La tradizione del Custom Yacht

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Maxi Dolphin presenta il nuovo Tender 48, stile e design firmato Nauta Yacht

Maxi Dolphin è conosciuto per aver realizzato le barche più esclusive negli ultimi vent’anni. All’avanguardia per stile e design, dopo il successo del’MD51, costruito in sette esem- plari e l’MD53 varato lo scorso anno, ritorna nel mondo delle barche a motore con la stessa loso a, grazie al Tender 48 progettato da Nauta Yachts. Il varo, previsto per ne giugno, dopo poco più di cinque mesi di lavoro, è frutto di un lavoro intenso del nuovo cantiere guidato da Luca Botter. Il Tender 48 è una veloce imbarcazione a motore pensata come appoggio e connessione per un superyacht a vela, ma è allo stesso tempo una comodo cruiser ad alte pre- stazioni. Lungo 14,62 metri, largo 4,38, spinto da due idrogetti Rolls Royce Kameva abbinati ad altrettanti Cummis da 600 hp per 38 nodi di velocità massima. Il Tender 48 riprende nell’exterior design gli elementi delle imbarcazioni di lavoro, una “patrol boat” caratterizzata però da linee ele- ganti che si combinano bene alla sostanza di una barca estremamente marina e pratica. In particolare nella tuga con il parabrezza con inclinazione “rovesciata” e nel bottazzo conti- nuo che permette sicuri accosti. Il pozzetto è pensato per essere sfruttato in ogni condizione, sia in rada sia in navigazione; è prov- visto di due grandi prendisole a poppa che proseguono, nella zona protetta all’ombra dall’hard top, con due salottini simmetrici che si sviluppano attorno a dei tavolini, che si possono abbassare per creare ulteriori zone sdraio al riparo dal sole. Quest’area è in diretta comunicazione con la plancia di comando, funzionale e moderna, con i vetri della ne- stratura rivolti in avanti per una migliore visibilità anche durante la navigazione notturna. All’interno, la cabina armatoriale, una cabina marinaio/ospiti e la cucina. Ambienti semplici ed eleganti grazie all’utilizzo di materiali originali come il lino laminato su resina usato per paglioli, soffitti, piani della cucina e bagni. Un motivo che riprende il decor interno della barca madre di Tender 48.

Il Tender 48 ridisegna un nuovo concetto di imbarcazione, sia da tender per mega yacht che da confortevole e veloce imbarcazione da crociera.Il cantiere Maxi Dolphin permette inoltre un’alto livello di personalizzazione e garantisce grande cura nei dettagli.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Sistema di ormeggio autonomo - Brunswick-Apex

A.I. di bordo! Questo software ormeggia la barca al posto tuo

L’intelligenza artificiale sbarca nel mondo della nautica, con il progetto firmato Brunswick Corporation e Apex.Ai. Il gruppo americano di cui fanno parte – tra le altre – il marchio produttore di elettronica Navico, quello dei motori Mercury Marine e il

Torna su