Le baie dell’Elba dove getteremo l’ancora quest’estate

Cambiare o integrare gli strumenti? Raymarine fa i saldi!
10 Maggio 2020
Cover n13
Il nuovo numero di Barche a Motore N.13 è disponibile in digitale!
11 Maggio 2020
Procchio

Procchio

Procchio è una delle più estese e attrezzate spiagge di sabbia dell’Isola d’Elba.

Per il turismo nautico, l’Isola d’Elba è divenuta famosa per la bellezza delle innumerevoli insenature e la trasparenza delle sue acque. Tutto intorno all’Elba ci sono innumerevoli calette solitarie, nelle cui acque gettare l’ancora per godere di momenti unici di piacere sul mare.

Ecco, suddivise per ognuno dei principali tratti costieri dell’isola quali sono quelle da non mancare.

 

Vacanze in barca: baie & approdi all’Isola d’Elba

Nella rada di Portoferraio

 

1a. PORTOFERRAIO

42°48’ 90N – 10°20’ 80E

I migliori ancoraggi nell’ampia e riparata insenatura sono quelli posizionati sul lato O, lontano dall’area di manovra dei traghetti. I posti migliori per dar fondo sono quelli nei pressi della darsena di Edilnautica, su fondale fangoso ottimo tenitore, e sul lato S della rada a E della cospicua mole di un albergo in 2-5 metri d’acqua.

 

1b. SAN GIOVANNI

42°48’ 20N – 10°19’ 45E

Sul lato S, di fronte al porto Mediceo, si scopre un molo che protegge un porticciolo riservato agli abitanti. Si può ancorare all’esterno in 2 metri d’acqua e scendere a terra dove c’è un grazioso borgo con negozi e ristoranti.

 

1c. MAGAZZINI

42°48’ 00N – 10°21’ 50E

A SE della rada, nei pressi di Punta Ottone, c’è un pontile banchinato con fondali ridottissimi tranne in testa, dove ci sono 2 metri d’acqua. Con tempo buono si può ancorare di fronte alla piccola spiaggia in 2-4 metri d’acqua su fondo di sabbia buon tenitore.

 

1d. CALA BAGNAIA

42°48’ 65N – 10°21’ 50E

È una baia sul versante E della rada di Portoferraio, esposta ai venti da O e NO. Dar fondo solo con tempo sereno tra le barche ormeggiate alle boe.

 

Tra Portoferraio e Capo Vita

 

2. CALA NISPORTO

42°49’ 22N – 10°22’ 60E

Poco più di un chilometro a N di Cala Bagnaia e a circa 3 da Capo Vita, si raggiunge questo ampioridosso con fondali che arrivano anche a 200 metri. È cospicua una casa in rovina dietro la spiaggia. Si può dar fondo davanti alla spiaggia in 5-9 metri d’acqua su alghe. Altri 800 metri più a N c’è la più piccola Cala Nisportino: si riconosce per la pineta dietro la spiaggia. Dar fondo in 5-15 metri su fondo di alghe e pietre.

Nisportino

Tintarella solitaria sulla spiaggia di Nisportino.

3. SENO D’ORTANO

42°47’ 00N – 10°26’ 00E

A un miglio dall’omonimo capo, tra rocce scoscese e una spiaggia di sabbia, c’è questo approdo protetto da SE da un isolotto. Dar fondo verso S in 4-8 metri con fondale roccioso o davanti alla spiaggia in 4-8 metri su sabbia, alghe, roccia. Attenzione alle secche rocciose che arrivano sino a 100 metri dalla costa e a S dell’isolotto. A terra ristorante e bar.

Seno d'Ortano

In rada a Seno d’Ortano.

Nella baia di Porto Azzurro

 

4. ANSA BARBAROSSA

42°45’ 60N – 10°24’ 60E

Proprio a E della cittadella di Porto Longone, che sovrasta Porto Azzurro, c’è il piccolo approdo ben ridossato dai venti settentrionali. Dar fondo a circa 200 metri dalla spiaggia in 3-7 metri d’acqua.

 

5. CALA DI MOLA E CALA NAREGNO

Approdi posizionati all’interno della baia di Porto Azzurro e nella sua parte S. Dar fondo a 500 metri da riva in 4-10 metri d’acqua su sabbia e fango.

 

A sud e a ovest di Porto Azzurro

Passato Capo Focardo, promontorio riconoscibile grazie al cospicuo forte antistante, soprattutto quando il tempo è buono – quasi sempre in estate – ci sono alcune anse dove dar fondo con tranquillità.

 

6a. GOLFO STELLA

42°45’ 50N – 10°20’ 00E

Dominato dal paese di Capoliveri, si trova sul versante E di Capo Stella ed è largo due miglia. È un ancoraggio ridossato da tutti i venti eccetto quelli meridionali. Il fondo del golfo è diviso dalla punta di Capo Pini.

Golfo Stella

Golfo Stella, di solito abbastanza esposta alle mareggiate. Wolfgang Sauber/CC BY-SA 3.0

6b. ANSA DI MARGIDORE

42°45’ 60N – 10°19’ 30E

All’estremità NO del Golfo Stella si trova la piccola baia riconoscibile per un moletto di pietre e per la spiaggia di sabbia grigia dietro la quale si apre una pineta. Dar fondo a 150 metri dalla spiaggia in 5-7 metri d’acqua su fondo di sabbia buon tenitore.

 

7. GOLFO DI LACONA

42°45’ 00N – 10°18’ 00E

Ampio e circondato da coste ripide e brulle, ospita due spiagge sabbiose ed è ben riparato perché aperto solo a S. Il miglior ormeggio è davanti alla spiaggia più grande, dove si può dar fondo a 200 metri dalla riva in 7-8 metri d’acqua.

 

8. RADA MARINA DI CAMPO

42°44’ 65N – 10°14’ 40E

Si può ancorare sia davanti alla spiaggia su fondo di sabbia ottimo tenitore, sia a 300 metri dalla riva in 5-7 metri d’acqua. A S del porto inoltre c’è una insenatura carina e tranquilla, al centro della quale dar fondo in 5-7 metri d’acqua su fondale fangoso.

 

9. ANSA DI CAVOLI

42°44’ 20N – 10°11’ 00E

A 2,5 miglia da Marina di Campo c’è questa bella spiaggia, forse troppo frequentata in estate. Dar fondo in 5 metri d’acqua su sabbia.

 

10. BAIA DI FETOVAIA

42°43’ 60N – 10°09’ 50E

Subito a N di Punta Fetovaia c’è questo approdo ridossato dai venti da SO e riconoscibile per la bella spiaggia circondata da molte case. Ancoraggio a 200 metri dalla riva in 5-8 metri di acqua.

Fetovaia

Fetovaia è una delle spiagge più conosciute, belle e ritratte dell’isola. philiTizzani/CC BY-SA 2.0

11. SANT’ANDREA

42°48’ 50N – 10°08’ 50E

Piccolo paese, posto 2 miglia a O di Marciana Marina in una baia agibile solo con mare calmo. Sul lato sinistro c’è un moletto dai bassi fondali dove attraccare.

 

A est di Marciana Marina

 

12. GOLFO DI PROCCHIO

42°48’ 00N – 10°15’ 00E

Largo mezzo miglio è contornato da una spiaggia bianca, alla sinistra della quale si trova una rada con boe per natanti. Si può dar fondo a 150 metri dalla spiaggia.

 

13. ANSE DI BIODOLA E VITICCIO

Posti a N del precedente ospitano vi si può dar fondo stando attenti alle numerose rocce a pelo d’acqua.

Cala Viticcio

Splendido tramonto a Cala Viticcio.

Non perdete le altre puntate delle Vacanze in barca nell’Arcipelago Toscano

 

 AIUTACI A TENERTI SEMPRE AGGIORNATO

I giornalisti di Barche a Motore, insieme con Giornale della VELA Top Yacht Design si impegnano ogni giorno a garantire informazione di qualità, aggiornata e corretta sul mondo della nautica in modo gratuito attraverso i siti web. Se apprezzi il nostro lavoro, sostienici abbonandoti alla rivista. L’abbonamento annuale costa solo 29,90 euro!

Sostienici anche su Giornale della VELA Top Yacht Design!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *