La pompa di sentina non ha più problemi. E la sentina neanche

Sessa Key Largo 40
Sessa Marine Key Largo 40, la nuova generazione sta per arrivare
22 Gennaio 2020
Axopar 37
Il nuovo Axopar 37 costa poco e piace tanto: saliamo a bordo
24 Gennaio 2020

La pompa di sentina per l’aspirazione dell’acqua che si accumula nella parte più bassa dello scafo è essenziale. Un accessorio che presiede alla sicurezza e talvolta alla stessa sopravvivenza dell’imbarcazione. È basilare che sia sempre funzionante ed efficiente. Ecco quindi i consigli su come mantenerla in buono stato.

Ogni volta che aprite i paglioli trovate un po’ d’acqua? Sentite spesso umidità nelle cabine? Allora forse è la pompa di sentina che non funziona come dovrebbe. La pompa è un accessorio fondamentale, e  soprattutto, obbligatorio che deve essere periodicamente controllato. È vero che tutte le barche hanno una pompa di sentina a mano, ma questa funziona solo se c’è qualcuno che… ci mette la mano e la fa funzionare, appunto. Per cui se l’ingresso di acqua a bordo si verifica con la barca all’ormeggio o comunque mentre voi siete distanti non è una soluzione valida. Per questo è stata pensata l’alternativa automatica e autonoma.

Quando la pompa di sentina non funziona come dovrebbe

In ogni caso, però, può accadere che anche la pompa di sentina elettrica si inceppi. Talvolta i collegamenti elettrici non sono più in buono stato e ne alterano il funzionamento. Qualche altra volta è un’ostruzione fisica a impedire il passaggio dell’acqua. Cosa fare allora? Prevenire è sempre la soluzione migliore. Prima della stagione estiva e comunque dopo un inutilizzo della barca per lungo tempo, verificate che all’interno della pompa non ci siano elementi che ne ostruiscano l’aspirazione. Pezzi di vetroresina staccati, carta, brandelli di sacchetti di plastica, le terribili matasse di capelli ecc sono ostinatamente persistenti ed efficienti nel fermare il flusso del liquido. E se non obbligati con la forza, difficilmente lasciano la loro postazione.

Siccome le pompe di norma sono tutte smontabili, apritene la scocca facendo attenzione a non perdere la guarnizione che la sigilla. Lubrificate gli ingranaggi e la paletta che serve per aspirare. Controllate lo stato dell’o-ring e se rovinato sostituitelo con uno della stessa misura. Un’ulteriore causa di cattivo funzionamento può essere il difetto della connessione dei cavi elettrici. Se tale connessione è sporca o ossidata pulitela e ricoprite i connettori con della vasellina. Di norma i cavi sono spesso a contatto con l’acqua e il rischio di ossidazione è considerevolmente frequente.

Nelle immagini, due spaccati di pompa di sentina a immersione. Attenzione, quando la smontate di non perdere la guarnizione che ne sigilla la chiusura. Verificate lo stato dei cavi elettrici; se ci sono dei connettori, asciugateli, e fate in modo che non siano a contatto con l’acqua.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *