Lavorare con gli yacht di lusso? Arriva il master in Luxury Yachting Management

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

yachting luxury masterIl mondo della nautica sta vivendo un momento positivo, in particolare nel comparto del lusso. Ma come si arriva a lavorare in un settore così elitario come quello degli yacht di alta gamma? Imparando da chi questo mondo lo conosce da molti anni, partendo dalla base: come approcciare e gestire il cliente, come trovarlo, cosa organizzare per farlo sentire “coccolato”. Se per lo yacht design e la progettazione, senza dimenticare le varie specializzazioni per diventare comandante di panfili, le scuole ed i centri di formazione non mancano di certo, non si può dire lo stesso per il Luxury Yachting Management, almeno fino ad ora.

ECCO SPECIALIZZARSI IN LUXURY YACHTING MANAGEMENT
A partire da settembre 2019 La Rochelle Business School, parte di Excelia Group, lancia la nuova specializzazione in Luxury Yachting Management, parte integrante del programma del master MSc Global Luxury and Fashion Management, con due possibilità di percorso, da 16 a 24 mesi.

Il master si svolge in Francia a La Rochelle, patria dello yachting mondiale e di tanti prestigiosi cantieri. La Rochelle Business School ha integrato la nuova specializzazione nell’offerta formativa di un master che si svolge tra La Rochelle, Parigi e Firenze, con stage obbligatorio con concrete possibilità per gli studenti di effettuarlo in prestigiosi cantieri e rivenditori nautici. La scuola ha diverse partnership e opportunità di scambio con altri istituti in tutto il mondo (con studenti che arrivano in Francia per frequentare solo un anno o un semestre). Il master si tiene in inglese.

Francesca Goi

UN’ITALIANA TI INSEGNA L’ARTE DEL MARKETING NAUTICO

C’è una professoressa d’eccezione nel team del corso di specializzazione in Luxury Yachting Management, l’italiana Francesca Goi. Tra le innumerevoli esperienze nel settore nautico il ruolo di marketing manager in Mercury (gruppo Brunswick) e nel cantiere Sessa, che poi si è evoluto nell’insegnamento nella Business School del Sole 24 ore. Francesca, che ora vive in Francia, lavora a stretto contatto con la direttrice del Master, la professoressa Serena Rovai, anche lei italiana.

Per info: rovais@excelia-group.com

 

 

ECCO I 10 MEGA YACHT PIU’ GRANDI AL MONDO

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Maserati Tridente, questo è il primo motoscafo della Maserati

Tridente, questo è il nuovo motoscafo secondo Maserati

Maserati si lancia nel mondo delle barche a motore con Maserati Tridente, il primo motoscafo della casa modenese 100% elettrico. Sarà un 10 metri a propulsione elettrica sviluppato in collaborazione con Vita Power. La top speed promessa? 40 nodi e

Riva El-Iseo - In nav

Il primo motoscafo elettrico di Riva vola a 40 nodi

Si chiama El-Iseo il primo passo dello storico marchio di motoscafi Riva nel mondo dell’elettrico. Abbiamo dovuto attendere un po’, ma alla fine il risultato sembra un’imbarcazione davvero innovativa e un caso unico nel segmento dell’E-Luxury. L’impegno principale del cantiere, infatti,