Italia Yachts 43 Veloce è il nuovo walkaround (14 m) anche per la crociera

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Italia Yachts 43 Veloce
Italia Yachts 43 Veloce

Italia Yachts è un nome che nella vela, soprattutto per gli amanti della regata, ha un posto speciale. Veloci, manovrabili e riconoscibili. Una barca di Italia Yachts si distingue subito. E in linea con un trend del mercato nautico, il cantiere, cinque anni dopo l’ingresso della famiglia Vitulano, ha scelto di fare questo passo importante.

Italia Yachts 43 Veloce

Il primo modello si chiama IY 43 Veloce ed il progetto ha fatto il suo debutto al Miami Boat Show 2023. La partecipazione ad una delle fiere più importanti d’America, e quindi del mondo, dimostra senza dubbio come il brand creda con forza in questo nuovo walkaround. Gli Usa, del resto, già ora occupano circa il 28 % del mercato di Italia Yachts, con delle significative proiezioni di crescita  nel 2023 e 2024.

Allo stesso tempo questo è possibile anche grazie al nuovo cantiere di Fano, nell’Italia centrale, dove sorge una sede di oltre 4.200 mq, che coprono tutti i processi produttivi dalla laminazione degli scafi in infusione al prodotto finito, pronto a navigare.

Italia Yachts 43 Veloce

I brand italiani, ma non solo, di walkaround in America vanno molto forte. Il segmento è oggi senza dubbio tra i più affollati o comunque tra i più competitivi. Per fare colpo serve un mix importante di elementi: le prestazioni non bastano, serve anche la vivibilità, sia in coperta che sotto. È questo il primo punto di forza che Italia Yachts 43 Veloce porta con sé.

“Abbiamo sviluppato il modello – spiega Sebastien Nolasco, GM di Italia Yachts – su un concetto ibrido tra un puro walkaround e un day cruiser, per questo anche gli interni hanno spazi generosi. Le linee in generale richiamano quelle dell’ormai affermata gamma di barche a vela.”

Certo, rispetto alla gamma a vela questo modello racchiude tutte le più tendenze più calde del momento. Già il fatto di scegliere un walkaround come modello d’esordio è un indizio importante della direzione che Italia Yachts vuole tenere, almeno in questa prima fase. A bordo, prima di entrare a conoscerla in anteprima, vediamo sia le murate abbattibili che una notevole offerta propulsiva: sterndrive, IPS o fuoribordo, dipende dall’armatore.

Italia Yachts 43 Veloce – Esterni

Lo scafo punta su una morbidezza delle linee. Il volume che vedremo sottocoperta è stato alleggerito per ciò che riguarda il profilo con un segno che crea uno sbalzo. In questo modo l’opera morta non è un blocco monolitico, ma è movimentato e più piacevole alla vista. La prua è stata studiata per essere alta e quindi proteggere la coperta dall’acqua, affrontare mare, ma anche aumentare lo spazio disponibile sottocoperta a prua. L’hard-top con la sua linea sinuosa, slancia la silhouette di questo walkaround. Al contempo offre anche un riparo in navigazione sia col brutto che col bel tempo. 

A livello di layout i divani lasciano libero il camminamento laterale, sono dotati di schienali mobili e tavolo centrale abbattibile per diventare un unico grande prendisole. Nella configurazione con le murate aperte, grazie alla poppa libera, soprattutto nella versione fuoribordo, la superficie calpestabile aumenta e molto.

A prua, invece, l’Italia Yachts Design Team e lo studio Skyron con cui sono stati realizzati gli esterni ha puntato su una coperta 100% improntata al relax massimizzando lo spazio sottocoperta. Sul lato interno, quindi, la murata risulta particolarmente bassa rispetto al piano di coperta e quindi pensata per essere fruita a barca ferma.

Italia Yachts 43 Veloce – Interni

Passando sottocoperta questo scafo svela una vocazione da cruiser. A livello di layout si può scegliere tra una cabina armatoriale a prua e una con letti singoli a poppa, due cabine con letti matrimoniali o la sola cabina armatoriale a poppa e un grande living a prua.

Interni in versione fuoribordo con due cabine

Ovviamente ogni scelta dipende da quelle che sono le esigenze quando ci si trova a bordo. Se volete un’imbarcazione più improntata alla vita sociale in modalità dayboat, un armatoriale è più che sufficiente. Nel caso, invece, vogliate partire per una breve crociera con amici o famiglia, due cabine doppie diventano necessarie.

Interni in versione entrobordo con due cabine

Il concept degli interni è stato fatto con lo Studio Arbore & Partners e mantiene il family feeling della produzione Italia Yachts interpretata con una moderna eleganza fatta di linee pulite e materiali leggeri e gradevoli alla vista e al tatto.

Italia Yachts 43 Veloce – Propulsione

Con Skyron, l’Italia Yachts Design Team ha disegnato anche l’opera viva che è capace di rendere divertente la navigazione in un range di velocità tra i 35 ai 40 nodi, sia con motorizzazione entrobordo o fuoribordo.

Italia Yachts 43 Veloce – Prezzo

Il prezzo base di questo modello è di 645.000 euro, IVA esclusa.

Italia Yachts 43 Veloce – Scheda tecnica

 

Lunghezza Fuori Tutto (LOA) 14 m
Baglio Massimo 4.15 m
Pescaggio 0.8 – 1.25 m
Dislocamento leggero: 10.5 t
Motorizzazione Standard Sterndrive: 2 x 370 Hp
Volvo IPS: 2 x Volvo IPS (440Hp)
Volvo IPS: 2 x Volvo IPS (480Hp)
Fuoribordo: 3 x 300 Hp
Serbatoio carburante 1.250 l
Serbatoio acqua dolce 160 l
Cabine 2
Posti letto 4
Bagno 1
Architettura navale: Skyron
Interni: Arbore & Partners / Italia Yachts Design Team
Esterni Skyron / Italia Yachts Design Team
Categoria Progettazione B
Contatti: www.italiayachtsinternational.com/new/

NON PERDERTI I MIGLIORI ARTICOLI! 

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

barca chiara ferragni

Ferragni o Fedez? Chi si prende la barca dei Ferragnez?

A chi andrà “Raviolo” dopo la separazione tra Chiara Ferragni e Fedez che ha fatto impazzire il web? Raviolo è il nome del motoscafo Riva in legno che la coppia, quando era ancora assieme, ha deciso di acquistare nell’estate del

Ecco il primo fuoribordo a idrogeno per le barche “normali”

Di motori elettrici, finora, ne abbiamo visti tantissimi. Dai piccoli di Torqeedo al potentissimo Evoy da 300 cavalli. Concentriamoci sui fuoribordo. In questo scenario entra “a gamba tesa” Yamaha (forte anche dell’acquisizione recente di Torqeedo) e sotto le luci dei riflettori

Torna su