Novità alla MYW. Ecco Pardo 38, la barca che fa impazzire gli americani

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Pardo 38
Il Pardo 38 in navigazione

È appena arrivato in banchina alla Milano Yachting Week – The digital boat show e vi conviene andare a visitarlo subito nel porto delle barche a motore.

La regina delle Med Boat di taglia media, il Pardo 38, è la più piccola della gamma Pardo Yachts, completata dal 43 – 50 e dal nuovissimo Endurance 60, ha avuto un successo incredibile in Mediterraneo ma anche negli Stati Uniti.

Gli americani della Florida hanno adottato il Pardo 38

Perché? Presto detto. Pardo Yachts ha cambiato il concetto di open rendendolo più bello, elegante, smart. Ma anche più sicuro, adatto a navigare con ogni mare, ricco di soluzioni innovative. E gli americani della Florida, che di barche se ne intendono, hanno subito capito che con il Pardo 38 ci si trovava davanti ad una barca “perfetta”, decretandone un gran successo.

Le caratteristiche uniche del Pardo 38, evidenziate dal video che trovate qui realizzato a Miami della versione fuoribordo con due Mercury da 300 o 350 cavalli che gli permettono di toccare i 50 nodi. Naturalmente c’è anche la versione entrobordo con due Volvo Penta D4 diesel da 300 cavalli o D6 da 380 o 440 cavalli.

I punti forti del Pardo 38

Eccovi un antipasto di quello che trovate visitando la barca:

  •  Il Pardo 38 è veramente walkaorund, passare da prua a poppa senza intoppi, su un unico piano di calpestio
  •  Due grandi prendisole a prua e a poppa
  •  Un T Top in carbonio che con un appendice elettrica può ombreggiare tutto il pozzetto
  • Un sistema di discesa dell’ancora automatico con tanto di telecamera di controllo
  • Interni insospettabili per dimensioni, con una grande cabina matrimoniale a prua e la possiblità di avere altri due letti a poppa
  • Una carena a V profondo a geometria variabile che rende sempre dolce il passaggio sull’onda
  • La possibilità di personalizzazione di tessuti e cuscinerie

Non vi resta che salire subito a bordo del Pardo 38 per capire perché questa barca di 12 metri ha avuto un così grande successo e approfondirne la conoscenza.

Basta un click per entrare in contatto

E se volete saperne di più, a vostra disposizione c’è un responsabile del cantiere Pardo Yachts o potete prenotare una visita tramite una mail o un whatsapp., Nello stand trovate i pulsanti per attivare il contatto con un click

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche