Quando il motore della Chevrolet Corvette diventa un fuoribordo da 627 cavalli

IL REGALO PERFETTO!

Regala o regalati un abbonamento a Barche a Motore cartaceo + digitale e a soli 39 euro l’anno hai la rivista a casa e in più la leggi su PC, smartphone e tablet. Con un mare di vantaggi.

Se cercate una barca per non passare inosservati ecco qualcosa che fa sicuramente per voi. Presentato in anteprima l’anno scorso a Cannes, al Salone Nautico di Genova 2018 è tornato l’X44 di Explosion Marine, il gommone abitabile di 44 piedi. La novità quest’anno l’X44 è equipaggiato con due fuoribordo motori Seven Marine da 627 cavalli l’uno.

Dalla Corvette al fuoribordo

Questi motori di Seven Marine sono la derivazione marina della Chevrolet Corvette, la supercar da 550 cavalli, ed in linea con questo si differenziano dalla gran parte dei fuoribordo, perché questi sono orientati in orizzontale e non in verticale, proprio come nelle automobili. Si tratta di fuoribordo molto potenti, che nonostante alcuni dettagli di messa a punto spingono il gommone alla velocità massima di 44 nodi con una velocità di crociera intorno ai 35 nodi. Si tratta di numeri importanti perché il gommone pesa circa 9 tonnellate ed è molto largo. Una scelta molto interessante che sostituisce la tipica motorizzazione tripla. Mentre i 3 motori pesavano complessivamente circa 1000 kg, la motorizzazione doppia vale circa 1200 kg complessivi e questo mantiene più stabile l’X44.

 

X44: il gommone con la vivibilità di un 50 piedi

La vivibilità è quella di un 50 piedi perché si tratta di un gommone molto alto e largo. Questo gommone nasce come un cruiser totalmente customizzabile sia negli interni che negli esterni. La cabina armatoriale di prua presenta volumi molto ampi e un grande bagno privato, mentre la cabina di poppa ha due cuccette, che volendo possono diventare un letto a due piazze e mezzo. Tutti gli yacht di Explosion Marine sono costruiti con il Vacuum Infusion System che rende la barca molto resistente e evita ogni tipo di osmosi. A prua è stata data molta importanza alla zona prendisole, mentre a poppa le plancette laterali possono essere abbattute per allargare ancora questo RIB e renderlo ancora più vivibile.

Scheda tecnica:

  • Lunghezza fuori tutto: 13,50 metri
  • Lunghezza dello scafo: 13,37 metri
  • Larghezza massima: 4,55 metri
  • Larghezza con le plancette laterali aperte: 5,60 metri
  • Pescaggio: 0,77  metri
  • Motorizzazione (nella versione esposta a Genova): due fuoribordo da 627 cavalli

Condividi:

Facebook
Twitter
WhatsApp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Sei già abbonato?

Iscriviti alla nostra Newsletter

Entra nel Club del Giornale della Vela

Le barche a motore, le sue storie, dal piccolo open ai motoryacht. Iscriviti ora alla nostra newsletter gratuita e ricevere ogni settimana le migliori news selezionate dalla redazione. Inserisci la tua mail qui sotto, accetta la Privacy Policy e clicca sul bottone “iscrivimi”.

Una volta cliccato sul tasto qui sotto controlla la tua casella mail

Privacy*


In evidenza

Può interessarti anche

Greenline 58 Fly

Le barche green “best-sellers” superano i 1.000 scafi venduti

Greenline Yachts, il costruttore sloveno di motoryacht di alta gamma, sta festeggiando il traguardo di oltre 1000 barche vendute, grazie al suo approccio unico alla nautica da diporto responsabile. Il cantiere sloveno Greenline Yachts, pioniere nel segmento delle imbarcazioni ibride,