Questo è il nuovo Pardo 60 Endurance

Ormeggio facile: il joystick di Mercury Marine è stato il primo e ha ancora novità
20 Gennaio 2020
Lekker, il gozzo cabinato in alluminio che va a 42 nodi – VIDEO
21 Gennaio 2020
Pardo 60 Endurance

Pardo 60 Endurance

Con la voce carica d’emozione Fabio Planamente, uno dei proprietari del cantiere, ha svelato in anteprima mondiale al Salone Nautico di Düsseldorf il nuovo nato di casa Pardo Yachts: il Pardo 60 Endurance. Dopo il successo internazionale della gamma open walkaround (centro esemplari venduti tra Pardo 38, Pardo 43 e Pardo 50 in due anni), Pardo Yachts, lancia la sfida al mondo delle barche chiuse, in particolare ai trawler, gli scafi che nascono per le lunghe crociere, visto anche il flybridge di cui è dotata la barca.

Pardo 60 Endurance sopra

Pardo 60 Endurance da sopra

Pardo 60 Endurance, il trawler di Pardo

Il Pardo 60 sarò la nuova ammiraglia di Pardo Yachts ed è una barca che nasce per navigare tanto, in totale comodità con autonomia in navigazione. La barca punta a navigare in dislocamento a 10/12 nodi e a planare a 25 nodi. Sono state studiate le linee di carena utilizzando analisi CFD per avere bassi consumi, velocità controllate ed una navigazione silenziosa e sicura per navigare anche di notte.

Davide Leone, responsabile dell’architettura navale del progetto ha pensato ad uno scafo ottimizzato per la trasmissione IPS. Il baglio massimo di oltre cinque metri consente di sfruttare la larghezza dell’imbarcazione sia per ottenere grandi volumi interni, sia per avere delle migliori performance quando la barca plana a velocità più sostenute.

Interni

Massimo Gino di Nauta Design si è occupato invece degli interni del progetto: una barca molto luminosa che accoppia laccature bianche a un teak biondo che ritorna quindi anche all’interno della barca conferendo eleganza e classe a bordo.

Pardo 60 Endurance interni salone

Il layout è stato concepito dal Cantiere del Pardo. Il main deck è caratterizzato da murate apribili che creano una nuova zona relax e di socializzazione a lato pozzetto e a lato tuga. Quindi cucina e bar sono posizionati a poppa e hanno finestrature apribili verso le murate, per creare due zone relax con bar esterno a murata della cucina.

Pardo 60 Endurance interni salone

Pardo 60 Endurance interni salone

Dining e lounge sono posizionate più a prua su una zona rialzata per avere la vista panoramica. Il layout pensato dal Cantiere per il lower deck è un classico tre cabine e tre bagni, compresa quella dell’armatore. Grande rilievo è stato dato alla cabina armatoriale. Questa è caratterizzata da spazi e stivaggi, grande luminosità, data sia dalla luce che arriva attraverso le finestrature a scafo sia da questo vincente dosaggio di colori bianchi e teak.

www.pardoyachts.com

NAVIGA INFORMATO!

Per rimanere aggiornato su tutte le news sulla nautica, selezionate dalla nostra redazione, iscriviti alla newsletter di Barche a motore! Basta cliccare il link qui sotto, accettare la Privacy Policy e cliccare sul bottone “Iscrivimi”. Riceverai così sulla tua mail, due volte alla settimana, le migliori notizie di barche a motore! È gratis e ti puoi disiscrivere in qualsiasi momento, senza impegno! CLICCA QUI

1 Comment

  1. Fabio Bartolucci ha detto:

    NAKA GATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *