Con Gtechniq la tua barca è protetta e tirata a lucido (come una supercar)

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Gtechniq – Marine Ceramic Base

Avere una barca ben tenuta e curata con i prodotti migliori, neanche a dirlo, non solo ne aumenta le qualità estetiche, ma ne prolunga anche la vita, aumentandone per conseguenza il valore, risparmiando a noi tempo e denaro altrimenti da investire in manutenzioni più frequenti.

Questo si rivela particolarmente vero quando si pensa alle superfici più delicate, si tratti di gelcoat, vernici e quant’altro che sia da applicarsi a bordo. In questo frangente però, la chimica sta facendo passi da gigante, come nel caso di due degli ultimi ritrovati commercializzati da Gtechniq: Marine Ceramic Base e Marine Ceramic Top, prodotti appositamente sviluppati per proteggere al meglio le superfici della tua barca, migliorandone le performance fin dal livello di legame chimico.

Gtechniq Marine

Fondata nel 2001 dal fisico quantistico Drew Gill – insoddisfatto dalle protezioni per la vernice della sua auto che trovava sul mercato – la Gtechniq è un’azienda britannica specializzata in prodotti per la nautica e l’automotive. E, giusto in occasione dell’appena conclusosi Metstrade 2022 di Amsterdam, ha appunto presentato la sua nuova gamma marine, tra cui i due Ceramic Base & Top.

Gtechniq – Marine Ceramic Base

Marine Ceramic Base è un prodotto di livello professionale studiato per creare una barriera estremamente dura e resistente sulle superfici esposte del proprio gelcoat, così da poter prevenire al meglio graffi e righe, anche nei casi più banali, quelli derivati da lavaggi poco accurati o banalissimi attriti. Inoltre, il prodotto diviene quella che è fondamentalmente la barriera esterna del proprio gelcoat, aumentandone anche lucidità e brillantezza, oltre alle già viste qualità protettive.

Marine Ceramic Top è invece un topping da stendere sul geltop o sul topcoat, a cui si lega chimicamente in maniera permanente. Le sue proprietà antistatiche e anti-UV proteggono dalla polvere e dallo sbiadimento la vernice della barca grazie ad una formuta repellente che non solo preserva dall’usura, ma incrementa e poi mantiene anche le proprietà estetiche della superficie di applicazione.

Gtechniq – Marine Ceramic Base & Ceramic Top

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Sunseeker Manhattan 55

Sunseeker diventa americana. Accordo col gruppo Lionheart

Il cantiere britannico Sunseeker, celebre per gli yacht di James Bond, ma non solo, si prepara a cambiare proprietario. Sembra che il conglomerato cinese Wanda sia vicino ad un accordo con Lionheart, azienda con sede a Miami. Non sono molti