L’incredibile plancia di comando del Riva più grande mai costruito

Cavoli
Vacanze in barca: la top ten delle spiagge all’Elba da godersi dal mare
13 Maggio 2020
Ranieri Cayman 27 Sport Touring
Il mondo di barche e gommoni Ranieri da oggi è a portata di click
14 Maggio 2020
Plancia team Italia a bordo del Riva 50 Race

Il primo Riva di 50 metri, M/Y Race, è stato varato circa un anno fa. Riva Yacht, marchio del gruppo Ferretti, a bordo di un superyacht di 50 metri non può certo fare a meno della tecnologia. Per questo si è rivolta ad un’azienda specializzata nello sviluppo di plance super tecnologiche per  grandi yacht. Va da sé, infatti, che per gestire un’imbarcazione di questo tipo la plancia di comando deve avere moltissimi strumenti, ma essere anche semplice da utilizzare. Il risultato? Vediamolo insieme!

Articoli simili

Team Italia, e la plancia del superyacht  Riva

Team Italia è una delle principali aziende dell’elettronica di navigazione nel campo dei grandi yacht. Le plance Team Italia si chiamano I-Bridge e sono dotate di multi-funzione e display stretch implementati con nuove specifiche funzionalità. Un grande successo del team e riconoscimento a questo lavoro è senza dubbio il fatto di essere a bordo del primo yacht della Riva Superyachts Division.

L’operatività dello yacht è supportata dalla presenza di due alette, anch’esse integrate, e dal sistema sviluppato da Team Italia EMAS (Electronic Mooring Assistant System). In sostanza permette, grazie all’elaborazione dei dati ricevuti dai sensori 3D, di semplificare il controllo della nave durante le manovre.

Tutte le soluzioni I-Bridge ( e quindi anche quella di Riva M/Y Race) vengono prima sviluppate e poi testate nei laboratori Team Italia. Qui vengono effettuati test funzionale prima della sua installazione a bordo.

La barca la gestisci da casa

Un’interessante implementazione della soluzione I-Bridge Team Italia sul superyacht di Riva è data dalla messa a punto di un sistema di diagnostica da remoto e di maintenance di tutti gli impianti installati. Il sistema, tramite apposite procedure di autenticazione e autorizzazioni, permette ai tecnici Team Italia, quando richiesto, di gestire e assicurare il corretto e regolare funzionamento dell’I-Bridge dalle proprie sedi.

www.team-italia.it

www.riva-yacht.com

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *