Honda BF350 è il nuovo fuoribordo Honda più potente di sempre

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Honda BF 350A su Ranieri International Next 330 LX
Honda BF 350A su Ranieri International Next 330 LX

Honda Marine lancia il tanto atteso fuoribordo top di gamma: è un V8 da 350 cavalli, 5.000 di cilindrata (4.952 per la precisione), pensato per applicazioni singole e multiple. Un motore di ultima generazione che alza sensibilmente l’asticella per l’azienda giapponese che, con questa unità, va ad insidiare fasce di mercato nuove. In attesa di testarlo, vediamo in anteprima com’è fatto.

Honda BF350

La corsa verso l’alto dei fuoribordo non da segni di cedimento. La fascia alta del mercato è, anzi, quella che tiene di più in assoluto. Parliamo di barche con dimensioni importanti ed altrettanto notevoli motorizzazioni. Il nuovo BF350 di Honda si inserisce in questo scenario con un bel carico di novità.

Tripla applicazione su Honda BF350
Tripla applicazione su un Honda BF350

Honda BF350 – Caratteristiche principali

Questo motore fuoribordo Honda era largamente atteso. Considerato che il mercato ha già da anni un’offerta importante su questa potenza, il nuovo Honda porta un carico tecnologico importante per essere competitivo rispetto ai competitor. Vediamo insieme alcune delle principali caratteristiche:

  • È un fuoribordo V8 a 60 gradi da 5 litri (cilindrata 4.952 cc) e 32 valvole con tecnologia VTEC propria di tutta la fascia alta del brand, cioè un sistema di controllo di alzata e fasatura variabile. Cosa significa? Che quando se ne ha bisogno il motore è in grado di erogare una potenza di picco superiore per dare più spinta.
  • Controllo automatico dell’assetto: durante la navigazione, in base al regime di rotazione e alla velocità della barca in automatico si attiva il controllo dell’assetto per ottimizzare le performance con tre preimpostazioni standard personalizzabili dall’utente. Ci sono quindi 3 differenti assetti di trim personalizzabili che consentono allo scafo di andare in planata più rapidamente efficientando i consumi.
fuoribordo Honda BF350
Anteprima mondiale del nuovo fuoribordo Honda BF350
  • Elemento ormai consolidato dei motori fuoribordo Honda, la modalità ECOmo è un sistema di gestione del carburante che permette di ottimizzare i consumi. Come? La centralina elettronica, quando si naviga a velocità costante regola automaticamente la miscela aria/carburante in funzione della velocità e del carico, permettendo di ridurre l’utilizzo della benzina quando possibile. Un ruolo importante lo gioca anche sensore O2 ottimizza la carburazione a partire dalla quantità di ossigeno residuo che viene rilevato nei gas di scarico. Insomma, il motore spinge sempre al massimo, ma col vantaggio di consumare meno quando è possibile (in automatico).

Potrebbe interessarti:

Scout 670 LX, la barca fuoribordo più grande al mondo (3.000 hp)

 


  • La funzione Automatic Tilt: basta fare una doppia pressione per tiltare in automatico tutto il motore senza dover effetturare una pressione prolungata. In combinazione entra in gioco il Tilt Limit con cui l’armatore può selezionare l’angolo di tilt massimo ed evitare, così, danneggiamenti al motore durante le operazioni di ormeggio. Basterà premere il pulsante e il motore si fermerà alla posizione preimpostata.
  • Ultimo, ma non per importanza, veniamo al design. Questo motore si presenta con linee molto moderne e sportive, con un gioco di curve che danno dinamismo e grinta alla calandra e non solo. Il nuovo fuoribordo Honda da 350 cavalli ha, quindi, linee affusolate ed è disponibile in colorazioni Silver Aquamarine o Grand Prix White con logo cromato e tridimensionale.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Barche cult, la vera storia del primo Princess 45 (14 m)

Il mondo della nautica non è fatto solo di scafi nuovi e scintillanti, appena usciti di cantiere. Anzi, per la maggior parte, si compone di scafi usati, barche passate anche per diverse mani e che, nonostante tutto, nonostante le miglia,