Pardo scatenato! Acquisito ufficialmente VanDutch: cosa succede ora

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Cantiere del Pardo VanDutch

Nelle scorse settimane abbiamo spesso avuto ospite Fabio Planamente, CEO del Cantiere del Pardo, che, tra le altre cose, ci ha raccontato anche dell’ottimo momento che il cantiere sta vivendo. Oggi una maxi-conferma di questo: Cantiere del Pardo ha ufficialmente acquisito il brand olandese VanDutch, celebre per i suoi iconici open di lusso.

Pardo acquisisce Van Dutch

L’ingresso di Cantiere del Pardo, pochi anni fa, nel mondo dei motori non è passato proprio in sordina. Con cento (100) esemplari venduti tra Pardo 38, Pardo 43 e Pardo 50 in due anni, il cantiere ha saputo ritagliarsi fin da subito un ruolo da protagonista nel mondo delle barche a motore.

VanDutch 55
VanDutch 55

Cosa succede ora

Da oggi tutti i modelli VanDutch saranno costruiti nella storica sede del Cantiere del Pardo e andranno ad incrementare la già fitta produzione del cantiere forlivese. Con questa acquisizione il cantiere ha portato avanti una scelta strategica, andando a rafforzarsi nel segmento dei grandi open d’alta gamma e consacrando la posizione di protagonista principale.

A quella che è la storia e lo stile VanDutch (apprezzato sin dal suo lancio in tutto il mondo) si aggiunge oggi il “know how” italiano. Non solo in termini di capacità tecniche di costruzione delle barche, ma anche relativamente ai mezzi e alla possibilità che il Cantiere del Pardo può mettere a disposizione. A questo si unisce la rete di dealer (in Italia e all’estero) che il cantiere di Forlì è stato in grado di creare nel tempo e che continua ad espandere.

Nel 2021 sono in arrivo ben tre modelli nuovi.

A proposito di VanDutch

La storia di VanDutch inizia nel 2008 con il lancio di un brand che in breve ha raggiunto risonanza globale. Il lancio nel 2013 del VanDutch 55 è stato accolto con moltissimi premi e questo modello è diventato in breve un modello di grande successo. Il 2020 rappresenta un anno di grandi novità: una vasta collezione di nuovi prodotti ed edizioni speciali come la SYE (Super Yacht Edition), il VanDutch 48 e il VanDutch 56.

 

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

L'impianto di produzione di Chiavari - Sanguineti

Sanguineti cresce ancora e punta triplicare i ricavi nel 2026

Da una parte c’è una dimensione artigianale rappresentata da Sanguineti, un’azienda ligure di Chiavari con 65 anni di esperienza nella costruzione di equipaggiamenti ricercati e di alta qualità per superyacht. Specializzata nella produzione di passerelle, scale multifunzione, gru per tender,

Beneteau Swift Trawler 41

Come diventare skipper (in regola) e lavorare sulle barche

Lo aspettavamo da tempo e finalmente è arrivato. Ecco il decreto che spiega come si svolgerà l’esame per diventare “Ufficiale del diporto di II classe“. Questa nuova figura, pensata per l’Italia e le barche battenti bandiera italiana (anche adibite a