fbpx

Jazz, ovvero il megayacht secondo l’archistar Zaha Hadid

Il chartplotter? Te lo crei gratis sul tuo PC. Ecco come
20 marzo 2017
Il marlin salta sulla barca e rischia d’infilzare il pescatore
20 marzo 2017

Sharing is caring, condividilo con i tuoi amici!

A Londra è stata presentata la nuova linea di megayacht che l’archistar irachena Zaha Hadid ha disegnato per il cantiere tedesco Blohm+Voss. Il primo modello, “Jazz”, è lungo 128 metri e caratterizzato da un “esoscheletro” dalle forme sinuose che lascia spazio a innumerevoli giochi di luce, un marchio di fabbrica dell’architetto famoso a livello mondiale.

Un’archistar vuole lasciare il segno. In qualsiasi campo siano richieste le sue prestazioni. Di megayacht pazzeschi se ne sono se ne sono visti tanti, a cominciare dalle creazioni di Philippe Starck, come il Venus, progettato per Steve Jobs, o l’incredibile A ideato per il magnate russo Andrey Melnichenko, che non si capisce se sia un superyacht o un sottomarino.

IL PRIMO MEGAYACHT ZAHA HADID
Anche la celebre Zaha Hadid, architetto di origine irachena, ha progettato una linea di yacht extralusso, presentata a Londra dal cantiere di Amburgo Blohm+Voss, specializzato nella realizzazione di barche da sogno. Il design fluido scelto dall’architetto (ispirato all’idrodinamica e all’ecosistema marino) ricorda gli edifici che l’hanno resa famosa e stupisce con gli effetti di luce, creati attraverso una specie di rete che compone la struttura esterna. Il modello “Jazz”, che misura 128 metri, è solo il primo di una gamma di 5 imbarcazioni, ognuna caratterizzata da geometrie esterne diverse.

A “NIDO D’UCCELLO”
In effetti, a vedere i rendering, lo yacht ricorda un po’ il “Nido d’uccello”, lo stadio di Pechino teatro della mastodontica cerimonia d’apertura delle Olimpiadi del 2008. Si tratta dell’esordio di Zaha Hadid nel mondo dello yacht design: ovviamente non si sa nulla di quanto potrà costare la barca, che potrà far gola ai miliardari che, come le archistar, vogliono lasciare il segno.

CHI E’ ZAHA HADID
Zaha Hadid (Baghdad, 31 ottobre 1950) è un architetto e designer irachena naturalizzata britannica. Prima donna a vincere il Premio Pritzker, nel 2010 il TIME la include nell’elenco delle 100 personalità più influenti al mondo[1]. Nel 2013, lo studio Zaha Hadid Architects con 246 architetti dipendenti, si colloca al 45º posto nell’elenco dei più importanti studi di architettura del mondo secondo BD Insurance Bureau.

Partecipa alla discussione anche tu!

shares