Marinedi, la rete di porti che seduce gli armatori

Capoforte SQ240i - Poppa
Questa è la nuova barca elettrica (7 mt) tutta italiana. Capoforte SQ240i
21 Giugno 2022
Questa tecnologia protegge eliche da alghe e incrostazioni. Si chiama Propspeed
Propspeed. Così proteggi le eliche, il trasduttore e le luci dalle incrostazioni
22 Giugno 2022

Marinedi

Marinedi – Renato Marconi

Dove ormeggiare la barca quest’estate? Vi aiutiamo noi. Abbiamo selezionato per voi 15 dei migliori marina in Mediterraneo del 2022 che sono perfetti come base di partenza per le vostre vacanze o come tappa in crociera. Sono porti all’avanguardia dal punto di vista dei servizi offerti. Ecco dove ormeggiare tra Liguria, Toscana, Sardegna, Corsica, Puglia, Veneto, Friuli. Ve li presentiamo uno alla volta.

Marinedi

Il Gruppo Marinedi, nato alla fine del 2012, è il primo network di Marina nel Mediterraneo oggi, con 6.000 posti barca in 14 porti operativi: Marina di Procida, Marina di Cagliari, Marina di Capo d’Anzio, Marina di Forio d’Ischia, Marina di Teulada, Marina di Villasimius, Marina di Balestrate, Marina dei Presidi Porto Ercole, Marina di Brindisi, Marina di Vieste, Marina di Chiavari Calata Ovest, Marina di Porto San Giorgio, Marina di Policoro, Base Nautica Trapani.

E ha l’obiettivo, oltre alla gestione dei Marina già operativi o in fase di costruzione, di individuare nuovi siti per operazioni di espansione, ampliamento e miglioramento continui. Gestendo direttamente, o in partecipazione con Enti locali e privati, porti per il turismo nautico, Marinedi amplia servizi e potenzialità di strutture portuali già attive e sviluppa progetti per la creazione di nuove realtà.

In ogni Marina del Gruppo viene soddisfatta ogni esigenza del diportista, onde garantire un soggiorno confortevole ed un’indimenticabile esperienza. Tutti i Marina del Gruppo sono garantiti dall’eccellenza del marchio Marinedi, secondo la filosofia “un marchio, uno standard”: con servizi dedicati, tariffe d’ormeggio certe, management e personale altamente qualificato.

Il gruppo Marinedi è protagonista di diverse iniziative nell’area mediterranea ed i vari progetti in fase di realizzazione del network si trovano in diversi stadi di avanzamento. Oltre alla gestione dei Marina già operativi o in fase di costruzione, il Gruppo persegue l’obiettivo di individuare nuovi siti marittimi per operazioni di espansione, ampliamento e miglioramento continui.

Oggi il diportista oltre a conoscere la qualità dei servizi di banchina offerti perché dovrebbe scegliere le marine della Rete Marinedi? “La clientela – racconta l’ingegner Renato Marconi, fondatore del Gruppo – è incentivata a transitare e svernare nei nostri marina anche a fronte delle promozioni che offriamo. Con un contratto annuale in una delle nostre marine si può sostare fino a quattro mesi in una o più delle 13 altre marine senza alcun costo aggiuntivo con l’unica limitazione legata alla disponibilità dei posti barca. È un’offerta che possiamo fare solo noi nel Mediterraneo. Inoltre, in materia di sostenibilità ambientale, le nostre Marine sono dei veri e propri incubatori, dove sperimentiamo continuamente nuovi accorgimenti e dispositivi all’avanguardia, che adattandosi alle caratteristiche di ogni porto, possano rappresentare un ausilio alla lotta contro l’inquinamento del mare e dell’ambiente. In molte Marine abbiamo già posizionato da tempo i seabin, i cestini galleggianti mangiarifiuti, che permettono di catturare microplastiche e altri residui”.

Marinedi – Contatti

Guarda qui i migliori marina in Mediterraneo 2022

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *