Nautor Swan nel mirino di Sanlorenzo? Forse sì. La trattativa

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Sanlorenzo SX100
Sanlorenzo SX100

La trattativa in essere per l’acquisizione da parte del gruppo Sanlorenzo, il terzo player italiano per fatturato nel segmento dei megayacht e Nautor Swan, il cantiere di Leonardo Ferragamo con sede in Finlandia (produttore dei celebri Swan), è solo l’ultimo esempio di una tendenza del mercato dei prodotti di alta fascia.

Cantieri Made in Italy e grandi gruppi

Quella delle acquisizioni strategiche atte a creare grandi conglomerati, proprio come avviene nel luxury e nella moda (vedi LVMH, o del gruppo Kering che ha acquisito Gucci).

Gli esempi recenti di acquisizioni non mancano. E’ notizia ancora fresca quella di Cantiere del Pardo da parte del colosso Made in Italy Calzedonia di Sandro Veronesi. Nel 2019 è stato il gruppo Ferretti ad acquisire il marchio Wally. Sappiamo inoltre che anche Solaris Yachts (che dal 2021 ha un nuovo azionista di maggioranza, Marc Giorgetti, costruttore lussemburghese di origine italiana)  e Solaris Power sono stati nel mirino di grandi cantieri italiani.

Sanlorenzo SX100
Sanlorenzo SX100

Ma non ci sono solo i cantieri. Nel mondo dell’accessoristica sta nascendo un campione mondiale del Made in Italy. Quick Group, a suon di acquisizioni. 

Quali saranno gli obiettivi dei grandi gruppi dell’alta fascia?

Chi potrebbero essere, in futuro, le nuove acquisizione dei grandi gruppi? Nella vela viene in mente Hallberg-Rassy, il cantiere che rappresenta la massima espressione dell’artigianato navale del nord Europa, che ha i prezzi di listino più alti del mercato e che produce barche che mantengono il valore nel tempo (l’ultima sua creazione è il 69).

Un brand equiparabile, per qualità artigianale, a Bottega Veneta (acquisita da LVMH). Sarà difficile però che la famiglia Rassy (Magnus Rassy, figlio di Christoph Rassy è l’attuale amministratore delegato del cantiere) ceda alle offerte dei grandi gruppi.

swan overshadow
Swan Overshadow

Se guardiamo al mondo delle barche a motore, un obiettivo interessante potrebbe essere Absolute, l’azienda italiana ricca di tradizione artigianale, tramutata in una vera industria del lusso Made in Italy. Absolute cresce a doppia cifra da anni, producendo barche al 100% all’interno del cantiere piacentino grazie alla sapienza della famiglia Gobbi e dei suoi soci. Gente che fa dell’eccellenza artigianale il suo punto di forza.

Tornando a parlare di Nautor Swan nel mirino di Sanlorenzo. Si farà o non si farà? Leonardo Ferragamo ha investito tantissimo nel cantiere. Una storia di passione e (tanti) soldi. Sarà un vero osso duro…

E.R.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Sistema di ormeggio autonomo - Brunswick-Apex

A.I. di bordo! Questo software ormeggia la barca al posto tuo

L’intelligenza artificiale sbarca nel mondo della nautica, con il progetto firmato Brunswick Corporation e Apex.Ai. Il gruppo americano di cui fanno parte – tra le altre – il marchio produttore di elettronica Navico, quello dei motori Mercury Marine e il

Torna su