Lo yacht elegante (26 metri) per girare il mondo. È il Grand Banks 85

Sintetico vs Teak: cosa scegliere per il rivestimento della coperta?
6 Marzo 2022
SUP gonfiabile: l’accessorio definitivo per il divertimento d’estate
7 Marzo 2022
Grand Banks 85

Grand Banks 85

Grand Banks 85

Grand Banks 85

 

Si chiama Grand Banks 85 ed è un modello che promette agli amanti della lunga navigazione una barca esclusiva e di classe, realizzabile in base alle singole esigenze dell’armatore. Questo scafo nasce per durare a lungo, come ogni Grand Banks. L’obiettivo della barca, oltre al comfort nelle lunghe navigazioni, è quello di garantire comfort all’ancora o in banchina. Per questo Mark Richards, designer del cantiere, ha introdotto a bordo la tecnologia V-Warp che combina uno scafo svasato e semidislocante, tecniche di costruzione rigide e materiali d’alta gamma per ridurre il peso e abbassare il centro di gravità. I risultati, promette il cantiere, sono una velocità, una stabilità e un risparmio di carburante al top.

Grand Banks 85

Il baglio di quasi sette metri permette a questo Grand Banks di offrire una gamma di configurazioni interne e servizi per gli ospiti e l’equipaggio. Per le crociere a lungo raggio, un’attenzione speciale è stata data a due aspetti che in barca sono fondamentali dati gli spazi limitati: aree sociali e la privacy.

La versione Skylounge colloca la cucina a prua, subito alle spalle del parabrezza. La disposizione permette un uso superiore dello spazio e dell’utilizzo in navigazione o l’intrattenimento in banchina. Una zona pranzo interna con arredi personalizzati e artigianali si trova tra la cucina e il salone principale.

Il salone aggiuntivo Skylounge permette di raddoppiare quasi l’area del salone del ponte principale di 18 metri e di fatto offre una seconda area lounge separata. Due ponti simili per caratteristiche per godersi meglio la giornata. La zona del timone rialzato è a prua e ospita comodamente quattro adulti seduti durante la navigazione. La posizione del timone a dritta, le finestre laterali e quelle di poppa offrono un’ottima visuale. Sopra, un ampio tetto apribile elettrico trasforma ulteriormente lo spazio con una sensazione di apertura paragonabile alla configurazione aperta del flybridge.

Grand Banks 85 – Interni

Sottocoperta si raggiungono i 7 metri di baglio massimo. Questo ha permesso di avere la cabina armatoriale posizionata per massimizzare l’intera larghezza. Il letto king-size è posizionato in modo da consentire una vista sull’ancoraggio dal pillowtop. A poppa si trovano gli alloggi per l’equipaggio, accessibili sia dal pozzetto che dallo specchio di poppa su cui il cantiere punta molto.

Le configurazioni consentono opzioni per cuccette multiple in stanze separate, sia singole che doppie, o l’opzione per una singola cabina con letto matrimoniale completo di armadietti pensili.

La barca viene poi allestita con un team di designer che segue l’armatore nello sviluppo della barca per personalizzarla al massimo. Qualunque siano le opzioni scelte, la falegnameria e la carpenteria standard sono rifinite a mano. Le venature sono selezionate e abbinate a libro nella struttura per la lavorazione del legno Grand di fama mondiale e mescolate con i tessuti per creare un pacchetto visivo senza tempo ma contemporaneo.

Grand Banks 85 – Navigazione

Il Grand Banks 60 e il Grand Banks 54 sono stati progettati e costruiti utilizzando la tecnologia V-Warp, di cui parlavamo all’inizio. Molti clienti hanno avuto modo di apprezzarla su questi modelli e ora il cantiere la sta utilizzando anche per l’ammiraglia. Numeri alla mano, però, il cantiere promotte che il GB85 sia tre volte il volume del 60 piedi. La lunghezza di sicuro è quella di un superyacht.

Il GB85 è nato dalla volontà di creare una barca crociera a lungo raggio più efficiente in termini di consumo di carburante della sua dimensione sull’acqua. Le prestazioni  che l’azienda afferma di aver visto nella prima prova in mare del GB85 andrebbero a confermare che l’imbarcazione avrà un’autonomia sorprendente unita ad un importante tenuta al mare.

L’intero ponte e la sovrastruttura del GB85 sono costruiti usando il 100% di fibra di carbonio, infusa sottovuoto con resina vinilestere, per assicurare che la combinazione standard di resistenza, riduzione del peso e durata sia realizzata su ogni imbarcazione. I test preliminari affermavano che l’imbarcazione sarebbe stata capace di navigare a 21 nodi per 900 – 1.000 miglia nautiche in un comfort totale, senza bisogno di rifornimento.

Il debutto nel frattempo, è sempre più vicino: il Grand Banks 85 verrà presentato Palm Beach International Boat Show 2022 dal 24 al 27 marzo.


SCOPRI IL CANALE YOUTUBE DI BARCHE A MOTORE

Interviste, prove di barche, webinar. Tutto il mondo delle barche a motore, minuto per minuto. Ma in video! CLICCA QUI per iscriverti, è gratis!

NON PERDERTI I MIGLIORI ARTICOLI! 

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *