Mochi Craft Super 8 M, la via italiana alla crociera sportiva anni ’70 (8.4 m) – Classic Boat

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Mochi Craft Super 8 M

È il 1972 quando Mochi Craft introduce un 8.40 metri destinato a diventare un classico, il Mochi Craft Super 8 M, uno splendido cruiser bimotore la cui classe e performance renderanno famoso il cantiere adriatico. Oggi Classic Boat innegabile, fu fin da subito una barca destinata a diventare “grande”, complici lo stile, il comfort di bordo, le notevoli performance e i comodi 4 posti letto sottocoperta.

Mochi Craft Super 8 M

In linea con la tradizione adriatica di allora, il Mochi Craft Super 8 M fu un grande interprete della cantieristica del suo tempo, capace di coniugare le introduzioni (stilistiche e non) arrivate da oltreoceano con la più classica eleganza mediterranea. Ne emerge così uno scafo equilibrato caratterizzato da una prua elegante, linee aggressive e specchio di poppa più che classico.

Tutte doti che, unite alla grande attenzione del cantiere – sia qualitativa, sia di attenzione rivolta alla clientela – ne faranno una barca eccezionalmente apprezzata. Non da meno poi, sono le sue caratteristiche velocistiche, tanto che una versione “Super Fisherman” (identica nello scafo ma diversa nelle sovrastrutture) sarà capace di vincere la gara Offshore Roseto-Spalato-Makarska nella classe “Imbarcazioni di Serie”.

Mochi Craft Super 8 M

  • Non esistono solo barche nuove e di “tendenza”. Esistono anche le “classiche”, pietre miliari della nautica da diporto a motore, barche altrettanto belle ed emozionanti. Volete saperne di più? Scoprite la nostra sezione dedicata alle Classic Boats!

Mochi Craft Super 8 M – Spazi e volumi

Guardando ai volumi, e sempre contestualizzando al decennio di progetto e produzione, il Mochi Craft Super 8 M fu indubbiamente uno scafo elegante, caratterizzato da linee aggressive per i tempi, bilanciate dall’eleganza degli slanci e, contemporaneamente, sottolineate dal disegno delle sovrastrutture.

Il disegno del parabrezza, con il suo telaio in legno, conferiva un’eleganza unica in rapporto all’epoca di concezione, capace di rendere la barca ancora attuale diverse decine d’anni dopo i suoi primi exploit. Il pozzetto risultava ampio e comodo, completo di un tavolo capace di accomodare fino a 6 persone. Nonostante la lunghezza e le sovrastrutture, era poi presente anche un prendisole, conferendo comodità a una barca più che completa per l’epoca.

Venendo agli interni, la disposizione del layout è quella classica, con una cabina armatoriale prodiera con letti a V, isolata da una porta a paratia. In dinette poi, grazie ad un divano appositamente progettato, si potevano ricavare ulteriori due letti sovrapposti. Dirimpetto a questo trovavano poi posto un mobile cucina dotato di ampio piano d’appoggio e un frigo a incastro sottostante. Peculiare il fornello, che poteva essere utilizzato anche all’esterno, posto su di un ripiano in pozzetto, affacciato sugli interni e in posizione diametralmente opposta alla timoneria. Il locale toilette, infine, era classicamente posizionato presso la sala d’accesso.

L’articolo continua sotto.


Scopri i nostri articoli sulle Classic Boats! Ecco tutte la altre grandi barche:


Mochi Craft Super 8 M – Cenni costruttivi

Il Super 8 M appartiene ancora ad un’epoca ibrida, dove i materiali di costruzione ancora oscillavano tra la vetroresina, ancora considerata come una novità, e il più “tradizionale” compensato marino, quest’ultimo rappresentante il caso in questione. Lo scafo era infatti realizzato propio in compensato, della “Marine Plywood”, in voga all’epoca per via della sua rinomata qualità. La coperta invece veniva realizzata in compensato di teak, mentre la poppa, il dritto di prua e i bagli erano in lamellare.

Il sistema di assemblaggio utilizzava sia collanti che viti e, la carena, era a sviluppo monoedrico a V profonda. Lo specchio di poppa offriva poi un’inclinazione di circa 20°, soluzione adottata per poter maggiormente sopportare il peso dei motori diesel (introduzione innovativa portata avanti, tra i pochi, proprio dal cantiere) ed avere così ottime prestazioni, tanto da toccare i 32 nodi senza problemi.

Mochi Craft Super 8 M – Scheda Tecnica

Lunghezza Fuori Tutto (LOA) 8.40 m
Baglio Massimo 2.98 m
Immersione Massima 0.80 m
Motorizzazioni Originali 2x Perkins 90 cv / 2x Perkins 160 cv / 2x Aifo (Fiat OM) 135 cv
Velocità Massima Motorizzato Perkins 160 cv x2 32 kn
Velocità di Crociera 24 kn
Cantiere Mochi Craft

 


  • Hai una Classic Boat da segnalarci? Parlacene nei commenti.
  • Hai una barca storica e significativa con più di 25 anni? Scrivici e mandaci delle foto a deluise@panamaeditore.it Potresti vederla sul nostro sito!
  • Ti interessa l’argomento Classic Boats? Visita la nostra raccolta di articoli dedicati cliccando qui.

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI


 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Zodiac - X10CC - Render intero

Barca o gommone? Arriva il nuovo Zodiac X10

Si chiama X10 CC la nuova imbarcazione di Zodiac – la più grande che abbia mai costruito – nata dopo diversi anni di ricerca e sviluppo, che cerca di sorpassare il concetto di “barca semirigida” da sempre collegato al nome