fbpx

Palm Beach GT50: l’Open da 42 nodi debutta nel 2019

sanlorenzo barche
Sanlorenzo è di nuovo tutta italiana | “Pronti a investire altri 100 milioni”
12 Gennaio 2019
cani in barca
Cani in barca: 5 cose che devi sapere
14 Gennaio 2019
palm beach barca

Il GT 50 OPEN, barca di Palm Beach Motor Yachts

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

palm beach barca

GT 50 OPEN, boat by Palm Beach Motor Yachts

GT50 Open di Palm Beach Motor Yachts, un Open di 16,4 metri che rappresenta la novità del cantiere americano dopo il debutto della GT50 dello scorso settembre, arriverà per il Miami Boat Show nel 2019. Si tratta di un cruiser veloce in grado di superare i 40 nodi e di navigare a 30 nodi in crociera. Il modello Open sarà presentato a Miami quest’anno.

GT50, una barca di lusso per una crociera veloce

La GT50 Open, a differenza del modello chiuso Express, permetterà a chi naviga di godere maggiormente del rapporto con il mare nei giorni di crociera. La grande velocità che questa barca può raggiungere è principalmente il risultato di un grande lavoro di alleggerimento del peso sullo scafo, che non rinuncia, però, alla solidità.

“I diportisti delle parti più soleggiate del mondo potranno godere di un layout aperto per vivere emozioni uniche in una giornata sull’acqua” afferma Mark Richards, CEO e fondatore di Palm Beach Motor Yachts.

L’origine della velocità della barca

In linea con la filosofia progettuale di scafi robusti, ma leggeri e dalle prestazioni entusiasmanti ed efficienti, il cantiere di Palm Beach utilizza la fibra di carbonio per ridurre ulteriormente il peso e il baricentro verticale. Questo metodo contribuisce anche a migliorare ulteriormente la stabilità e le prestazioni. La linea GT comprende yacht da crociera eleganti, facili da governare e semplici da usare, in grado di superare i 40 nodi, con una velocità di crociera economica di circa 30 nodi. Lo scafo è poi costruito in e-glass con anima in vinilestere completamente infusa, completata da una coperta e sovrastruttura in fibra di carbonio 100% infusa. Le paratie e la coperta sono strutturalmente legate allo scafo per una maggiore robustezza e rigidità, formando un guscio semi-monoscocca che produce una struttura molto robusta.

Le finiture dell’imbarcazione

Sottocoperta c’è una forte attenzione ai dettagli con finiture contemporanee che si mescolano a scelte più classiche, in un mix di eleganza. La spaziosa cabina armatoriale di prua è dotata di un’ampia doccia, una grande cucina e un letto matrimoniale a poppa. L’accesso al motore è sotto il ponte di comando.

Palm Beach sta lavorando ad altri modelli per la linea GT, tra cui una GT60 che debutterà nel settembre 2019. Le proiezioni delle prestazioni degli anni ’60 richiedono un top end con 40 nodi di fascia alta, che segna un vero cambiamento nel settore. Una GT70 è anche nel processo di progettazione che seguirà l’introduzione della GT60.

Partecipa alla discussione anche tu!

shares
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: