Pardo ancora al fianco di Luna Rossa per l’America’s Cup 2024

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Il VanDutch 48 sarà la barca che affiancherà Luna Rossa Prada Pirelli – insieme al Pardo Endurance 72 – durante l’America’s Cup 2024

Cantiere del Pardo ha rinnovato la partnership con il team Luna Rossa Prada Pirelli in occasione della 37ª America’s Cup, in programma nel 2024 a Barcellona. La collaborazione – iniziata nel 2021 per la 36ª edizione della più antica competizione velica al mondo – vedrà protagonisti il VanDutch 48 e il Pardo Endurance 72.

Le barche che accompagneranno Luna Rossa nell’avventura spagnola

I due modelli a motore di Cantiere del Pardo che saranno al fianco del team italiano in Coppa America sono il VanDutch 48 e il Pardo Endurance 72. Il nuovo 22 metri della gamma Endurance debutterà nel 2024, con la consegna al team prevista per il mese di agosto. Lo yacht disegnato da Davide Leone Yacht Design – per l’architettura navale – e Burdisso&Capponi Yachts&Design – per gli interni – sarà l’hub destinato all’hospitality VIP del team Luna Rossa Prada Pirelli. Abitabilità confort permetteranno agli ospiti del team di godere degli ampi spazi interni ed esterni, come il grandissimo flybdridge di 27 metri quadrati da cui sarà un piacere seguire le regate.

L’articolo continua sotto.


  • Potrebbe interessarti anche:

Endurance 72 (22 m) è il nuovo yacht per lunghe crociere (con spazi XL)


Il VanDutch 48 è già a disposizione del team di Luna Rossa nella base di Cagliari ed è l’imbarcazione deputata agli spostamenti veloci tra la banchina e il campo di regata. Con i suoi 14,60 metri di lunghezza e linee decisamente sportive (curate da Mulder Design) il VanDutch 48 è una barca ad alte prestazioni spinta a più di 35 nodi di velocità da due motori Volvo Penta D11 da 725 cavalli. Veloce e potente, è una barca molto sicura che si comanda con facilità ed offre molto spazio sia in coperta sia sottocoperta. La barca è stata una delle prime lanciate dopo l’acquisizione di VanDutch da parte di Cantiere del Pardo avvenuta nel 2020.

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Jostyck Mercury - Compatibile con la gamma Verado

Il joystick ora è anche per barche con un solo fuoribordo

Mercury Marine ha presentato un nuovo sistema di manovra con joystick per controllare i motori fuoribordo della serie Verado. Il sistema è stato progettato appositamente per le imbarcazioni monomotore che montano un fuoribordo Mercury della serie Verado e permette di

Torna su