:1 che permette di avere coppia maggiore soprattutto ai bassi e medi regimi. Il vantaggio è tutto nelle accelerazioni adrenaliniche, ma sempre sicure.

 

Manette di marcia e gas elettronici sul fuoribordo suzuki 150 cv 4 tempi

Grazie alla tecnologia drive by wire sul fuoribordo Suzuki 150 cv e sul gemello da 175 cavalli, le manette di marcia e gas vengono collegate al propulsore elettronicamente. Non più con cavi quindi e sistemi meccanici, ma un semplice filo elettrico. Così ogni impulso dato alla manetta viene riportato fedelmente agli attuatori che si trovano nel motore, agendo sul cambio e sul gas. In questo modo il controllo sulla macchina è ottimale, semplificando trovare rapidamente un’andatura che sia il miglior compromesso fra velocità e consumi.

 

La combustione nel fuoribordo Suzuki 150 cv

Per incrementare ulteriormente le prestazioni, ogni motore è dotato del sistema Semi-Direct Air Intake System. In questo modo all’unità termica viene portato un flusso di aria fresca costante che migliora la combustione. A questo scopo, nel sistema è stato inserito anche un sensore di ossigeno e un sensore di battito in testa che aumenta la durata del motore.

La combustione è poi ottimizzata per ogni regime di rotazione grazie al sistema di combustione magra denominato Suzuki Lean Burn. Su questo tipo di fuoribordo 4 tempi Suzuki, la tecnologia permette di regolare automaticamente la miscela aria/benzina portando a un risparmio di benzina fino al 16%. Come avviene? Aumentando la quantità di ossigeno, il comburente e contestualmente riducendo quella del combustibile, la benzina. Un risparmio per le tasche e un aiuto all’ambiente.

 

Elica Suzuki DF 150: quella figata del piede selettivo

Motori fuoribordo potenti funzionano su barche più grandi e spesso in motorizzazione multipla. Se ci sono due o più fuoribordo è necessario che le eliche girino in modo equilibrato. Il problema è che si deve richiedere già al costruttore un motore con senso di rotazione verso destra e l’altro con senso di rotazione verso sinistra. Per i fuoribordo Suzuki non è così: uno stesso fuoribordo può operare in ciascun verso di rotazione, senza dover intervenire sulla meccanica.

Fuoribordo Suzuki 150A

La scelta viene effettuata al momento del montaggio, semplicemente intervenendo con un ponticello elettrico in un apposito connettore posizionato sotto la calandra di copertura dell’unità termica. Con un intervento di 5 minuti si può cambiare verso rendendo anche il motore più rivendibile.

 

Strumentazione digitale dei fuoribordo Suzuki 150 cv

Questi motori fuoribordo sono forniti di serie con strumentazione digitale a colori MFG, da 3.5 pollici. Offrono la possibilità d’interfaccia con i display Suzuki multifunzione SMD, schermi multifunzione disponibili in quattro misure, da 7, 9, 12 e 16 pollici.

Collegati ai fuoribordo Suzuki forniscono informazioni sul funzionamento e la diagnostica dei motori, sono interfacciabili con il resto dell’elettronica di bordo – dal fishfinder al gps, fino al radar.

Fuoribordo Suzuki 150 cavalli

Fuoribordo Suzuki 150 cavalli

Colori e chiavi “anti-furto”

Suzuki per questi fuoribordo mette a disposizione due colori: Nebular Black, nero, oppure Cool White, bianco. Questi fuoribordo sono dotati di Keyless Start System. Questa tecnologia si basa sull’utilizzo di una chiave a codice, capace di dialogare con il sistema di avviamento del motore senza il bisogno di estrarla ogni volta dalla tasca. Questo riduce i rischi di perdita della chiave e anche quelli di furto, perché senza quel codice il motore proprio non parte.

 

DF 150 A: le differenze

Il Suzuki DF150A è sostanzialmente identico dal punto di vista meccanico. A cambiare è la strumentazione di serie, di tipo analogico, il sistema di leve, non più manette elettroniche, ma telecomandi meccanici, e la funzione del piede selettivo, Suzuki Selective Rotation, che non è presente.

Prezzo del fuoribordo Suzuki DF 150 AP: a partire da € 17.500 f.c. IVA compresa

Prezzo del fuoribordo Suzuki DF 150 A: a partire da € 15.800 f.c. IVA compresa 

NON PERDERTI I MIGLIORI ARTICOLI (GRATIS)! 

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

In poche parole
Fuoribordo Suzuki 150 cavalli: il motore medio per chi pensa in grande
Di cosa si parla
Fuoribordo Suzuki 150 cavalli: il motore medio per chi pensa in grande
I dettagli
I fuoribordo Suzuki 150 cavalli sono il Suzuki DF 150 AP e DF 150 A e fanno parte di una fascia di mercato che sta vivendo un grandissimo incremento. Oggi si ricercano motori più potenti, più versatili (e che consumino poco). Possiamo dire che questi motori fuoribordo Suzuki sono i più venduti in termini numerici, insieme al DF175, modello leggermente più potente. Il prezzo di partenza è di 17.500 € per il DF 150 AP e di 15.800 € per il DF 150 A
Chi l'ha scritto
Pubblicato su
Barche a motore

1 Comment

  1. Giuseppe Massa ha detto:

    Grazie Admin. Bell’ articolo !
    Ma una foto della strumentazione ? Un idea dei consumi ? Il peso del motore .
    Info per me utili pensando di cambiare il mio vecchio motore
    Grazie
    Giuseppe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *