La barca più bella del mondo è in vendita. Si chiama Adastra

Versilia Yachting Rendez-vous, the luxury boat show
26 Aprile 2019
Elica barca
Come ti cambio il passo dell’elica senza tirar su la barca
27 Aprile 2019
Adastra - Fonte immagini: www.mcconaghyboats.com

Adastra - Fonte immagini: www.mcconaghyboats.com

Adastra - Fonte immagini: www.mcconaghyboats.com

Adastra – Fonte immagini: www.mcconaghyboats.com

Se avete un bel gruzzolo da parte e amate le barche fuori dal comune, allora avete trovato lo yacht giusto per voi. Adastra, un trimarano di 42,5 metri, il più incredibile superyacht mai varato è in vendita. Lo ha messo sul mercato il re dei trasporti il 70enne Antony Marden che se lo è fatto costruire nel 2012 dal cantiere McConaghy Boats su progetto di John Shuttleworth. Cosa ha di tanto incredibile questa barca? In primo luogo le forme che sembrano arrivare dal futuro, con uno scafo centrale lungo 42,50 metri e una larghezza massima di ben 16 metri.

Tutta l’estate senza fare rifornimento

Poi, ha un’autonomia che gli permette, fatto il pieno di 32.000 litri di gasolio, di attraversare l’Atlantico per ben due volte o, meglio ancora, di fare il pieno a inizio stagione estiva in Mediterraneo e poi di non dover mai fermarsi a fare gasolio.

Adastra ha un motore principale Caterpillar di 1.151 hp e due motori Yanmar da 110 hp. Quando fa lunghe navigazioni il motore principale gli permette una velocità di crociera di 17 nodi (max 22.5) e per navigare in assetto dislocante lungocosta accende i due motori da 110 hp ciascuno.

C’è la coda per vederla

“Quando mi fermo in una baia o in un porto c’è la coda di curiosi attratti dalle linee avveniristiche di Adastra e questo mi da un po’ fastidio” afferma Antony Marden, un vero marinaio che da giovane ha posseduto un trimarano a vela. Da qui è nata l’ispirazione per questo inusuale superyacht che può ospitare un massimo di nove ospiti e sei membri di equipaggio.

Naviga in ogni condizione di mare

Marden, alla domanda su qual è la caratteristica più eclatante di Adastra, risponde: “Senza dubbio la sua navigabilità: può affrontare il mare in quasi tutte le condizioni. Abbiamo lasciato porti turistici nel bel mezzo della notte nel pieno di una burrasca. La gente non ci credeva! I grandi yacht tradizionali non si sognerebbero mai di uscire in queste condizioni, ma Adastra è stabile e naviga in modo eccezionale anche con mare molto formato”.

Perché la vende?

Ma perché vende questa meravigliosa barca, gli hanno chiesto? “Ho fatto il Giro del mondo, ho navigato nelle isole greche che adoro. Adesso è ferma e mi piange il cuore lasciarla inutilizzata” e svela Marden: “Ho un’altra barca che uso per navigare nelle isole tra cui Pangkil e Pulau Joyo in Indonesia”.

Se siete interessati a questa barca unica, ecco il link:

https://www.superyachttimes.com/yachts/adastra

Il prezzo? Non è dato saperlo, la trattativa è, ovviamente, riservata.

Fonte immagini: www.mcconaghyboats.com

Barche a Motore lo trovi in edicola, su iPad, iPhone 

e su tutti i tablet e gli smartphone Android.

se non vuoi perderti un numero e risparmiare 

ABBONATI SUBITO!

Cosa ne pensi?