Dalle quattro ruote al mare: quando Peugeot e Beneteau fanno squadra

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Due colossi francesi come Beneteau, nelle barche, e Peugeot, nelle automobili, lavorano in sinergia i risultati non deludono le aspettative.  Il progetto delle due case, il Sea Drive Concept, è stato premiato con lo  JANUS Prospective Award a Parigi dall’Istituto Francese di Design per le sue linee, l’ergonomia e l’aspetto aerodinamico. Ma cos’è il Sea Drive Concept? Un cruscotto nautico di ultima generazione che combina tecnologia, dettagli e lusso in un unico strumento.

I dettagli del Sea Drive Concept

I mondi delle automobili e delle barche a motore lavorano da sempre a strettissimo contatto e non è raro vedere tecnologie che vengono “scambiate” tra i due settori. Ci sono poi volte in cui le collaborazioni nascono a monte come nel caso dell’ultimo cruscotto realizzato da Peugeot e Beneteau, il Sea Drive Concept. Il design è molto moderno, costruito mettendo insieme pulsanti fisici “old school” e moderni schermi touch screen, ma un occhio di riguardo è stato dato ai dettagli ed ai materiali: l’utilizzo della Nappa cucita e le chiavi cromate satinate, che arrivano dal know-how di Peugeot. Per quel che riguarda le strumentazioni chi governa la barca avrà a disposizione l’interfaccia Ship Control, un computer di bordo che assiste sia nella navigazione che nella vita a bordo dell’imbarcazione. La sua connettività permette ai membri dell’equipaggio di avere dati di ogni tipo sulla barca ed il suo stato: la navigazione, il regime del motore, il controllo del livello delle batterie e dei serbatoi, l’aria condizionata, l’illuminazione e Hi-Fi.

Dalle quattro ruote al mare

Questo progetto prende ispirazione dall’i-Cockpit Peugeot, attualmente utilizzato da oltre cinque milioni di conducenti. Le peculiarità sono:

  • volante compatto che facilita la manovrabilità
  •  touchscreen con cui accedere alle funzionalità della barca tramite lo Ship Control/ interruttori a levetta controllano le funzioni principali
  • tablet rimovibile, specifico per il Sea Drive Concept, mostra le informazioni di navigazione a livello degli occhi

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche